Pulire letti: 9 soluzioni anti acaro

Elisabetta Coni
  • Perito per il turismo

Lo sapete che non siamo soli quando andiamo a letto? Siamo in compagnia di milioni di piccolissimi insetti che possono abitare il nostro materasso. Si chiamano acari del letto e per chi soffre di allergie non è una compagnia gradita. Ecco perché vogliamo consigliarvi come pulire letti con 9 soluzioni anti acaro semplici e naturali.

Galleria foto ed immagini

Pulire letti: 9 soluzioni anti acaro

L’idea di condividere il vostro letto con degli acari del letto vi terrorizza? Esistono tanti rimedi naturali per liberarvene in modo semplice e senza veleni o additivi chimici. Anche se, con una infestazione forte, sarebbe meglio chiamare dei veri esperti.

Cosa sono questi acari del letto? Si tratta di comuni acari della polvere che però vivono nel materasso e tra la biancheria da letto, proliferando grazie a polvere, sporcizia e soprattutto nutrendosi di pelle morta. Non è tanto salutare conviverci visto che possono provocare irritazione delle vie aeree, crisi d’asma e altri disturbi più o meno gravi.

Bisogna eliminarli con operazioni costanti di pulizia, non servono detergenti aggressivi e non dovete bruciare il materasso, state tranquilli! Magari per contenere il problema, cercate di arieggiare la stanza la mattina, col letto disfatto, almeno per 10 minuti. Inoltre, potete usare un coprimaterasso anti acaro, lavabile in lavatrice. Ecco di seguito come pulire letti: 9 soluzioni anti acaro.

Pulire letti: 9 soluzioni anti acaro

1. Bicarbonato

Pulire letti: 9 soluzioni anti acaro

Il bicarbonato è il metodo più usato per pulire i letti. Questo perché gli acari del letto amano gli ambienti umidi, pertanto i cristalli di bicarbonato agisce come anti umidità e li caccia da materasso, dai tappeti e dalle moquette in due ore. Uova comprese.

Quando rimuovete le lenzuola e soprattutto il coprimaterasso, dovete spargere sopra con 3 cucchiai di bicarbonato, lasciate agire due ore e rimuovete il tutto con l’aspirapolvere. Poi, rifate il letto come d’abitudine.

2. Aspirapolvere

Pulire letti: 9 soluzioni anti acaro

Ebbene sì, il modo migliore per pulire il letto è aspirare sporcizia e residui con un buon aspirapolvere. Se avete intenzione di comprarne uno, assicuratevi che sia idoneo e abbia l’apposito accessorio.

Qualora non l’aveste, basta il semplice tubo per la pulizia degli angoli. Cercate di aspirare ogni angolo e potete anche aspirare piumoni, coperte, cuscini e quant’altro. Questa è l’operazione da fare prima di spruzzare o eseguire altri trattamenti.

Potrebbe interessarti Come scegliere il miglior materasso

3. Oli essenziali

Pulire letti: 9 soluzioni anti acaro

Altro metodo naturale per debellare il rischio di acari e pulire i letti è usare gli oli essenziali. Quello di lavanda è molto efficace per profumare il materasso e scacciare gli acari da letto.

Diluitelo con acqua e un cucchiaio di bicarbonato e spruzzate il prodotto sulle lenzuola, sul materasso e soprattutto su cuscini e la testiera del letto, se è di tessuto. I risultati migliori si ottengono la mattina: spruzzate il prodotto mentre si arieggia la camera da letto.

4.  Acqua e bustine di tè

Pulire letti: 9 soluzioni anti acaro

Questa soluzione è composta da acqua tiepida e tè lasciato in infusione nella stessa. Il procedimento è molto facile e soprattutto semplice, da fare però quando fa caldo o durante una giornata soleggiata. In pratica, si nebulizza sul materasso. Lasciate asciugare al sole e vedrete che il materasso sarà pulito e soprattutto igienizzato.

5. Vapore

Pulire letti: 9 soluzioni anti acaro

Anche se non è un rimedio molto comune, i vaporizzatori si stanno diffondendo a macchia d’olio in quanto il vapore igienizza in profondità e non solo il letto e quindi il materasso. Potete usarlo anche su piumoni e resto del mobilio.

L’alta temperatura favorisce l’eliminazione di questi acari, ci sono degli appositi vaporizzatori portatili dal costo contenuto che possono essere utilizzati anche sulle tende.

In realtà, non tutti sono d’accordo nell’affermare che sia una buona soluzione, per il fatto che il vapore porta umidità e quindi si otterrebbe l’effetto contrario. Nel dubbio, potete arieggiare la stanza e, se fosse possibile, far asciugare gli eventuali aloni esponendo la parte al sole.

6. Bicarbonato e succo di limone

Pulire letti: 9 soluzioni anti acaro

Pulire il materasso con un composto di acqua, bicarbonato e succo di limone. Una soluzione di facile composizione, basta procurarsi uno spruzzino e inserite due cucchiai di bicarbonato, il succo di un limone e il restante di acqua.

Agitate bene e nebulizzate ogni volta che dovete pulire il letto, ovviamente i risultati migliori si avranno dopo aver aspirato per bene le superfici e l’ambiente. Si può usare come trattamento di mantenimento ogni volta che si arieggiano gli ambienti. Gli acari saranno solo un brutto ricordo.

7. Luce del sole

Pulire letti: 9 soluzioni anti acaro

Approfittate delle calde mattine primaverili ed estive, cercate di mettere il materasso al sole. Il calore del sole asciuga i tessuti, come le mura domestiche, i copridivani, le lenzuola, le coperte, le federe o le tende dopo aver lavato tutto. Con questo semplice accorgimento non ci sarà più umidità nei tessuti, una delle prime cause della proliferazione di acari.

8. Lavare spesso cuscini, lenzuola e federe

Pulire letti: 9 soluzioni anti acaro

Il letto è composto anche da lenzuola, federe, cuscini e coperte. Devono essere pulite e igienizzate periodicamente con un lavaggio in lavatrice dai 50 gradi in poi, salvo diverse indicazioni in etichetta. La biancheria da letto deve essere cambiata periodicamente almeno una volta a settimana, aspirata e lavata, e dopo il lavaggio, asciugata preferibilmente al sole.

9. Attenzione agli animali domestici

Pulire letti: 9 soluzioni anti acaro

Cani e gatti sono membri ufficiali del nucleo familiare ma, se soffrite di allergie, cercate di educarli a dormire in altri posti al di fuori dei vostri letti. Perdendo peli e altri componenti organici, pertanto meglio che dormano in un’altra stanza o, se proprio non ce la fanno a separarsi da voi, procurate loro delle comode cucce e freschi giacigli per ogni stagione.

Pulire letti: 9 soluzioni anti acaro

Galleria idee e foto soluzioni anti acaro per pulire letti

Nella nostra gallery abbiamo cercato di spiegare meglio come pulire efficacemente biancheria da letto, letti e materassi. Ovviamente, per la testiera e le altre parti non in tessuto, basta un po’ di sapone per piatti diluito in un secchio di acqua e un tappo di alcol (anche meno se il legno è delicato), immergete e strizzate bene un panno e passatelo sulle parti, asciugando subito. Altra soluzione efficace è quella di controllare che il tasso di umidità sia tra 40 e il 50%, magari usando un deumidificatore se non avete possibilità di aprire le finestre.

Inoltre, gli strumenti per la pulizia devono essere idonei. Un buon aspirapolvere serve per aspirare il materasso e ogni angolo del letto, pertanto orientatevi su modelli con filtro HEPA. Sono dei filtri specifici che intrappolano gli allergeni, nello specifico pollini e acari. Ci vuole una corretta manutenzione, quindi sostituite e pulite periodicamente i filtri e pulite i pavimenti molto spesso, avendo cura di asciugare molto bene.