Pulire divano in tessuto: 6 errori da evitare assolutamente

Fabiola Criscuolo
  • Dott. in Scienze Politiche

Con l’arrivo della primavera e del sole più caldo arrivano anche le pulizie più profonde come quella del divano. Ma quali sono gli errori che si commettono quando dobbiamo pulire un complemento in tessuto? Come possiamo evitarli stessi per garantire al nostro divano una vita più lunga? Scopriamolo insieme.

Galleria foto ed immagini

Pulire divano in tessuto: 6 errori che tutti fanno

Quando arriva il periodo primaverile arriva anche il momento delle pulizie più profonde, quelle che di solito si tende a procrastinare di volta in volta. Saranno le temperature più alte, la voglia di vivere di più la casa o la possibilità di poter aprire di più finestre e balconi, ma in qualche modo cerchiamo di recuperare tutto ciò che non siamo riusciti a fare durante l’anno.

Nelle cosiddette pulizie di primavera rientrano quindi tutte quelle pratiche che richiedono un tempo maggiore e che risultano più noiose. Tra le stesse ci sono anche quelle per le quali è facile commettere errori e sbagliare, come ad esempio quando dobbiamo pulire il divano in tessuto. Questo elemento può essere facile da rovinare.

Gli errori riguardanti la pulizia del divano sono davvero tanti e in qualche modo tutti ne commettono almeno uno. In questo articolo abbiamo scelto di selezionare gli errori più comuni per aiutarvi durante le pulizie e per garantire al nostro complemento di arredo una lunga vita.

Pulire divano in tessuto: 6 errori che tutti fanno

1. Non rispettare tessuto e colore del divano sfoderabile

Pulire divano in tessuto: 6 errori che tutti fanno

La tipologia di divano in tessuto più semplice da pulire è senza dubbio quella sfoderabile. Anche questo modello però può comportare, durante la sua pulizia, diversi errori dovuti proprio alla facilità con la quale ci dedichiamo alla sua pulizia.

Uno degli errori più comuni che si tende a commettere per il divano sfoderabile è quello di non rispettare il tessuto e soprattutto il colore dello stesso. Il concetto stesso di poter rimuovere la federa e lavarla in lavatrice incentiva ad effettuare lavaggio ad alta temperatura e con prodotti spesso aggressivi ed eccessivamente smacchianti come ad esempio la candeggina.

Prima di lavarlo dobbiamo però controllare le specifiche del tessuto, la temperatura ideale per il suo lavaggio e soprattutto assicurarci di utilizzare prodotti adatti. Tutto ciò al fine di preservare la durata del divano.

2. Non usare un aspiratore specifico

Pulire divano in tessuto: 6 errori che tutti fanno

Non dobbiamo mai trascurare la pulizia quotidiana e veloce del divano, che induce in diversi errori a causa del poco tempo a nostra disposizione. Proprio per questo motivo siamo spesso incentivati ad utilizzare aspiratori ad alta potenza nella speranza di rimuovere più sporco ed evitare in questo modo la proliferazione di germi e batteri.

Il concetto non è sbagliato, ma l’errore è nella potenza. Un aspiratore troppo forte potrebbe solo rovinare le fibre del tessuto del nostro divano e quindi danneggiare in modo irrimediabile l’intero complemento di arredo. L’ideale è procurarsi un aspiratore di media potenza che riesca quindi ad eliminare tutto lo sporco superficiale dal nostro divano senza danneggiarlo.

3. Usare troppa acqua

Pulire divano in tessuto: 6 errori che tutti fanno

Quando puliamo un divano non sfoderabile è fondamentale rimuovere tutto lo sporco e soprattutto igienizzarlo. Per farlo però spesso commettiamo l’errore di utilizzare troppa acqua, magari aiutandoci con una spugna. Non dimentichiamo che tutta l’acqua che non si asciuga sul tessuto, tende ad entrare al suo interno e quindi a raggiungere l’imbottitura dei cuscini.

Il ristagno di acqua all’interno dell’imbottitura è una delle maggiori cause della proliferazione di germi e batteri che causano poi a loro volta cattivo odore del nostro divano. L’errore direttamente collegato a questo è quello di utilizzare il phon per cercare di asciugarlo.

Quando dobbiamo rimuovere lo sporco con le macchie ricordiamoci sempre di utilizzare un panno morbido ben strizzato e lasciare asciugare all’aria.

4. Usare prodotti non idonei al colore

Pulire divano in tessuto: 6 errori che tutti fanno

L’errore che commettiamo col tessuto sfoderabile, ovvero quello di utilizzare prodotti non idonei al colore, e spesso commesso anche con tessuti non sfoderabili. La presenza di macchie più insistenti incentiva l’utilizzo di prodotti aggressivi come sgrassatori o sbiancanti che spesso danneggiano il materiale e anche il colore del nostro divano.

Quando dobbiamo pulire il divano in tessuto e rimuovere macchie dallo stesso, è preferibile utilizzare prodotti specifici magari consigliati al momento dell’acquisto. Solo in questo modo potremmo preservare la durata del nostro complemento di arredo è averlo sempre pulito e igienizzato.

5. Usare il detersivo per il bucato

Pulire divano in tessuto: 6 errori che tutti fanno

Uno dei primi ragionamenti che si segue quando si deve pulire il divano in tessuto è quello che si tratta dello stesso materiale dei nostri vestiti. Ciò induce a voler utilizzare detersivo per i panni o l’ammorbidente. È l’errore più comune e anche il più difficile a cui rimediare.

Dobbiamo infatti considerare che questi detersivi sono adatti al nostro bucato proprio perché risciacquati con abbondante acqua, ciò che non possiamo fare nel caso del divano.

Utilizzare questi prodotti provoca antiestetiche macchie difficili da rimuovere e soprattutto la proliferazione di germi e cattivo odore dal nostro complemento di arredo.

Come già detto affidiamoci a prodotti specifici oppure utilizziamo una soluzione di acqua con qualche goccia di sapone di Marsiglia o acqua e bicarbonato da passare sempre con un panno morbido, incolore e ben strizzato.

6. Non rimuovere subito le macchie

Pulire divano in tessuto: 6 errori che tutti fanno

Per evitare di commettere troppi errori quando dobbiamo pulire un divano in tessuto è importante rimuovere subito le macchie al momento della loro creazione. Di qualsiasi sia la natura delle stesse, vino, sangue, cioccolata, è fondamentale procedere in modo celere.

Può sembrare un passaggio superficiale e poco importante, ma agire tempestivamente evita che le macchie penetrino nei tessuti, si secchino e quindi diventino impossibili da rimuovere. In questo modo, al momento della pulizia più profonda, non dovremo rimediare ad aloni di vecchia data.

Galleria idee e foto errori per pulire il divano in tessuto

Quando puliamo il divano in tessuto sono diversi gli errori che si commettono. In questa galleria di immagini abbiamo raccolto i più frequenti.