Problema umidità: tutte le tecniche per recuperare una parete

Autore:
Lorenzo Renzulli
  • Dott. in Conservazione dei Beni Culturali
19/01/2023

Macchie di muffa e infiltrazioni, l’umidità può rivelarsi un nemico temibile in casa, che può arrivare a rovinare vari tipi di superfici e a danneggiare una o più pareti. Per fortuna ci sono vari approcci e tecniche che consentono di recuperarle efficacemente, isolando una parete o andando a creare delle barriere impermeabili.

Galleria foto ed immagini

Problema umidità: tutte le tecniche per recuperare una parete
Danni da umidità sulle pareti

L’umidità su una parete non è solo un problema estetico, può avere varie implicazioni, a diversi livelli, sarà sempre il caso di intervenire prima che la questione sfugga di mano.

Per fortuna ci sono vari modi per risolvere la cosa in via definitiva, senza grandi criticità.

Problema umidità: tutte le tecniche per recuperare una parete
Macchie di umidità su pareti e soffitti

Problema umidità, come capire quando intervenire

Problema umidità: tutte le tecniche per recuperare una parete
Macchie di umidità su pareti e soffitti

Prima di capire come intervenire, sarà fondamentale capire bene se è il momento di farlo. Il problema va per prima cosa riconosciuto e solo successivamente affrontato.

Come riconoscere l’umidità quando si presenta su una parete? Se la parete è stata tratta in modo da essere impermeabile o comunque poco permeabile all’acqua, l’umidità si manifesterà con la formazione di goccioline più o meno grandi, ma comunque sempre ben visibili e distinguibili ad occhio nudo.

Se la parete sarà invece permeabile l’acqua verrà assorbita e andrà a formare nel tempo delle macchie, anche in questo caso ben visibili.

In base al colore delle pareti e ai materiali usati internamente e superficialmente, così come anche in relazione alla gravità del problema, le macchie potranno avere forma, dimensione ed estensione differenti. Saranno comunque sempre ben riconoscibili, come dovute all’umidità o a vere e proprie infiltrazioni d’acqua.

Problema umidità pareti e intonaci

Problema umidità: tutte le tecniche per recuperare una parete
Cappotto termico

Tra i rimedi possibili nel caso in cui ci si trovi con pareti umide, c’è quello di optare per degli intonaci deumidificanti ed anticondensa.

Questi speciali intonaci hanno caratteristiche traspiranti ed isolanti molto interessanti ed evolute e aiutano parecchio ad isolare termicamente le pareti, ottenendo un effetto analogo a quello di un cappotto termico.

Uno dei migliori approcci per l’isolamento di una parete interna, che si andrà così a preservare da muffe e macchie, antiestetiche e poco salutari, è il montaggio di un cappotto termico.

Si vanno in questo caso ad utilizzare dei particolari pannelli isolanti, da applicare sia internamente che esternamente alla parete sulla quale si va ad intervenire.

La soluzione del cappotto termico assicura un’ottima protezione dall’umidità per i muri, a patto ovviamente che i lavori siano effettuati con materiali di elevata qualità e affidati a degli esperti. Andrebbe sempre evitato il fai da te e allo stesso modo non si dovrà guardare al risparmio ad ogni costo.

Eliminare infiltrazioni d’acqua nei muri

Problema umidità: tutte le tecniche per recuperare una parete
Come trattare il problema dell’umidità

Se ci si trova a combattere non solo con della condensa, ma con una vera e propria infiltrazione d’acqua, per prima cosa bisognerà cercare di individuarne l’origine e se possibile agire sulla stessa.

Potrebbe essere il caso, prima di contattare un muratore o un imbianchino, di sentire il parere di un idraulico.

Individuate ed eliminate eventuali perdite o infiltrazioni, per risolvere il problema, su pereti o pavimenti, una possibile strada da percorrere sarà quella di una barriera (Water Barrier) che farà sparire macchie, muffe, gocce e cattivi odori.

L’intervento per il posizionamento di una barriera è piuttosto semplice, si vanno a creare nel muro alcuni fori nei quali viene iniettata una particolare resina espandente.

Il processo termina con la sigillatura dei fori e da quel momento la parete trattata risulterà impermeabile, o meglio l’acqua andrà ad incontrare al suo interno una vera e propria barriera che la bloccherà, impedendole di affiorare, creando danni.

Dire addio alle macchie di muffa dalle pareti

Problema umidità: tutte le tecniche per recuperare una parete
Come eliminare le macchie di muffa

Come detto la muffa o altri problemi legati all’umidità non vanno affrontati alla leggera e non vanno considerati solo per il loro impatto estetico.

Fatta questa doverosa premessa è innegabile che macchie d’umidità o muffe siano brutte da vedere. Dopo aver risolto il problema delle infiltrazioni o comunque dell’umidità, come sarà meglio procedere per ripristinare l’aspetto della parete?

Ci sono vari prodotti e approcci che si rivelano efficaci per rimuovere le macchie causate dall’umidità.

Ci sono specifici prodotti, che si possono acquistare in ferramenta o altri punti vendita, ma si possono ottenere buoni risultati anche con prodotti naturali, molto comuni e poco costosi, come aceto o bicarbonato e nei casi più impegnativi candeggina.

Se si vuole rimuovere della muffa, la si potrà spruzzare con:

  • Un composto di acqua e aceto  (che si rivela efficace anche per eliminare i cattivi odori);
  • Un composto ottenuto semplicemente con acqua, succo di limone e bicarbonato (con apprezzabili proprietà sbiancanti ed antibatteriche).

Qualunque sia il prodotto o l’approccio utilizzato, bisognerà sempre proteggersi a dovere:

  • Indossando guanti;
  • Indossando una mascherina;
  • Aerando bene gli ambienti.

Ricordiamoci che le muffe possono essere molto pericolose per la salute. Rimosse le macchie, bisognerà imbiancare nuovamente, scegliendo dei prodotti antimuffa.

Pittura anti umidità: la svolta per le tue pareti

Quando si presenta il problema umidità sorge sempre spontanea la domanda: come si può evitare a monte questa situazione? Una delle soluzioni per prevenire e contrastare questo problema è l’utilizzo di pitture anti-umidità.

Queste sono in grado di creare una barriera protettiva contro l’umidità, impedendo la formazione di muffe e batteri, e garantendo così un ambiente più salubre e sicuro per la tua casa. In questo articolo, scoprirai come scegliere e utilizzare la pittura anti-umidità più adatta alle tue esigenze e come preparare e dipingere i tuoi ambienti in modo efficace.

Le regole generali per prevenire l’umidità

Sulla scia della prevenzione esistono delle regole che se seguite alla lettera evitano problema dell’umidità in casa. In questo articolo, scoprirai sette consigli utili per aiutarti a gestire l’umidità in casa e mantenere gli ambienti sani e confortevoli.

Dai suggerimenti su come ventilare correttamente gli ambienti a come utilizzare deumidificatori e usare le piante giuste. Seguendo questi ed altri suggerimenti, potrai migliorare la qualità dell’aria, assicurando un ambiente sano per te e la tua famiglia.

Galleria idee e foto Problema umidità

L’umidità può creare parecchi problemi ad una parete, ma per fortuna esistono oggi efficaci soluzioni che risolvono sia la questione meramente estetica, che anche quella della salubrità degli ambienti, con interventi mirati.