5 tessuti caldi per l’inverno in casa

Ci sono tessuti più indicati per l’inverno rispetto ad altri. Il perché è presto detto dal momento che durante la stagione invernale dobbiamo proteggerci dal freddo nella maniera migliore possibile. Lana, Cashmere e Flanella sono alcuni di questi. Scegliendo i tessuti caldi per l’inverno in casa che più riescono a proteggerci da temperature gelate e umidità affronteremo meglio questa stagione anche tra le quattro mura di una stanza. Impossibile non sentirsi avvolti da una nuvola di calore!

Galleria foto ed immagini

5 tessuti caldi per l’inverno in casa

Non tutti i tessuti sono uguali e lo sappiamo bene! Ecco perché per ogni stagione possiamo scegliere di farci accompagnare, sia dentro che fuori casa, da quelli che, realmente, riescono a farci stare bene. Tessuti come la lana ed il cotone sono, per antonomasia, i leader rispettivamente della stagione invernale e di quella estiva.

Questo si deve alle loro peculiarità. Alcuni, infatti, riescono a trattenere il calore e riscaldarci eliminando tutti i possibili fastidi legati all’umidità (ed è il caso della lana). Altri, invece, sono in grado di garantire un’ottima traspirazione della pelle limitando i disagi dell’eccessiva sudorazione (ed è il caso del cotone). Quali sono i 5 tessuti caldi per l’inverno in casa? Siamo pronti a scoprirlo!

5 tessuti caldi per l’inverno in casa

1. Tessuti caldi per l’inverno in casa: la lana

5 tessuti caldi per l’inverno in casa

Tra la top 5 dei tessuti caldi per l’inverno in casa non poteva di certo mancare la lana che, anzi, occupa di diritto la primissima posizione. Proprio la lana, infatti, ci garantisce una maggior protezione dal freddo e riesce a mantenerci caldi anche quando le temperature sono tutt’altro che piacevoli.

Si tratta, poi, di un materiale anallergico e, per questo, molto amato. I tessuti 100% lana sono i più caldi ma anche i più costosi: anche in unione con altre fibre va, quindi, bene. Anche se meno calda, questa variante tende a “pizzicare” di meno sulla pelle e, quindi, ad essere meno fastidiosa. Una bella coperta in lana è l’ideale sul letto d’inverno!

Potrebbe interessarti 10 colori caldi per il bagno

Particolarmente pregiata è la lana Merinos, ricavata dal vello di una particolare pecora. È molto fine proprio perché il pelo di questa pecora è più sottile rispetto a quello delle altre specie. Le sue fibre, molto arricciate, sono perfette per il caldo e per il freddo.

2. Tessuti caldi per l’inverno in casa: la seta

5 tessuti caldi per l’inverno in casa

Contrariamente a ciò che si potrebbe pensare, data la sua finezza e raffinatezza, la seta è, invece, uno dei tessuti migliori per rimanere caldi durante l’inverno. Questo vale sia dentro che fuori casa. Tessuto elegante, morbido, antichissimo, è considerato tra i più lussuosi in assoluto.

Per utilizzare la seta come uno dei migliori tessuti caldi per l’inverno in casa si può usarla per la propria biancheria intima (o per le lenzuola). Oltre a mantenere caldo, infatti, tende ad assorbire l’umidità aiutando l’organismo nel mantenimento di una temperatura costante.

3. Tessuti caldi per l’inverno in casa: la flanella

5 tessuti caldi per l’inverno in casa

Stare sdraiati sul divano con una copertina in flanella è una delle idee migliori per mantenersi caldi durante le sere più fredde. Fa parte dei tessuti cosiddetti lavorati, è sottile ma resistente e ciò permette, a chi sceglie di indossarla, di potersi servire di più strati.

L’effetto che otteniamo è molto simile a quello della lana. Rispetto a questa, però, la flanella è meno costosa e, quindi, più alla portata di tutte le tasche. Molto utilizzata per le lenzuola di letti matrimoniali e singoli, tiene molto il caldo senza rinunciare alla morbidezza e alla sofficità.

4. Tessuti caldi per l’inverno in casa: il pile e il velluto

5 tessuti caldi per l’inverno in casa

Pile e velluto meritano di occupare stabilmente un posto tra i tessuti caldi per l’inverno in casa. Il pile è un tessuto sintetico morbido e caldo oltre che molto leggero. Buona parte delle copertine che si utilizzano sul divano sono proprio realizzate in pile.

Il velluto è setosità e sontuosità al tempo stesso. Farsi avvolgere dal “tessuto dell’aristocrazia” è uno dei modi più efficaci per rimanere al caldo durante l’inverno. Che dire, poi, del fatto che coperte e simili in velluto danno un tocco vintage e di raffinatezza in casa? Liscio o a coste è perfetto anche nell’abbigliamento risultando sempre caldo e resistente.

5. Tessuti caldi per l’inverno in casa: il cashmere

5 tessuti caldi per l’inverno in casa

Il Cashmere è tra i tessuti caldi per l’inverno in casa più raffinati che si possano scegliere. Un materiale molto pregiato, fine e setoso che viene ricavato dalla lana della capra Hircus. Morbido, setoso e vellutato, è molto costoso proprio perché queste capre non sono molto diffuse.

Il Cashmere isola termicamente e alla perfezione sia in inverno che in estate. È 10 volte più caldo della lana di pecora, assorbe poco l’umidità e quella che c’è la rimuove in brevissimo tempo. Da considerare, però, il costo, tutt’altro che abbordabile.

Galleria idee e foto tessuti caldi per l’inverno in casa

Hai trovato tra i tessuti caldi per l’inverno in casa che ti abbiamo proposto quelli che più fanno al caso tuo? Hai voglia di ripassarli in rassegna? Dai un’occhiata alla galleria foto.