5 soluzioni per l’umidità in casa

Avere una casa troppo umida è un problema comune a tanti! Si tratta, tra l’altro, di un problema molto serio per il quale è necessario correre ai ripari sin dalle sue prime manifestazioni. Se, quindi, le pareti hanno iniziato a scurirsi, sono comparse macchie nere e l’intonaco si sbriciola è ora di agire. Esistono diverse soluzioni per l’umidità in casa, semplici da mettere in pratica e alla portata di tutti. Con l’ausilio di alcuni prodotti che tutti abbiamo in cucina, come bicarbonato o aceto, faremo sicuramente un buon lavoro.

Galleria foto ed immagini

5 soluzioni per l’umidità in casa

Avere a che fare con un ambiente domestico molto umido è tutt’altro che piacevole. Acari, polvere e cattivi odori derivano dalla muffa che si forma con l’umidità. Anche le macchie su muri e soffitti ne sono un segnale inequivocabile.

Anche per la nostra salute, poi, tutto ciò è molto pericoloso. Possono svilupparsi, infatti, allergie e problemi a carico dell’apparato respiratorio. Trovare soluzioni per l’umidità in casa che ci aiutino a combattere il problema è fondamentale.

Vale la pena, comunque, ricordare che è importante trovare la causa dell’umidità. Potrebbe, ad esempio, trattarsi di un problema di infiltrazioni d’acqua che va risolto nel più breve tempo possibile. Nel frattempo, però, a quali soluzioni possiamo aggrapparci per arginare i disagi? Scopriamole!

5 soluzioni per l’umidità in casa

1. Soluzioni per l’umidità in casa: l’aceto bianco

5 soluzioni per l’umidità in casa

Una delle soluzioni per l’umidità in casa più utilizzate in assoluto è l’aceto bianco. Un prodotto che tutti abbiamo in cucina e che ci è utile, lo sappiamo, anche nelle pulizie domestiche. Per combattere le muffe è da utilizzare diluito con acqua. In particolare, la proporzione vede 125 ml di aceto per ogni 60 ml di acqua utilizzata.

Inseriamo la soluzione all’interno di un flacone con nebulizzatore e andiamo a spruzzarla, dopo aver agitato bene, sulle macchie scure di umidità. Ventiliamo per bene gli ambienti e lasciamo asciugare ripetendo l’operazione una volta alla settimana. Nel caso in cui avessimo a che fare, invece, con macchie ostinate potremo utilizzare l’aceto bianco senza diluirlo.

2. Soluzioni per l’umidità in casa: aerare gli ambienti

5 soluzioni per l’umidità in casa

Ce l’hanno insegnato da sempre: gli ambienti domestici vanno aerati spesso per mantenerli al meglio. E proprio quella di aprire le finestre e ventilare bene le stanze è una delle soluzioni per l’umidità in casa più conosciute. Il ricambio d’aria, infatti, è uno dei peggiori nemici dei funghi che proliferano insieme alle muffe.

Questo metodo non combatte di certo le macchie che si formano con l’umidità ma, alterando gli ambienti necessari ai funghi per moltiplicarsi, riesce a contribuire a diminuire i cattivi odori. Aerare è una regola che vale soprattutto in bagno dove, finita la doccia, non bisogna mai lasciare circolare il vapore derivato dall’uso di acqua troppo calda.

3. Soluzioni per l’umidità in casa, evitare di coprire le zone umide

5 soluzioni per l’umidità in casa

Uno degli errori che facciamo più spesso è quello di coprire le macchie di umidità con i mobili. Questo non significa che non si possa piazzare un mobile davanti ad una macchia ma è indispensabile lasciare lo spazio adeguato per la circolazione dell’aria.

Lasciamo, quindi, che tra il muro colpito dalle macchie di umidità e il mobile vi sia una distanza di almeno 10 centimetri per consentire il giusto passaggio di aria.

4. Soluzioni per l’umidità in casa: non stendere i panni in casa

5 soluzioni per l’umidità in casa

Quando in inverno piove e fa freddo dove stendete i panni che lavate quotidianamente? È consuetudine di tutti posizionare lo stendino proprio dentro casa e riempirlo giornalmente di vestiti che, tra l’altro, fanno una fatica incredibile ad asciugarsi.

Tenere abiti bagnati e umidi dentro un ambiente che già è umido di per sé è un grande errore. Così facendo, infatti, non facciamo altro che aumentare i tassi di umidità presenti in casa, con inevitabili conseguenze sia per le pareti che per l’aria che respiriamo. Che dire poi del fatto che gli abiti impiegheranno una vita ad asciugarsi ed inizieranno a fare cattivo odore?

5. Soluzioni per l’umidità in casa: il bicarbonato di sodio

5 soluzioni per l’umidità in casa

Il bicarbonato di sodio è un prezioso alleato in casa dal momento che si dimostra molto versatile e ci aiuta in una quantità incredibile di situazioni. Non è un caso, quindi, se proprio questo sale minerale è tra le soluzioni per l’umidità in casa.

L’applicazione è molto semplice dal momento che basta strofinarlo sulla macchia e farlo agire per un paio d’ore rimuovendo i residui con una spazzolata. Il bicarbonato di sodio combatte l’umidità anche agli interno degli armadi.

In caso di necessità è sufficiente un bicchierino posizionato al suo interno per prevenire i cattivi odori che si originano in un armadio vittima di umidità.

Galleria idee e foto soluzioni per l’umidità in casa

Hai trovato tra le soluzioni che ti abbiamo indicato quella che può davvero fare al caso tuo? Puoi rinfrescarti la memoria ripassando in rassegna le immagini proposte.