5 idee per tenere calda la casa d’inverno

Rita Paola Maietta
  • Giornalista Pubblicista

Quando l’inverno si fa sentire, con le sue temperature rigide, è molto importante tenere calda la propria casa. Scopriamo qualche trucco economico ed ecosostenibile per farlo efficacemente. 

5 idee per tenere calda la casa d’inverno

Galleria foto ed immagini

Tenere calda la casa in inverno è spesso un’impresa non proprio a prova di portafogli. Il riscaldamento domestico, infatti, fa inevitabilmente salire le bollette di gas e luce. La tentazione di alzare il termostato è alta ma il nostro portafogli potrebbe piangere di brutto. Inoltre, oltre ai consumi, ne risentirebbe anche l’ambiente.

Per fortuna, esistono alcuni consigli da mettere in pratica per poter abbassare i costi delle bollette e aumentare il tepore di casa propria. Il tutto per assicurarti un inverno a prova di cali importanti della colonnina di mercurio.

5 idee per tenere calda la casa d’inverno

1. Tenere calda la casa d’inverno: occhio agli spifferi

5 idee per tenere calda la casa d’inverno

La tua casa non potrà mai essere abbastanza calda se ci sono degli spifferi. Anche se dovessi tenere i caloriferi a palla, se ci sono gli spifferi il calore andrà irrimediabilmente disperso. Perciò, prima che inizi la stagione fredda, dota le tue finestre, tapparelle e quant’altro del giusto isolamento. Se vivi in una casa singola dovrai basare anche al tetto e alle pareti che dovranno essere isolate termicamente in maniera adeguata.

Per le finestre, la soluzione potrebbero essere dei para spifferi adesivi in vendita nei negozi di bricolage. Essi sono realizzati in gomma morbida. In aggiunta, ci sono i para spifferi in stoffa ed ovatta da piazzare sotto balconi e porte. Se, effettivamente, non capisci se le tue porte o finestre lasciano passare gli spifferi, potrai accendere una fiamma o una candela in prossimità della porta/finestra. Se la fiamma dovesse oscillare, lo spiffero c’è.

2. Tenere calda la casa d’inverno: aprire le tende

5 idee per tenere calda la casa d’inverno

In inverno non è escluso che possano capitare delle belle giornate di sole. Proprio in quelle, apri tutte le tende di balconi e finestre e preparati a lasciare entrare il tiepido calore del sole in casa tua.

Oltre alle tende, naturalmente, aprirai anche tutte le tapparelle e le persiane. Quando il sole calerà, avrai cura di chiudere le tende e abbassare le tapparelle per far sì che il calore si possa mantenere per tutta la notte. Puoi usare i doppi infissi e le doppie tende per far sì che il calore venga trattenuto più a lungo.

3. Tenere calda la casa d’inverno: verifica i caloriferi

5 idee per tenere calda la casa d’inverno

I caloriferi, per fare al meglio il loro dovere, devono essere liberi di propagare il loro calore. Attenzione a non posizionarli sotto a mobilio o mensole e a non ricoprirli di biancheria da asciugare.

Per poter far sì che il calorifero aumenti la sua capacità di riscaldamento puoi montare un pannello termo riflettente dietro il muro. In alternativa, ti basta un semplice foglio di alluminio. In questo modo, il calore rimbalzerà nella stanza e non si disperderà.

Inoltre, i caloriferi dovranno essere controllati periodicamente. Un esempio di manutenzione è quello di farli sfiatare prima di metterli in funzione. Se disponi di modelli vecchi, potrebbe essere una buona idea quella di dotarsi di valvole termostatiche. Sono proprio loro ad essere in grado di erogare il calore fino a che non si raggiunge la temperatura preimpostata.

4. Tenere calda la casa d’inverno: aggiungi dei tappeti

5 idee per tenere calda la casa d’inverno

Sapevi che tappeti e moquette trattengono il calore evitando che si disperda attraverso il pavimento? Inoltre, la pavimentazione viene resa notevolmente più calda ed accogliente quando ci si cammina sopra scalzi.

Il senso di calore è assicurato sia sul parquet che sulla ceramica. Poi, vuoi mettere il senso di calore e di accoglienza che il tappeto giusto da ad una stanza? Ogni camera avrà il suo tappeto e non dimenticare gli scendiletto!

I tessili ti aiuteranno molto anche in camera da letto. Ad esempio, potresti utilizzare uno scalda sonno elettrico. In alternativa, posiziona una borsa d’acqua calda a mantenere il tepore del letto. Hai ancora freddo? Aggiungi una coperta in più.

5. Tenere calda la casa d’inverno: arieggiare con attenzione

5 idee per tenere calda la casa d’inverno

In casa è importante che le stanze vengano arieggiate correttamente, soprattutto, dopo le ore notturne. In realtà, soprattutto in inverno, per non disperdere il calore, basta qualche minuto di mattina.

Non dovresti, dunque, tenere le finestre aperte per troppo tempo ma soltanto i minuti necessari per lasciar passare l’aria. Un altro accorgimento è quello di evitare di aprire finestre e balconi quando le temperature calano e quindi la sera o la notte.

Fai attenzione anche ad un altro fattore. Se sei solito stare in un’unica stanza, ad esempio la sera, chiuditi dietro le porte. In questo modo, il calore non si disperderà e ti sentirai più al caldo.

Galleria idee e foto per tenere calda la casa d’inverno

Ora che conosci i migliori trucchi economici ed ecologici per tenere casa tua calda durante l’inverno, non ti resta che metterli in pratica. Prima, però, dai ancora un’occhiata alla nostra galleria di immagini.