Google+ nuove funzioni futuristiche, layout ed interfaccia stile mobile

google+_nuove_funzioni_futuristiche_layout_interfaccia_stile_mobile_12

Google+ è stato completamente ridisegnato, con migliorie alla gestione delle foto e tanto altro, tutte le modifiche sono già state attuate e potete vederle in prima persona online!

Ma cosa è cambiato?

E’ passato un anno dall’ultima riprogettazione grafica di Google+, ed oggi in occasione dell’evento I / O 2013 è stata annunciata la modifica del layout dell’ormai noto Social Network.

Il nuovo design da applicazione, si accosta molto di più alle versioni mobile per Android, iOS presenti su Tablet e Smartphone, questo lascia spazio all’idea di un unico sito web responsive, adattabile a qualsiasi dispositivo e sopratutto che non necessita di installazione.


Design Responsive e colonne adattabili

L’interfaccia principale dei post di google plus è strutturata a colonne, ed in base allo spazio disponibile le colonne passano dall’essere tre, all’essere due ed infine ad una singola colonna nel caso di dispositivi dallo schermo ridotto.

google+_nuove_funzioni_futuristiche_layout_interfaccia_stile_mobile_1google+_nuove_funzioni_futuristiche_layout_interfaccia_stile_mobile_3google+_nuove_funzioni_futuristiche_layout_interfaccia_stile_mobile_2

Quello che ho subito notato, è la comodità di poter vedere più articoli sulla stessa linea parallela senza dover scorrere continuamente con le dita o rotellina del mouse verso il basso.

Animazioni grafiche efficaci

Inoltre vi sono animazioni grafiche di grande utilità, come ad esempio il menu laterale sinistro, raggiungibile cliccando sul tasto relativo, oppure la barra orizzontale superiore che compare non appena scorriamo la pagina verso il basso, consentendoci di avere a portata di click i comandi principali.

google+_nuove_funzioni_futuristiche_layout_interfaccia_stile_mobile_4google+_nuove_funzioni_futuristiche_layout_interfaccia_stile_mobile_9google+_nuove_funzioni_futuristiche_layout_interfaccia_stile_mobile_10

Ancora, quando dalla home vogliamo scrivere un articolo, appena clicchiamo notiamo come tale box si amplia e si sposta al centro della finestra, consentendoci di comporre comodamente il nostro messaggio.

google+_nuove_funzioni_futuristiche_layout_interfaccia_stile_mobile_20

Nuovo design e funzioni per le foto

google+_nuove_funzioni_futuristiche_layout_interfaccia_stile_mobile_15

Per quanto riguarda le foto, se aperte è possibile scorrerle, modificarle, scaricarle e sopratutto è stata aggiunta la funzione zoom, attivabile tramite rotellina del mouse o touchpad.

Le nuove funzioni Google consentono di associare in modo automatico una località o una descrizione alle foto, questo perché ora google è in grado di riconoscere i luoghi ed associarli direttamente alle foto.

Sembra quasi che la google voglia facilitarci la vita in tutti i sensi, lasciandoci concentrati sul prodotto finale e non sulle finezze tecniche. Questo lo conferma anche la funzione Modifica Automatica delle foto… necessaria per alcuni e comoda per altri.

Le modifiche automatiche vengono applicate su ogni aspett della foto, come ad esempio la luminosità, contrasto, correzione dei colori, riduzione del rumore, la distribuzione dei toni e la saturazione, ma sarà anche possibile apportare alcune modifiche più intensive. Una dimostrazione ha mostrato come Google rileva i volti e può sfocare automaticamente la pelle per nascondere i brufoli, ad esempio.

E se le modifiche sono sbagliate?

In qualsiasi momento possiamo tornare indietro, basta disabilitare l’icona Migliora Auto.

Ancora più incredibile è la funzione che consente di creare GIF Animate, se state caricando più immagini simili tra loro…

Per finire troviamo le impostazioni per creare panorami in automatico e foto HDR.

Poi se avete bisogno di fare una selezione, Google sceglierà tra le foto caricate solo quelle messe bene a fuoco, e che non presentano difetti tecnici molto evidenti, come ad esempio la sovra o sottoesposizione.

google+_nuove_funzioni_futuristiche_layout_interfaccia_stile_mobile_13

google+_nuove_funzioni_futuristiche_layout_interfaccia_stile_mobile_14

 

Opinioni

In passato si parlava di Google Plus in modo scettico e del suo “troppo lento” sviluppo. Oggi invece con la riprogammazione, le nuove funzioni, la nuova grafica, e tutto l’insieme che viene offerto all’utenza, Google Plus si colloca in cima alla classifica dei Social Network superando di gran lunga i concorrenti che sembrano essere rimasti al web del passato.

Google+ in ogni suo tasto, funzione che sia, esprime a pieno una nuova era fatta di comodità per l’utente, di gestione automatica di problematiche tecniche e di nuovi modi creativi per interagire con altre persone ed il mondo intero.

Tu invece cosa ne pensi?

Seguici sulla pagina Google Plus di Pittorifamosi.it, ti aspetto… 😉



Suggerisci una modifica Commenta
Nicola Spisso
Nicola Spisso
  • Scrittore e Blogger
  • Redattore specializzato in Design
G News Pin It
Commenti Espandi
  • Nicola Spisso - - Rispondi

    La gestione delle Gif e la possibilità di caricarle online mi fa immaginare come sia per Google+ più importante quello che la gente ama, anziché il risparmio economico dal non utilizzare elementi dal peso eccessivo in KB e MB.

Lascia una risposta