Case spettrali abbandonate realizzate con i Lego

Le case spettrali e abbandonate rappresentate in foto, sembrano venire da un set cinematografico, ma non è così! Sono tutte reali, unica differenza è che non sono così grandi da poterci entrare o abitare ed il materiale di costruzione sono solo ed esclusivamente LEGO.

SANYO DIGITAL CAMERA

Lego: Victorian on Mud Heap

La casa in stile Vittoriano è stata realizzata con 110/ 130k di pezzi di colore nero, bianco, grigio, blu ma anche con colori chiari e translucidi.

Non vi è nessun materiale estraneo, come ad esempio legno, colla, vernice o altro, si tratta solo ed esclusivamente di pezzi LEGO! Case spettrali abbandonate realizzate con i Lego Che non sono stati modificati e l’unica modifica riguarda il fotoritocco unicamente per regolare il contrasto e la saturazione del colore.

Il tempo stimato per realizzare quest’opera è di circa 600 ore.

SANYO DIGITAL CAMERA

Three Story Victorian with Tree

Allo stesso modo, quindi senza l’utilizzo di materiali estranei o di modifiche digitali, è stara realizzata quest’altra casa vittoriana con circa 50/ 60 mila pezzi. Ed è davvero molto caratteristica anche considerando tutti gli arbusti LEGO che invadono il giardinetto della casa e l’albero che sradicato e ormai secco si poggia alla struttura. Sembra quasi impossibile aver realizzato una simile opera con i LEGO, ma evidentemente per l’artista che l’ha realizzata l’unico limite è la creatività.

SANYO DIGITAL CAMERA

TwoStory with Basement

Dopo aver ammirato le sue splendide opere, vediamo in dettaglio alcuni particolari della casa, come ad esempio la porta di ingresso secondaria, e le macerie che la sovrastano. In questa immagine è possibile scorgere alcuni dettagli della creazione, e si può capire il tipo di pezzi, la loro dimensione e disposizione che è stata adottata.
SANYO DIGITAL CAMERA
( photos by Mike Doyle)


Suggerisci una modifica Commenta
Nicola Spisso
Nicola Spisso
  • Scrittore e Blogger
  • Redattore specializzato in Design
G News Pin It
Commenti Espandi

Lascia una risposta