Vince il titolo di casa più ecosostenibile d’Italia: dove si trova?

Patrizia Maimone
  • Dott. in Informatica
19/10/2022

Da qualche parte in Italia si trova quella che è stata da poco intitolata casa più ecosostenibile del Bel Paese. Un’abitazione amica dell’ambiente e che consente di risparmiare notevolmente sui consumi, costando pochissimi centesimi al giorno. Scopriamo insieme com’è strutturata e dove si trova: che sia una fonte d’ispirazione per tutti quanti?

Vince il titolo di casa più ecosostenibile d’Italia: dove si trova?
La casa più ecosostenibile d’Italia

La casa più ecosostenibile d’Italia è un vero e proprio capolavoro che, con una spesa energetica di appen a 0,50 centesimi di euro al giorno consente di risparmiare tantissimo e di aiutare l’ambiente a mantenersi in salute. Non è un caso se quest’idea, insieme ad altre similari, ha attirato l’attenzione di tutti: una casa solare senza gas che risulta la più efficiente d’Italia e, in tempi di crisi è davvero fondamentale. Si trova in Veneto, nello specifico a Spinea (in provincia di Venezia) ed appartiene alla famiglia Malavasi.

Una casa biocompatibile coibentata con legno proveniente dal Trentino Alto Adige e dotata di pannelli fotovoltaici con cui viene prodotta (e accantonata) l’energia da utilizzare. Grazie alle grandi finestre di cui è dotata, la luce del sole non fa fatica ad entrare al suo interno rappresentando un valido aiuto a quella artificiale (almeno nelle ore diurne).

La temperatura media in casa, durante la stagione invernale, è pari a 21 gradi (anche grazie ad un efficiente impianto geotermico che aiuta a mantenere costante la temperatura) e, quando necessario, al riscaldamento ci pensa il forno di casa dal momento che non è previsto alcun allacciamento con il gas. A parlare chiaro sono le bollette della famiglia Malavasi che pagherebbe 800 euro di bollette annui per l’elettricità ma che, grazie alle potenzialità della casa più ecosostenibile d’Italia, può contare su un rimborso Enel di circa 650 euro (per l’energia prodotta) venendo a sborsare, nell’arco di 12 mesi, solo 150 euro in bollette elettriche. Una gran bella differenza rispetto alle cifre che siamo abituati a vedere!