Tutti pazzi per la Stufa Smart, la appendi come un quadro e consuma pochissimo

Autore:
Patrizia Maimone
  • Dott. in Informatica
11/12/2022

Sta spopolando sul web ed in alcuni tra gli e-commerce più noti: la stufa smart, ovvero intelligente, è utile, pratica e permette di risparmiare. Vero boom di vendite per quello che si rivela essere uno dei dispositivi rivelazione di quest’inverno. Scopriamone un po’ più da vicino le caratteristiche!

Tutti pazzi per la Stufa Smart, la appendi come un quadro e consuma pochissimo
Gestire da remoto una stufa smart per il riscaldamento di casa

La cosiddetta stufa smart è una grande novità del momento che sta raccogliendo diversi consensi sul web. Si tratta, come si comprende facilmente, di una stufa intelligente in grado di riscaldare una stanza in pochissimo tempo ma anche bella da vedere dal momento che si appende alla parete come se fosse un vero e proprio quadro. Una soluzione interessante per chi vive da solo o è, al massimo, in coppia, e quindi ha necessità di scaldare semplicemente la camera in cui si trova.

La stufa smart è un dispositivo che funziona ad infrarossi e che, come anticipato, riscalda in pochi minuti (proprio grazie alla tecnologia che utilizza). Si appende proprio come un quadro ed è quindi in grado di decorare anche la nostra casa. È, poi, intelligente perché utilizza il Wi-Fi dell’abitazione e può essere gestita da remoto utilizzando semplicemente il nostro smartphone e la relativa app. Trovare casa calda, quindi, al nostro rientro non è più solo un sogno ma può essere realtà!

Il montaggio è un altro punto forte della stufa smart. Tutto l’occorrente, infatti, è già incluso nella confezione d’acquisto: basterà qualche foro alla parete e, collegata l’alimentazione elettrica, potremo già iniziare ad utilizzarla. Veniamo, infine, ai consumi. Questa stufa promette di farci risparmiare davvero tantissimo sulla bolletta elettrica e non è difficile da credere: basta osservare la sua scheda tecnica.

A fronte di un consumo delle tradizionali stufe che non scendono mai sotto i 1.500-2000 Watt, questa si ferma appena a 350 Watt. Una soluzione pratica, che ci fa risparmiare e che risulta anche abbastanza economica dal momento che sul web è possibile portarla a casa con un budget compreso tra i 150 e i 300 euro.