Tronchetto spazzacamino: così accendi il fuoco senza bisogno dello spazzacamino

Autore:
Ermelinda Gallo
  • Dott. in Giurisprudenza
01/12/2022

Avete una stufa o un caminetto in casa e non vedete l’ora di accenderli per scacciare il freddo di questi giorni? Se non volete o non potete chiamare uno spazzacamino, non dovete perdere questo consiglio per la sua manutenzione.

Tronchetto spazzacamino: così accendi il fuoco senza bisogno dello spazzacamino
Caminetto acceso

Quest’anno qualcuno sta pensando di ridurre drasticamente l’uso dei termosifoni: i prezzi del gas alle stelle e lo spauracchio della bolletta super salata che si prospetta sempre più concreto spaventano non poco. I fortunati possessori di un bel caminetto quest’anno avranno, quindi, un motivo in più per godersi il tepore della legna scoppiettante.

La cosa fondamentale, da non dimenticare mai prima dell’accensione stagionale, è la manutenzione della canna fumaria. Il legno bruciando, non crea soltanto la cenere: la combustione rilascia microparticelle e residui che vanno a depositarsi sulle pareti della canna fumaria. Questo porta a diverse conseguenze: i fumi rischiano di non uscire correttamente, con problemi per la salute degli abitanti della casa. Senza contare il pericolo di eventuali incendi che potrebbero svilupparsi nella canna stessa. Insomma, non pulire il proprio camino potrebbe essere davvero pericoloso. 

L’ideale sarebbe rivolgersi a tecnici specializzati come gli spazzacamini per effettuare almeno una volta all’anno un intervento di manutenzione e pulizia straordinario. Se però non volete o non potete contattare un professionista, provate con il tronchetto spazzacamino. Si tratta di un prodotto facilmente reperibile anche dal ferramenta di fiducia, con un costo basso e abbordabile: si parte da circa 10 € per i pezzi più piccoli. Utilizzarlo è molto facile: vi basterà collocarlo nel vostro focolare e accendere il fuoco. I fumi e i vapori rilasciati dal tronchetto spazzacamino puliranno i residui delle combustioni passate accumulatisi lungo la canna. Ci sono molti marchi che realizzano tronchetti spazzacamino, quindi non sarà difficile da trovare. Provate questo trucco per effettuare una pulizia del caminetto prima dell’inverno, ormai il freddo è alle porte.