Tendenze casa: gli italiani hanno un comportamento sostenibile?

Autore:
Elisabetta Coni
  • Perito per il turismo
06/12/2022

Tendenze casa: comportamenti degli italiani diventano sempre più green e sostenibili. Grazie a piccole azioni quotidiane e scelte mirate per ridurre le emissioni che provocano inquinamento. Uno studio rivela i comportamenti green degli italiani e soprattutto come risparmiare con le energie rinnovabili. 

Tendenze casa: gli italiani hanno un comportamento sostenibile?
casa con tetto impianto fotovoltaico

Gli italiani hanno imparato a comportarsi in maniera sostenibile? Lo spiega in maniera adeguata uno studio condotto dalla divisione Termotecnica di Bosch Italia a Hokuto.

Ad onor del vero, l’indagine è stata commissionata a settembre 2022 su 1000 persone ma i risultati sono trapelati solo ora. Il 25% degli intervistati ha acquistato da pochissimo dei dispositivi per riscaldamento o raffrescamento o hanno in progetto di intervenire sul proprio impianto.

Parlando di energia rinnovabile, le preferenze nette hanno sorpreso i ricercatori. L’idrogeno verde ha totalizzato il 65,5%. Segue l’energia solare al 39,6% e gli impianti ibridi, ovvero che usano due fonti energetiche diverse come caldaia a condensazione e pompa di calore.

Gli acquisti per gli italiani devono essere fatti con criterio. Sicuramente, uno dei punti di riferimento è l’installatore termoidraulico che si aggira sui 50,9% delle preferenze. Ma il 78,9% dei partecipanti preferisce sapere il prezzo e i costi dei singoli interventi.

A seguire, con il 52,3%, la prima preoccupazione è la classe energetica. Il 36,8% degli intervistati vorrebbe anche un esperto che li accompagnasse in tutte le fasi, dalla scelta all’acquisto fino al pagamento.

Il motivo per cui gli italiani vorrebbero adottare dei comportamenti più sostenibili è dato dalle emissioni di CO2: oltre un terzo vengono prodotte dagli edifici residenziali, visto che utilizzano il gas per riscaldamento e altri usi abitativi.

Il Green Deal Europeo obbliga al raggiungimento della neutralità climatica entro il 2050. Pertanto, bisogna cercare di ridurre l’inquinamento atmosferico ed essere green utilizzando fonti energetiche alternative.

Pompe di calore che sfruttano il calore esterno dell’aria, unite ai pannelli solari di impianti fotovoltaici possono essere la svolta e adottare soluzioni green ed efficienti.