Svelata la temperatura perfetta per il frigorifero, così il risparmio è garantito

Patrizia Maimone
  • Dott. in Informatica
27/10/2022

Il frigorifero è uno degli elettrodomestici che influiscono maggiormente sui consumi elettrici di casa nostra. In pochi sanno, comunque, che impostando la temperatura corretta è possibile risparmiare in maniera non indifferente. Qual è la regola generale da seguire? Come comportarci nelle stagioni più fredde? Ve lo sveliamo!

Svelata la temperatura perfetta per il frigorifero, così il risparmio è garantito
Termometro per frigorifero

Regolare correttamente la temperatura del frigorifero è una delle maniere migliori per risparmiare in bolletta, cosa importantissima in un momento di costanti aumenti come quello che stiamo vivendo! La regola migliore, infatti, è quella di impostarla in base alla temperatura esterna, e quindi, seguendo il corso delle stagioni.

Si tratta di una procedura molto semplice da effettuare: modernità e tecnologia caratterizzano sempre di più i nuovi modelli in vendita ed anche il modo di gestirli è sempre più intuitivo. Ma quali devono essere, quindi, le temperature da impostare per avere un frigorifero che non incida troppo negativamente sui nostri consumi? In linea generale, queste dovrebbero essere comprese tra i 4 e i 7 gradi centigradi dal momento che sopra questa temperatura i cibi sono più soggetti a deperimento.

Durante la stagione invernale, la temperatura andrebbe alzata di un grado. Se siamo soliti mantenerla a 4 gradi minimo è bene impostarla al valore di 5. Non solo conserveremo meglio il cibo ma l’aver aumentato la temperatura seppur di un solo grado permetterà un risparmio in bolletta non indifferente. Provare per credere!