Stefano Pilati diventa famoso! Stravolge il design casa e gli arredi sembrano sculture

Antonella Palumbo
  • Dott. in Scienze dell'amministrazione
28/08/2022

La capsule collection del marchio francese di interior design Pinto Paris, quest’anno è all’insegna dell’eleganza e dell’arte grazie alla firma del famoso stilista Stefano Pilati.

Stefano Pilati, dalla moda alla capsule di arredi che sembrano sculture

L’ex direttore creativo della maison di lusso Yves Saint Laurent, debutta con Pinto Paris realizzando una collezione artistica di arredi che sono delle vere e proprie opere d’arte. Artigianalità e cura dei dettagli si uniscono al mondo dell’haute-couture per dar vita a pezzi unici che mostrano il talento di Stefano Pilati anche nel campo del design d’interni.

La nuovissima collezione firmata per il co-direttore artistico di Pinto, Fahad Hariri, nasce da una collaborazione che vede l’unione dell’essenza romantica e moderna di quest’ultimo con il massimalismo sofisticato dello stilista, ne deriva un arredo di tendenza che sperimenta un nuovo approccio all’interior design e che vede il lusso prendere forma sotto una veste eclettica e innovativa.

Sculpture e Dune, gli arredi di spicco della capsule collection

Stefano Pilati, dalla moda alla capsule di arredi che sembrano sculture

Vale la pena annoverare “Dune” il divano da collezione in cotone naturale color sabbia della casa tessile d’eccellenza Maison Pierre Frey, dall’aspetto moderno e geometrico con braccioli, seduta e schienale con angoli smussati. L’estetica è minuziosamente studiata, le cuciture e la stoffa ripiegata quasi a confezionare un’origami mostrano un pezzo d’arredo unico e imponente.

Stefano Pilati, dalla moda alla capsule di arredi che sembrano sculture

Non è da meno “Sculpture” in bronzo fuso in cera, con texture drappeggiata a ricordare un tappeto in paglia intrecciata appoggiato su una sedia. Questa poltrona preziosa ha un aspetto morbido e avvolgente, la sua luminosità offre un gioco ottico di sfumature e punti d’ombra che ricordano appunto quelli di una scultura, da sola va ad impreziosire qualsiasi ambiente.