Scarichi intasati? Con questa soluzione fai da te risolvi in un attimo

Patrizia Maimone
  • Dott. in Informatica
12/11/2022

Quello degli scarichi intasati è un problema che può riguardare davvero tutti. Oltre ai classici disgorganti presenti in commercio è possibile realizzare una soluzione fai da te molto potente che promette davvero ottimi risultati e che ha un costo praticamente pari a zero. Scopriamola insieme per risolvere definitivamente questo fastidioso inconveniente.

Scarichi intasati? Con questa soluzione fai da te risolvi in un attimo
pulizia scarico intasato

Nonostante la fatica quotidiana per mantenere perfettamente pulita la nostra casa, ci sono dei luoghi praticamente inaccessibili ed in cui, purtroppo, lo sporco si accumula con una certa facilità. Proprio da questo nasce il problema, tra gli altri, degli scarichi intasati, dal momento che è difficile, se non impossibile, effettuarne la pulizia. Ecco, quindi, che i residui accumulatisi non solo impediscono all’acqua di defluire correttamente ma emanano anche un cattivissimo odore.

Sul mercato sono disponibili diversi prodotti dedicati alla risoluzione del problema in questione: spesso, però, sono abbastanza costosi, non li abbiamo a portata di mano e, va sempre considerato, essendo di natura chimica hanno impatti devastanti per l’ambiente. Ecco perché, utilizzare gli antichi rimedi della nonna può risultare davvero molto più semplice ed economico. Basteranno, infatti, solo aceto e bicarbonato di sodio (ingredienti che abbiamo tutti in casa).

Come preparare questa soluzione per scarichi intasati? Prendiamo mezzo bicchiere di bicarbonato e versiamolo all’interno dello scarico interessato. Aggiungiamo, quindi, mezzo bicchiere d’aceto. Assisteremo ad una reazione chimica che creerà un prodotto effervescente e dal grande potere disgorgante ed igienizzante. Lasciamolo agire per diversi minuti e, pulito l’esterno del lavandino con una spugna, risciacquiamo con un paio di litri di acqua bollente.

Questa eliminerà i residui di bicarbonato e aceto e, insieme a questi, anche le incrostazioni e lo sporco. Per evitare scarichi intasati è bene eseguire quest’operazione periodicamente in modo da evitare che le incrostazioni diventino troppo ostinate e richiedano, di conseguenza, l’intervento di un idraulico. D’altro canto, prevenire è meglio che curare, no?