Risparmio energia, come usare l’asciugacapelli consumando meno

Elisabetta Coni
  • Perito per il turismo
27/10/2022

Come si può risparmiare energia e tagliare la bolletta usando l’asciugacapelli? Ecco alcuni consigli sul risparmio energia e come usare l’asciugacapelli consumando meno

Risparmio energia, come usare l’asciugacapelli consumando meno
donna che si asciuga i capelli 

Se non si vuole arrivare a fine mese e ricevere bollette della luce salate, meglio iniziare a risparmiare. Se in estate possiamo fare a meno dell’asciugacapelli, purtroppo nei mesi freddi è un accessorio indispensabile che preserva da malanni cervicali e raffreddori. Eppure, non tutti sanno come usare questo piccolo elettrodomestico correttamente. Anche se abbiamo lampadine a risparmio energetico, abbiamo adottato metodi di cottura alternativi e continuiamo a usare lavatrice e lavastoviglie in modo ponderato, l’asciugacapelli rimane una incognita in fatto di consumi e costi energetici. 

Il dilemma è che questo piccolo elettrodomestico ha un fabbisogno energetico non indifferente. Intendiamoci, non siamo ai livelli di una lavatrice o di un forno, l’asciugacapelli consuma parecchio. I suoi consumi possono arrivare a 2,4 kW/h e non sono affatto pochi.

Si arriverebbe a una spesa di 0,15 centesimi  per una famiglia di 4 persone e 5 minuti a persona. Ovvero, per anno si avranno 60 Euro. Pertanto, dobbiamo giocare d’astuzia, nel senso che dobbiamo studiare i modi e i tempi di utilizzo per avere un risparmio in bolletta. D’altro canto, esistono anche dei phon a basso consumo che possono ovviare a questa problematica.

Tempo di utilizzo, temperatura e la potenza del getto d’aria calda sono gli elementi base per utilizzare l’asciugacapelli consumando meno. Il trucco è utilizzare la massima potenza del getto e il calore massimo nei primi minuti per avviare l’asciugatura della chioma.

Successivamente, si diminuirà la potenza con gli appositi pulsanti, insieme alla temperatura. Tra l’altro, è una piccola accortezza che fa benissimo al fusto del capello. Questo perché l’esposizione alle alte temperature li potrebbe danneggiare, per questo motivo è utile che, appena si intravedono asciutti, si possa diminuire temperatura e getto e risparmiare energia utile.