Risparmiare energia: i 7 punti che devi assolutamente conoscere

Patrizia Maimone
  • Dott. in Informatica
03/11/2022

Risparmiare energia è un obiettivo comune, specialmente in un periodo difficile come questo in cui i costi sono alle stelle e le bollette fanno tanta paura. Una buona notizia è che ci sono diversi comportamenti che possono aiutarci a risparmiare. Scopriamo i 7 ritenuti più importanti!

Risparmiare energia: i 7 punti che devi assolutamente conoscere
risparmiare energia

L’ENEA ha recentemente pubblicato una serie di regole, o meglio comportamenti, che possono aiutare a risparmiare energia in un momento in cui i costi sono davvero esorbitanti. Ne abbiamo selezionato 7 tra quelle più importanti anche se, l’elenco completo è scaricabile direttamente sul sito dell’ENEA in formato PDF, da appendere, magari, al frigorifero. Che ne dici, nel frattempo, di conoscere le principali di cui sarebbe meglio non fare a meno?

  1. Utilizzare lampadine a basso consumo per avere, a parità di potenza assorbita, una maggiore illuminazione e una durata superiore (circa 15 mila ore contro 7500).
  2. Coibentare al meglio la casa. È confermato che un buon cappotto termico è in grado di diminuire del 50% le dispersioni di calore aiutando, quindi, a risparmiare energia.
  3. Isolare il tetto e il soffitto, magari con un controsoffitto, evita le dispersioni di calore verso l’alto con un risparmio sui consumi energetici che si aggira attorno al 20%.
  4. Scegliere infissi in doppio vetro per evitare gli spifferi, isolare meglio anche sul piano acustico.
  5. Usare meno acqua calda, optando per una doccia invece che per un bagno e risparmiando, così, circa 100 litri d’acqua.
  6. Scegliere elettrodomestici efficienti, appartenenti a classi energetiche dalla A in su. Sostituire una vecchia lavatrice, ad esempio, aumenta il risparmio del 35% e si può arrivare al 40% con la sostituzione del vecchio frigorifero.
  7. Non lasciamo accese le luci inutilmente spegnendole quando da una stanza passiamo ad un’altra. La domotica, in questo senso, ci viene in aiuto permettendoci di controllare l’illuminazione di casa da smartphone e a distanza.