Profuma casa in inverno a costo zero con le arance

Autore:
Elisabetta Coni
  • Perito per il turismo
25/01/2023

Troppi odori spiacevoli in casa e poco tempo per arieggiare d’inverno? Sei stanco di sentire puzza di chiuso e vorresti deodorare casa a costo zero? Fai scorta di arance per profumare ogni ambiente e creare l’atmosfera, ecco le varie alternative. 

Profuma casa in inverno a costo zero con le arance
Autore: Couleur / Pixabay

Gli agrumi sono i grandi protagonisti dell’inverno. Mangiarli fa bene alla nostra salute, soprattutto se ci abituiamo a spremerle fresche o preparare dei centrifugati adatti per rafforzare le nostre difese immunitarie. Inoltre, diciamocelo, il loro profumo è inebriante e dona anche energia, non trovate? Il paradosso è che magari andiamo a comprare deodoranti per ambienti con aroma artificiale di arancia, mandarino o limone, quando abbiamo a portata di mano la soluzione per profumare casa praticamente a costo zero. Specialmente le bucce d’arancia e le metà dei frutti spremuti.

Sia chiaro, esistono tantissimi modi per utilizzare gli agrumi per dare un profumo alla casa. Molte persone tagliano fette di arancia e fanno essiccare il tutto al forno, in modo da ottenere una specie di pot-pourri da spargere per casa, soprattutto in bagno.

Altra idea originale è attaccarci un gancio e formare una decorazione per l’inverno, specialmente per la ghirlanda della porta d’entrata. Abbinata poi alla stecca di cannella, farà davvero un profumo d’inverno spettacolare, in linea con lo stile cozy. Ma si parla sempre di frutti interi. Il problema si pone con le bucce. E qui entra in gioco la nonna con i suoi trucchi e consigli, nonché la creatività delle persone di una volta.

Se avete un camino o una stufa a legna, potete gettare le bucce d’arancia dentro. Così facendo deodorate nell’immediato, ma anche mettere le stesse sul termosifone ad essiccare farà lo stesso effetto. Se avete il riscaldamento a pavimento, niente paura!

Potrete spremere le metà delle arance e con gli avanzi creare delle candele profumate, sostenibili e di grande effetto rimuovendo la polpa residua, aggiungendo uno stoppino di legno e riempiendo il tutto con olio di semi dopo aver lasciato asciugare il tutto.

Ancora meglio se usate l’estrattore: incidete la metà in modo da rimuovere la polpa ma non la parte bianca al centro così da fungere da stoppino, per delle candele aromatiche total green.