Poco spazio e poco tempo: scegli i mini alberi di Natale

Autore:
Ermelinda Gallo
  • Dott. in Giurisprudenza
20/12/2022

Piccolo non vuol dire meno bello: i mini alberelli di Natale rallegrano l’atmosfera anche nelle piccole stanze e nei monolocali. Saranno perfetti anche se non amate lo sfarzo e l’eccessività di alcune location natalizie: se quello che volete è la giusta dose di spirito natalizio, questi fanno davvero al caso vostro.

Poco spazio e poco tempo: scegli i mini alberi di Natale
mini albero di Natale addobbato

Diciamoci la verità: il Natale è una festività molto sentita, ma non a tutti piace l’idea di trasformare le proprie case in una succursale del villaggio di Babbo Natale.

I motivi per non entusiasmarsi al pensiero di addobbi e luci sono disparati. Ci vorrà un sacco di tempo per montarli, e altrettanto per rimuoverli, oltre ovviamente allo spazio materiale in casa per conservarli fino al prossimo anno. Se non avete una soffitta, una cantina o un garage, potreste non sapere dove tenere palline, festoni, ghirlandi e, ovviamente l’albero.

Si tratta dell’addobbo più ingombrante in assoluto, innegabile. Quelli che scelgono un vero abete si trovano anche il problema di tutti gli aghi che la pianta perde sul pavimento di casa. Per non parlare della scelta non proprio green, che alimenta un commercio poco amico della natura.

Quelli artificiali hanno il vantaggio di essere disponibili in vari formati. Se volete giusto un piccolo tocco natalizio in casa, vi consigliamo, perciò, di sceglierne una taglia mini.

I pro non si contano: stile discreto, un piccolo tocco di colore che non stona e colora l’ambiente. Se il problema fosse la grandezza della stanza, poco male: sono perfetti per essere messi su tavoli e mensole.

Dite addio agli scatoloni di decorazioni e palline! Con una fila di lucine a led, da pochi euro e a pile, e una decina di decorazioni, l’albero sarà pronto.

Avete cani, gatti o bambini che gattonano? Questi alberi possono essere posizionati lontani dalla loro portata! Potrete stare più tranquilli e non rischiare che, giocando con le decorazioni, i piccoli di casa, pelosi e non, si facciano del male.