Piante in ufficio? Migliorano la produttività

Patrizia Maimone
  • Dott. in Informatica
10/09/2022

Adesso è scientificamente provato: le piante in ufficio, fino a questo momento snobbate, sono utilissime per migliorare la produttività all’interno dell’azienda. Le percentuali di ricavi in più, tra l’altro, sono molto interessanti e superano abbondantemente il 10%. A dimostrarlo un recentissimo studio cui si sono dedicati alcuni esperti australiani.

piante in ufficio

Per molti dirigenti d’azienda, tenere delle piante in ufficio rappresentava, fino a questo momento, uno spreco di denaro inutile. Utilizzare il tempo al passato, però, è d’obbligo da quando i risultati di uno studio australiano hanno letteralmente sovvertito queste convinzioni indicando, nella presenza del verde sul posto di lavoro, un fattore positivo per la produttività. Aziende con uffici arredati utilizzando le piante avrebbero un ricavo superiore al 15% rispetto al momento in cui le piante mancavano del tutto.

Ha dell’incredibile ma è destinato a rivoluzionare il modo di arredare gli uffici il risultato dello studio condotto dall’Università del Queensland, in Australia. Nell’arco di due mesi si sono testate le potenzialità lavorative e i risultati raggiunti da aziende i cui uffici erano arredati con piante. Ebbene, la presenza del verde ha rivelato una maggiore sensazione di comfort dei dipiendenti che si sono espressi positivamente a favore dell’impatto estetico e della qualità dell’aria.

Lo studio conclude che le piante in ufficio rappresentano un investimento che ogni azienda attenta al benessere dei propri dipendenti dovrebbe fare. Tutto questo sulla scia del fatto che un lavoratore che sta bene e si sente “coccolato” riesce a produrre molto di più. E i risultati lo dimostrano ampiamente!