La tua vasca da bagno è ingiallita? Con questo rimedio naturale risolvi il problema

Patrizia Maimone
  • Dott. in Informatica
24/11/2022

Avere a che fare con una vasca da bagno ingiallita dal tempo e dall’utilizzo non è mai bello! Oltre a non essere bella esteticamente, infatti, può dare l’idea di sporco ed è per questo che è indispensabile trovare un rimedio per riuscire a riportarla al bianco originale e ridarle la perduta lucentezza. Non tutti lo sanno: esiste un rimedio naturale che, in brevissimo tempo, risolve il problema. Scopriamo di cosa si tratta e come utilizzarlo!

La tua vasca da bagno è ingiallita? Con questo rimedio naturale risolvi il problema
Vasca da bagno ingiallita

Fare un bel bagno dopo una faticosa giornata di stress e di lavoro è molto piacevole. Sporco, ingiallimento e segni del tempo, però, possono rendere la vasca da bagno poco invitante e rovinare i nostri momenti di relax. Per farla tornare bianca e luminosa, sono in molti a rivolgersi a detergenti chimici aggressivi come la candeggina. Scelte di questo tipo andrebbero però evitate: non solo la candeggina è tossica per l’ambiente ma risulta pericolosa anche per la vetroresina (materiale di cui sono fatte la maggioranza delle vasche) danneggiandola irrimediabilmente.

Il rimedio che non tutti conoscono è rappresentato dal sapone neutro da distribuire sulla superficie della vasca da bagno utilizzando semplicemente un panno in microfibra (che risulta anche molto delicato). Operazione, questa, da svolgere in maniera abbastanza costante per ottenere i risultati migliori.

E per lucidare? Per una vasca da bagno perfettamente lucida, le nostre nonne consigliano l’olio di trementina con cui preparare una pastella mischiandone 40 grammi con 2 cucchiaini di sale fino. Tale miscuglio andrà quindi distribuito sulla vasca da bagno e lasciato agire per una quindicina di minuti passando, poi, al risciacquo finale.