Interior design green: le piante da tenere in casa per arredare

Ermelinda Gallo
  • Dott. in Giurisprudenza
12/11/2022

Le piante non sono solo bellissime creature che rendono migliore l’aria che respiriamo. In casa, possono trasformarsi in ottimi alleati di design. A ciascuno stile la sua speciale nota green!

Interior design green: le piante da tenere in casa per arredare
piante da interni per il design di casa

Non è certo una novità: circondarsi di verde in casa ha più di un lato positivo. Innanzitutto la salubrità dell’aria migliora: alcune delle nostre amiche piante, infatti, sono degli ottimi depuratori d’aria naturali. E in tempi in cui l’energia costa così cara, staccare la presa al depuratore elettrico è un ottimo affare!

In secondo luogo, il tocco green è previsto in tantissimi stili e tendenze di interior design: si va dai fiori candidi dello stile shabby ai cactus e i ficus dell’etnico. Senza voler trasformare le stanze in piccole serre o jungle, e anche se non avete un gran pollice verde su cui contare, il green design è una scelta più che fattibile.

Decorare casa con l’aiuto delle piante è utile e divertente: se vi state chiedendo quali siano le specie vegetali più belle e scenografiche, ecco qualche esempio.

Fra le tipologie suggerite anche per chi non ama il giardinaggio, troviamo innanzitutto il Filodendro e la Sansevieria, anche nota come Lingua di suocera. Sono piante di facile gestione che non richiedono troppe cure: facilissime vederle spuntare nelle foto delle riviste di arredamento.

Un’altra pianta adatta a tutti è la Violetta africana: se amate i fiori, i colori di questo esemplare vi conquisteranno, e vi aiuteranno ad allestire la vostra location retr0′ e romantica. Amanti del Feng Shui e dello stile Japandi? Il Bambù della fortuna, oltre ad essere benaugurante, è un arbusto sempre verde che potrete coltivare in vaso o in acqua. Preferite le succulente e le piante grasse? Le specie di questo tipo spopolano fra i cultori degli stili esotici ed etnici e non necessitano di innaffiature frequenti.