Il termosifone non riscalda bene? Prova questo trucco prima di chiamare il tecnico

Autore:
Ermelinda Gallo
  • Dott. in Giurisprudenza
24/01/2023

Il freddo è arrivato, avete acceso i termosifoni in casa ma vi sembra che scaldino poco l’ambiente? Prima di chiamare il tecnico o rinunciare al loro tepore, provate questo trucco: con pochi soldi, vedrete aumentare la temperatura nelle camere, provare per credere.

Il termosifone non riscalda bene? Prova questo trucco prima di chiamare il tecnico
Autore: PIX1861 / Pixabay

E’ dall’inizio dell’autunno che sentiamo notizie allarmanti sull’aumento dei costi dell’energia; alcune delle bollette arrivate a tante famiglie, di fatto, lo confermano. Chi ha potuto si è attrezzato per tempo, con lavori e acquisti intelligenti pensati per ottimizzare il sistema di riscaldamento domestico, scegliendo fonti di alimentazioni alternative.

Chi non ha avuto modo di pensarci, invece, resterà fedele ai cari vecchi termosifoni. Qualcuno li ha già accesi: se rientrate in questo gruppo di persone, leggete attentamente quanto segue. Cosa fare per rendere i termosifoni di casa più performanti?

Se temete di dover contattare tecnici o spendere grosse cifre per manutenzioni varie ed eventuali, sappiate che non è così. Esiste un trucco che potremmo definire quasi banale, che potrebbe aiutarvi a rendere più efficienti i vostri termosifoni. Metterlo in pratica è estremamente semplice e soprattutto economico, quello che vi occorre è un rotolo di carta argentata o carta alluminio e un cartone di quelli da imballaggio.

Tutto sta nel sagomare quest’ultimo e renderlo delle dimensioni del termosifone: una volta ritagliato, il pannello andrà foderato, sia sul fronte che sul retro, con la pellicola di alluminio. Posizionatelo, infine, alle spalle del vostro termosifone: il pannello avrà il potere di evitare che la parete retrostante assorba calore.

Sarebbe uno spreco: specie se si tratta di termosifoni installati su pareti esterne o sotto le finestre. Specialmente in questi casi, le pareti più fredde assorbono calore che invece dovrebbe essere destinato all’ambiente interno. La carta argentata, invece, rappresenta una perfetta superficie riflettente che irradierà il calore nella direzione giusta.

Scopri anche 9 modi per pulire i termosifoni salvaguardando il loro funzionamento: meno dispersioni significa meno tempo di accensione per riscaldare l’ambiente domestico e, quindi, bollette meno care.