Gucci décor e la nuova collezione homewear: ispirazioni dalla natura per gli ambienti domestici

Antonella Palumbo
  • Dott. in Scienze dell'amministrazione
28/07/2022

Per il direttore creativo Alessandro Michele si confermano protagoniste nuovamente le fantasie floreali. Dalla biancheria per la zona notte agli accessori per imbandire la tavola, scopriamo tutte le novità per la casa della maison fiorentina del lusso.

La maison di Kering svela finalmente le novità della collezione dedicata all’homewear incentrata ancora una volta sul fascino della natura. Oggettistica opulenta dalle mille sfaccettature decisamente per pochi, si caratterizza di eclettiche stampe floreali e totem animali. Ogni pezzo presentato nasce dall’idea di personalizzare e valorizzare lo spazio abitativo grazie ad un mix di colori accuratamente selezionati, texture lussuose e abbinamenti azzardati che vanno a creare nuove sinergie.

Cotone e lino o lana e moiré compongono i cuscini con logo Gucci, stesso vale per le coperte dalle vivaci decorazioni floreali o con logo monogram. Novità assoluta le candele realizzate in metallo con fragranza: Esotericum, Herbosum, Mehen e Freesia.

Ricercati anche gli oggetti da tavola come bicchieri e piatti in alpacca argento e fantasie di animali stilizzati. Non mancano carte da parati dall’animo jungle sempre ispirate al mondo naturale e intrecciato a motivi geometrici e ghirigori.

Di ispirazione settecentesca le finiture oro con nappine, riservate alla serie di poltrone con gambe in legno di faggio e intagliate a forma di zoccolo di cavallo, mentre il tessuto che le riveste è in moiré trapuntato e per lo schienale è in cotone e tessuti jcaquard.

Il fotografo e art director Max Siedentopf, che è stato scelto per la campagna, ha immortalato la collezione in un giardino topiario, dove prevale il verde del prato e le siepi e gli arbusti hanno la forma di oggetti domestici. Sarà a breve disponibile nei negozi selezionati del marchio e naturalmente sul sito della boutique di lusso.