Ecco le lampadine pensate per alleggerire la bolletta e non il portafogli

Ermelinda Gallo
  • Dott. in Giurisprudenza
09/11/2022

Il risparmio non è mai abbastanza, specialmente visti gli attuali scenari dal fronte bollette e consumi. Ecco le lampadine migliori per casa: sostituiscile alle tue e abbassa drasticamente il conto energia a fine mese!

Ecco le lampadine pensate per alleggerire la bolletta e non il portafogli
lampadine a led

Consumatori e famiglie corrono al risparmio su tutti i fronti possibili: quello che spaventa maggiormente è il prezzo dell’energia elettrica. Con le bollette di questo inverno sono previste delle salatissime stangate per molti utenti e chi ci riesce tenta di correre ai ripari come può.

Stanno avendo un gran successo le guide fai da te per il risparmio casalingo: quali elettrodomestici consumano di più e come usarli spendendo meno, sono gli argomenti più cercati su internet in queste settimane.

Sapete che il primo passo per cominciare a ridurre i consumi elettrici è proprio sopra le vostre teste? Che lampadine avete scelto per i vostri lampadari e lampade di casa? Se state usando ancora le alogene vecchio tipo, state spendendo molto più del dovuto per l’illuminazione domestica, ed è arrivato il momento di sostituirle. Per ottimizzare le spese, alleggerendo di molto la bolletta, scegliete le lampadine a led.

A fronte di un investimento maggiore per acquistarle, dato che hanno un prezzo un po’ più alto di quelle classiche, vi porteranno tantissimi vantaggi. Innanzitutto il tanto agognato risparmio economico: queste lampadine durano in media fino a 50.000 ore, quindi spenderete di più all’inizio, ma poi vi dureranno per mesi e mesi.

Le luci a led, poi, sono anche più efficienti di quelle tradizionali e delle fluorescenti: una volta accese, sono subito al massimo della luminosità. Ultimo, ma non ultimo, il led è un materiale meno difficile da smaltire rispetto a quelle normali e, quindi, inquinano la metà. In definitiva, sostituire le vostre vecchie lampadine con le luci a led vi converrà su svarianti fronti, provare per credere.