Complementi d’arredo 2023, il ritorno della Diamond Chair di Harry Bertoia

Autore:
Elisabetta Coni
  • Perito per il turismo

Leggerezza e solidità in equilibrio, ecco come si è immaginata la sua Diamond Chair Harry Bertoia ed ecco come mai sarà la protagonista dei complementi d’arredo per il 2023. 

Complementi d’arredo 2023, il ritorno della Diamond Chair di Harry Bertoia
Soggiorno arredato con sedie Bertoia

Pazzesco come una semplice seduta può davvero fare la storia. La Diamond Chair non è altro che una poltroncina con una griglia metallica curvata. La sua peculiarità è che non si è in grado di distinguere tra seduta e schienale e questo ha innovato lo stile di arredo di quegli anni, chiamato Contemporary.

Infatti, il suo progetto risale tra il 1951 e il 1952. Da allora è da sempre un arredo che ha fatto la storia del design. La trama a rete la rende quasi eterea seppur solida e comoda, come voleva il suo creatore Harry Arieto Bertoia.

Bertoia fu un artista italiano di origini friulane naturalizzato statunitense, ha lavorato in diversi ambiti artistici visto che è stato scultore, designer, incisore, grafico e musicista. Non a caso, le origini friulane fanno pensare al triangolo della sedia tipico della zona di Manzano ma è un errore. Lui è nato a San Lorenzo di Valvasone-Arzene, in provincia di Pordenone. Nonostante tutto si può dire che emigrare negli USA ha contribuito alla sua favola di self-made man. Lui stesso descriveva queste sedie come formate da spazio che l’attraversano, tra ferro e aria.

E con un progettista poliedrico ed eclettico, che sentiva proprio la voglia di sperimentare, la Diamond Chair non poteva che diventare un capolavoro fatto di acciaio. Un materiale nobile che fino ad allora era riservato ad esclusivo uso industriale. Grazie alla Knoll Associates, che ancora produce la sedia, l’artista fu libero di trovare un equilibrio tra arte e industria.

Lo scopo era ottenere una seduta funzionale che si adatta anche agli arredi moderni, contemporanei e futuristici. La collocazione della Diamond Chair nel 2023? Nell’ambiente outdoor.

Il giardino d’inverno come in qualunque altra stagione, o comunque uno spazio esterno può essere decorato funzionalmente con questa seduta eccezionale. Decoratela con un cuscino neutro o colorato per dare ulteriore dinamismo e tocco di colore.