Casa smart Alexa: Sorprendente il possibile contatto con i defunti!

Patrizia Maimone
  • Dott. in Informatica
30/07/2022

La casa diventa sempre più smart grazie ad Alexa. Amazon, infatti, ha recentemente annunciato una novità che ha lasciato tutti a bocca aperta e che dovrebbe iniziare ad essere operativa a breve. Non è ancora disponibile una data di lancio ufficiale ma è certo che non si dovrà attendere molto. Alexa inizierà a parlare utilizzando la voce di chi non c’è più!

Casa sempre più smart: le voci di chi non c’è più arrivano su Alexa

Riuscire ad interfacciarsi ancora con la voce di chi si amava tanto e, magari, si è perso? Sentire chi non è più qui sarà possibile proprio grazie ad Alexa che, a breve, sarà in grado di parlare con le voci di chi non c’è più. Il discorso vale, ovviamente, anche per chi, magari, volesse impostare come voce principale quella del proprio amico, attore preferito, figlio: via libera alla fantasia!

I manager di Amazon hanno spiegato il motivo per cui si è fatta una scelta di questo tipo. L’obiettivo è quello di mantenere quanto più vivo possibile il ricordo di chi non c’è più semplicemente potendo ascoltare ancora la sua voce. Emblematico e commovente il video di presentazione in cui un bimbo chiede ad Alexa di leggergli una fiaba utilizzando la voce della sua nonna ormai deceduta.

Per permettere ad Alexa di parlare con la voce della persona cara sarà necessario avere un audio di questa voce della durata di almeno un minuto. Basterà farlo ascoltare ad Alexa che sarà in grado di memorizzarne ogni sfumatura ed utilizzarla per parlare normalmente. Una novità che ha lasciato tutti a bocca aperta e di cui molti stanno, attualmente, attendendo la concretizzazione.