Caro bollette: le novità sul Bonus Energia alle imprese

Patrizia Maimone
  • Dott. in Informatica
01/10/2022

Il caro bollette incombe come una spada di Damocle sulla testa di famiglie ed imprese. Per queste ultime, in particolare, sono in arrivo novità importanti attraverso il bonus energia, tra conferme e proroghe.

Caro bollette: le novità sul Bonus Energia alle imprese
credito d’imposta

Era piena estate quando il Governo confermava, in previsione di un caro bollette e di una crisi energetica molto forte, il bonus legato all’elettricità e al gas anche per il periodo compreso tra luglio e settembre 2022. Anche nel terzo trimestre, quindi, le imprese hanno potuto contare su un credito d’imposta da calcolare sui consumi di elettricità e gas (rispettivamente nelle percentuali del 15 e 25%) utilizzati nel medesimo periodo per scopi di tipo non termoelettrico. Conditio sine qua non che i consumi del secondo trimestre 2022 siano superiori al 30% rispetto a quelli registrati nel 2019.

Se fino a questo momento, il bonus era riservato alle imprese con una potenza minima di 16,5 kWh, si potrebbe ampliare a tutte quelle con potenza minima di appena 4,5 kW. Per utilizzare i crediti in questione (in compensazione) si avrebbe tempo fino ai primi mesi del prossimo anno.