Caro bollette: così puoi davvero stirare a costo zero!

Patrizia Maimone
  • Dott. in Informatica
21/11/2022

Il caro bollette, con i costi dell’energia ai massimi, fa paura a tutti! Ecco perché cercare di risparmiare con un utilizzo e una gestione intelligente degli elettrodomestici di casa diventa di fondamentale importanza. Impossibile tralasciare, tra tutti, il ferro da stiro, ritenuto uno dei dispositivi più energivori di casa. Eppure, ci sono dei comportamenti grazie a cui possiamo, praticamente, stirare a costo zero. Scopriamo come fare!

Caro bollette: così puoi davvero stirare a costo zero!
Ferro da stiro in funzione

Stirare è un’azione che, chi più chi meno, tutti siamo costretti a fare almeno una volta alla settimana. E proprio l’utilizzo del ferro da stiro, se non corretto, può impattare più di quanto immaginiamo sulla bolletta, facendoci pesare ancor di più il caro bollette. Per limitare i danni è però possibile seguire alcune regole fondamentali per le quali impiegheremo davvero poco tempo e con cui non tarderemo a notare i risultati.

Innanzitutto è importantissimo ricordare che effettuare una corretta manutenzione del ferro da stiro è fondamentale per poter stirare senza spendere una montagna di soldi ed arginare il caro bollette. Un ferro pulito ed efficiente si traduce inevitabilmente in un dispositivo in grado di consumare meno. Ecco perché la prima cosa da fare, secondo gli stiratori più esperti, è quella di pulire la piastra dopo ogni utilizzo evitando, in questo modo, che i residui di calcare la invadano.

Pulire con acqua e aceto è un trucco molto interessante: basterà davvero poco aceto per avere una piastra sempre perfettamente pulita e scorrevole. Altro trucco per combattere il caro bollette è quello di non accendere il ferro da stiro per un singolo capo (a meno che non si tratti di un’emergenza). Meglio, quindi, accumulare un paio di capi e stirarli, poi, tutti insieme. Ricordiamo, infatti, che la quantità maggiore di energia viene consumata dal ferro da stiro per raggiungere la temperatura impostata mentre, successivamente, il consumo si mantiene minore e costante.

Ecco che, se non stireremo proprio a costo zero, avremo comunque dato un incredibile taglio alla nostra bolletta elettrica.