Bagno perfetto in 10 minuti: il trucco che non puoi non conoscere

Autore:
Ermelinda Gallo
  • Dott. in Giurisprudenza
25/01/2023

Giorni di festa, ospiti dell’ultimo minuto che arrivano in casa senza essersi annunciati. Un vero problema: è tutto in ordine? Come fare per pulire il bagno prima del loro arrivo, mettendoci poco tempo ma facendolo alla perfezione e soprattutto in modo ecosostenibile. 

Bagno perfetto in 10 minuti: il trucco che non puoi non conoscere
Autore: chriskeller / Pixabay

Persone inattese in casa o semplice routine di pulizia quotidiana: è indispensabile che il bagno sia perfetto in ogni caso, igienizzato e profumato. Di certo all’occorrenza, anche i vostri bagni nascondono, nei cassetti e nei vari mobili, tanti detersivi e prodotti chimici con cui pensare alla pulizia delle superfici.

Se, però, siete alla ricerca di soluzioni ecosostenibili e realizzabili anche in casa, non perdete questi trucchi. Niente ritrovati strani da mescolare in cucina: si tratta di alcuni ingredienti basilari dell’alimentazione quotidiana, a cui dare un impiego differente dal solito.

Il miglior alleato per la pulizia è l’aceto bianco: di certo lo avrete sperimentato qualche volta in cucina, lo si può utilizzare anche in bagno. Ottimo dalla sanificazione di Wc e bidet fino alla rimozione degli aloni di acqua dalle pareti del box doccia.

Vi preoccupa l’odore? Realizzate una miscela a base di acqua, aceto bianco e qualche goccia di olio essenziale agli agrumi o alla lavanda. L’odore pungente dell’aceto non vi infastidirà.

I rubinetti, poi, diventano molto più lucenti e con meno calcare con del succo di limone. Un trucco velocissimo? Quando avete un mezzo limone spremuto in buona parte, non gettatelo subito: piazzatelo sul rubinetto e lasciate agire.

L’effetto brillantezza si farà notare, andando a replicare il risultato ottenibile con un anticalcare chimico. Un’ altra dritta contro le incrostazioni è utilizzare il sale. Si versa una tazza di sale grosso nel water e lo si lascia agire per un po’ prima di tirare l’acqua, magari tutta la notte.

Il giorno dopo troverete il bagno più pulito, senza aver versato dentro nessun prodotto chimico.

Esistono anche rimedi naturali per pulire il bagno ottenendo lo stesso risultato che si ottiene con i prodotti chimici, salvaguardando però l’ambiente e le proprie tasche.