Arredo ufficio IKEA a noleggio? Da oggi puoi anche tu!

Antonella Palumbo
  • Dott. in Scienze dell'amministrazione
15/08/2022

La soluzione per le aziende sostenibile e al passo coi tempi, nasce grazie alla startup Johix che è stata scelta per supportare il progetto “subscription economy” del colosso svedese IKEA.

Arredo per ufficio noleggiato: la nuova frontiera è IKEA FLEX

In un mondo in continua evoluzione e sempre più improntato sulla sostenibilità e il minor sfruttamento possibile delle risorse del nostro pianeta, le attività di rigenerazione e di spinta verso una logica di riuso di oggetti e complementi d’arredo di seconda mano, contribuisce ad evitare gli sprechi e rappresenta la nuova sfida di questo periodo storico.

In quest’ottica il noleggio di beni materiali e immateriali è per le aziende, ma anche per i lavoratori autonomi un modo pratico e se vogliamo economico, di rifornirsi senza dover per forza acquistare o produrne sempre di nuovi.

Se per abitudine siamo portati ad abbonarci a servizi, meno frequente ci risulta questo stesso principio applicato ai prodotti. Su questa scia il colosso svedese IKEA sempre al passo coi tempi lancia l’abbonamento agli arredi da ufficio: flessibile, senza vincoli e modulabile sulla base delle esigenze di ogni tipo di azienda o privato.

Parliamo di IKEA FLEX esclusivamente rivolto ai clienti IKEA business, che si appoggia alla startup per il noleggio Johix nata nel 2019 da Andrea Francalancia, che con il proprio servizio Enabling, permette alle aziende di entrare nel mercato del noleggio di qualsiasi categoria di prodotti.

La partnership con IKEA consentirà di digitalizzare questo settore promuovendo lo stesso tipo di esperienza che si ha con i servizi, non solo on line ma anche in negozio.