Arredo giardino: quanto spendono gli italiani?

Patrizia Maimone
  • Dott. in Informatica
31/07/2022

Il giardino arricchisce la casa e ne incrementa anche il valore economico. Perché, quindi, non arredarlo al meglio? Soprattutto con la pandemia da Covid-19 e con le restrizioni che hanno bloccato per mesi il Paese, gli italiani hanno iniziato a dare sempre più importanza agli spazi esterni, cercando di renderli sempre più vivibili. E la tendenza continua. Ma quanto si è disposti a spendere realmente?

Arredo giardino: quanto spendono gli italiani?

Il giardino è una zona sempre più importante di casa: lo è in inverno ma lo diventa ancor di più in estate quando viene utilizzato per trascorrere dei momenti di relax all’aria aperta senza allontanarsi dall’abitazione. Ci si mangia, ci si rilassa, ci si diverte con gli amici. Insomma, non v’è limite alle possibilità offerte da questo angolo magico.

Per viverlo al meglio, è però indispensabile che il giardino sia arredato bene! Lo sanno perfettamente gli italiani che, ogni anno, si cimentano alla ricerca di complementi e decorazioni per rendere più accogliente il loro spazio esterno. Recenti sondaggi parlano chiaro: in media, gli italiani spendono tra i 1.500 e i 2.000 euro per arredare da zero un giardino.

Ciò significa che nell’acquisto sono sempre inclusi tavoli, sedie, lettini, dondoli e anche gazebi o ombrelloni per creare le giuste aree d’ombra. Il barbecue viene considerato come una spesa a parte dal momento che si può scegliere tra i modelli in muratura o in metallo. Alla cifra iniziale, quindi, a seconda delle preferenze, gli italiani aggiungono un’ulteriore spesa che va dai 100 ai 1.000 euro.

Risultato? Nel Bel Paese non si ha paura di spendere per rendere confortevole in giardino con esborsi che, in media, si aggirano sui 2.500-3.000 euro a famiglia.