Riciclare i flaconi di shampoo

In che modo possiamo riciclare i vecchi flaconi dello shampoo? Quali sono i progetti che possono donare nuova vita a queste bottiglie di plastica? In questo articolo illustreremo diverse idee creative e divertenti per riutilizzare i flaconi vuoti.

riciclare-flaconi-di-shampoo-02

Galleria foto ed immagini

Tante volte il riciclo creativo viaggia a braccetto con la sostenibilità. Riciclare ci permette infatti di ottenere, con un pizzico di creatività, diversi accessori da materiali che potrebbero risultare anche dannosi per l’ambiente.

Uno dei materiali più facili e veloci da riciclare sono le bottiglie di plastica, dannose per l’ambiente e l’ecosistema se non smaltite correttamente, ma molto pratiche da riutilizzare in casa per diversi progetti. Un esempio sono i flaconi di shampoo che possono trovare diversi utilizzi in casa e fuori, anche dopo aver terminato il loro compito primario.

In questo articolo vi illustreremo diverse idee creative per donare una nuova vita a queste bottiglie. Molti di questi progetti sono davvero semplici e realizzabili anche con l’aiuto dei bambini per sensibilizzarli al tema del riciclo.


Leggi anche: Scritte, testi, simboli e disegni ASCII

riciclare-flaconi-di-shampoo-01

Divertenti portapenne dai flaconi di shampoo

Ordinare la scrivania è una delle missioni più difficili, soprattutto quando si tratta di quella della cameretta in cui si studia. Le penne sono tra gli accessori sempre utili, ma che non trovano mai la giusta collocazione e, per questo, dei vecchi flaconi di shampoo possono diventare utili portapenne.

Realizzarli è molto semplice, dobbiamo solo eliminare la parte superiore ed in seguito decorare il flacone a piacere. Un’idea può anche essere quella di creare dei fori nella parte posteriore che consentano di appendere al muro i nostri portapenne in modo da liberare maggiore spazio sulla libreria.

riciclare-flaconi-di-shampoo-03

Un flacone porta cellulare da carica molto utile

La carica del cellulare risulta essere sempre un problema, poiché spesso non sappiamo dove poggiare il nostro dispositivo senza incorrere nel rischio che si possa danneggiare. Troppo spesso le prese si trovano distanti dai punti di appoggio e rischiamo non solo di inciampare sul filo, ma anche di rompere lo smartphone.

Un vecchio flacone di shampoo può entrare in nostro soccorso diventando un pratico porta cellulare. Tagliamo la bottiglia in modo da creare una tasca ed un foro, in cui inserire la presa e decoriamo a piacere. Al momento opportuno non dovremo far altro che passare la presa per il foro e poggiare il dispositivo nella tasca. Ora possiamo aspettare in sicurezza la fine della ricarica.


Potrebbe interessarti: Come riciclare tappi di plastica: idee e lavoretti con il riciclo creativo

riciclare-flaconi-di-shampoo-04

Da flacone di shampoo a porta spugne da cucina

In cucina uno dei problemi ricorrenti è la disposizione delle spugne bagnate. Un modo per riporle in ordine aspettando che si asciughino, è quello di creare un pratico portaspugne da lavello. Per realizzare questo progetto, un vecchio flacone colorato di shampoo, si rivela molto utile.

Tagliamo la parte centrale di un solo lato della bottiglia di shampoo usata, in modo da ottenere due tasche. Adesso, con l’aiuto di una candela, pieghiamo leggermente il flacone. Progetto ultimato: non dovremo far altro che appoggiarlo al nostro lavandino e riporre le spugne nelle due tasche ottenute.


Idee design personalizzate per te? Iscriviti al gruppo

riciclare-flaconi-di-shampoo-05

Portaoggetti per l’igiene nel bagno

Riorganizzare gli accessori per la cura della persona in bagno non è mai facile, soprattutto quando questo è molto piccolo. Tante volte, aver finito un flacone di shampoo che sembrava di troppo è una liberazione, eppure proprio quell’accessorio può tornarci utile per ordinare la stanza.

Per liberare lo spazio del lavandino possiamo creare, con i vecchi flaconi di shampoo, diverse tasche da appendere al muro. Possiamo inserirvi spazzolini, rasoi, pinzette per le ciglia e tutte quelle cose che occorre avere sempre vicino, ma che creano disordine.

riciclare-flaconi-di-shampoo-06

Un pratico flacone dello shampoo porta occhiali

Chi indossa spesso gli occhiali, che siano da vista o da sole, conosce le difficoltà nel riporli con cura e attenzione soprattutto quando si è fuori casa. I classici portaocchiali sono spesso pesanti ed ingombranti e poco pratici per il trasporto.

Un vecchio flacone di shampoo si presta a diventare l’accessorio perfetto, resistente ma leggero. Una volta tagliata la parte superiore non dovremo far altro che decorare il flacone e aggiungere un bottone e del nastro, per non permettere che gli occhiali possano scivolare.

riciclare-flaconi-di-shampoo-07

Da flacone per lo shampoo a simpatica fontana

Chi ha i bambini piccoli in casa, conosce la difficoltà che questi affrontano, quando devono utilizzare il lavandino. Il solo sgabello non basta e in molti casi sono costretti ad acrobazie pericolose per arrivare al getto dell’acqua.

Invece di buttare il flacone vuoto dello shampoo possiamo riutilizzarlo per creare una pratica “prolunga” della fontana. Creiamo un foro abbastanza grande in cui inserire il nostro rubinetto e tagliamo il resto della bottiglia per creare una comoda fontana. Quando il bimbo dovrà lavarsi le mani non dovremo far altro che aggiungere questo nuovo pezzo.

riciclare-flaconi-di-shampoo-08

Piccoli vasi da appendere ricavati dai flaconi

Per i veri amanti del green, le piante non sono mai abbastanza e, un modo per non occupare troppe superfici, è quello di appenderle. Trovare vasi piccoli e pratici per questo utilizzo potrebbe risultare difficile, ma con il riciclo dei flaconi dello shampoo possiamo creare quelli adatti a noi.

Dopo aver tagliato e decorato il nostro flacone aggiungiamo un filo di corda che abbellisca ulteriormente il progetto e ci permetta di appenderlo. Adesso non dovremo far altro che inserire il terreno e la nostra pianta ed il gioco è fatto.

riciclare-flaconi-di-shampoo-09

Comode linguette di flacone per le piante

Un’altra idea di riciclo che si abbina al giardinaggio è quella che prevede la trasformazione dei flaconi di shampoo, in comode linguette distintive per le piante. Quanto infatti piantiamo diversi tipi di piante e fiori, può essere difficile ricordarsi il giorno di semina e ciò che vi è stato inserito.

Tagliamo quindi il flacone di shampoo, in tante linguette quanti sono il numero di vasi e, con un pennarello indelebile, segniamo il tipo di seme usato e il giorno. In questo modo non rischieremo di dimenticare di quale pianta si tratta.

riciclare-flaconi-di-shampoo-10

Riutilizzare il flacone di shampoo come portatovaglioli

Un progetto comodo e divertente prevede il riciclo del flacone dello shampoo come pratico portatovaglioli da tavola. Questo è un progetto che può essere realizzato anche con i più piccoli proprio perché richiede poca manualità.

Tagliamo la parte superiore del flacone e i lati stretti, in seguito decoriamo a piacere. Con pochi gesti avremo ottenuto il nostro portatovaglioli, utile anche per le serate all’aria aperta.

riciclare-flaconi-di-shampoo-11

Nascondere gli oggetti in un vecchio flacone di shampoo

In molte occasioni siamo costretti a lasciare la borsa incustodita anche quando all’interno ci sono diversi effetti personali. Un esempio è la borsa che usiamo in spiaggia o in piscina durante le calde giornate estive e che resta lontano dal nostro sguardo durante i bagni.

Un vecchio flacone di shampoo può essere un’ottima soluzione per nascondere cellulari, chiavi e occhiali. Per questo progetto è preferibile usare flaconi colorati e non trasparenti. Non dovremo far altro che tagliare la bottiglia su tre dei quattro lati, nascondere al suo interno tutti i nostri averi. Nessuno penserà mai che non si tratta di vero shampoo.

riciclare-flaconi-di-shampoo-12

Riciclare i flaconi di shampoo: immagini e foto

I vecchi flaconi di shampoo hanno ancora tanto da donare. Invece di buttarli potete trovare qualche idea di riciclo in questa galleria di immagini.

Fabiola Criscuolo
  • Titolo di studio: Laurea Magistrale in Scienze Politiche
  • Autore specializzato in Arredamento, Design
Suggerisci una modifica