Decorazioni natalizie con pigne: idee e lavoretti per le feste

Sono tanti i lavoretti creativi di Natale che si possono realizzare con le pigne. Dai centrotavola e segnaposti per allietare il cenone o il pranzo del 25 dicembre alle ghirlande e gli addobbi per l’Albero che fanno subito atmosfera, ecco tanti spunti a cui potersi ispirare.

decorazioni-natalizie-pigne-7

Decorare la casa per Natale per alcuni è una vera e propria missione. Circondarsi di addobbi, rendere la casa calda, accogliente e gioiosa in vista della festa più attesa dell’anno, migliora l’umore – è scientificamente provato! – e ci fa sentire in qualche modo catapultati indietro nel tempo, riportandoci a quando eravamo bambini e aspettavamo il 25 dicembre con trepidazione.

Che si viva da soli, con o senza bambini, abbellire le stanze con decorazioni fai da te è sempre una buona idea. Tra le più belle, nonché le più semplici da realizzare, ci sono le decorazioni natalizie con le pigne. Da secoli simbolo di prosperità, ricchezza e fortuna, le pigne fanno parte dell’immaginario natalizio tanto quanto il pungitopo e l’abete che decoriamo per le feste.


Leggi anche: Addobbi di Natale fai da te

Sono tantissime le possibilità di scelta per creare lavoretti natalizi con le pigne fai da te, a partire dalle decorazioni per l’Albero di Natale sino ad arrivare ai centrotavola e le ghirlande da appendere alla porta come buon augurio. Tutto sta nell’armarsi di buona volontà, creatività e tanta fantasia. Ovviamente occorrono delle pigne, di piccole, medie o grandi dimensioni a seconda del tipo di addobbo che si vuole realizzare, ma anche nastrini, glitter, vernice spray e tutto quello che può essere d’aiuto per rievocare la magia del Natale in ogni ambiente della casa.

decorazioni-natalizie-pigne-6

Decorazioni natalizie con le pigne: i lavoretti creativi più belli

La scelta delle pigne per decorare la casa a Natale non è casuale. Le pigne di Natale decorate in alcuni paesi sono una vera e propria tradizione e anche da noi il loro riciclo per dare vita a lavoretti di Natale è molto diffuso. Ma cosa sono le pigne? Lo stròbilo, nel linguaggio comune chiamato cono o pigna, è una struttura vegetale delle Gimnosperme. Le pigne, quindi, si trovano in natura, sui pini o ai loro piedi quando sono già cadute.

Dedicarsi alla loro raccolta è un momento rilassante da trascorrere da soli o in compagnia, così come la realizzazione di decorazioni diversissime tra loro ma tutte accomunate da un mood gioioso, familiare e senza tempo.

Si possono realizzare portacandele con le pigne, ma anche addobbi per l’Albero di Natale, ghirlande, centrotavola e segnaposti. Insomma, non c’è che l’imbarazzo della scelta per chiunque desideri trasformare la propria casa in una sorta di dimora di Babbo Natale.

decorazioni-natalizie-pigne-20

Centrotavola e segnaposti natalizi con le pigne

I centrotavola con le pigne sono un’ottima idea per decorare la cucina sia durante il cenone e il pranzo del 25 dicembre ma anche durante il periodo dell’Avvento. Sono davvero tante le idee a cui potersi ispirare per dare vita a creazioni uniche e originali. Dal classico centrotavola natalizio con pigne e candele ad addobbi di altro tipo che contribuiscono ugualmente a rendere la tavola speciale in questo momento dell’anno così magico.


Potrebbe interessarti: Addobbi Natalizi IKEA

Con delle piccole pigne e pungitopo, per esempio, si possono realizzare mini bouquet natalizi da adoperare come segnaposti. Si possono anche creare portacandele decorati da posizionare in sala da pranzo o da disseminare in giro per casa, sempre adoperando pigne di piccole dimensioni.

decorazioni-natalizie-pigne-2

Albero di Natale con pigne

Ci sono tanti modi per decorare l’Albero di Natale con le pigne. Per esempio, si possono creare palline a forma di pigna, utilizzando pigne particolarmente piccole e di forma tondeggiante. In alternativa, basterà appenderle ai rami dell’Albero, servendosi di nastrini colorati, nei toni utilizzati per decorare il resto dell’abete.

Chi cerca spunti più fantasiosi, può sbizzarrirsi con i luccichii e, adoperando vernici spray, dare vita a pigne glitterate nei toni dell’oro e dell’argento che non passeranno di certo inosservate.

Se vivete in un piccolo appartamento oppure semplicemente non avete voglia di fare il classico Albero, potete decorare casa con un Albero di Natale fatto di pigne. Come si fa? Più semplice a dirsi che a farsi: basta incollare la pigna su un supporto e decorarla proprio come se fosse un alberello. Anche in questo caso, la parola d’ordine è creatività. Decorate la vostra pigna con neve finta, festoni, palline e qualsiasi cosa vi regali gioia.

decorazioni-natalizie-pigne-17

Ghirlande con le pigne da appendere alla porta

Appendere una ghirlanda natalizia alla porta è un’usanza diffusa presso molte famiglie. Si tratta, in buona sostanza, di un lieto auspicio e di un modo per accogliere con calore eventuali ospiti all’interno della propria casa. Inoltre, rientrare e trovarsi al cospetto di una bella ghirlanda di Natale quando si infilano le chiavi nella toppa è sempre una coccola che fa bene al cuore.

Quella fatta con le pigne continua a essere una delle più gettonate, sia da comprare già pronta che da realizzare da soli con il fai da te. Occorrono tante pigne, tutte uguali oppure di diverse dimensioni, un po’ di pungitopo e in base ai propri gusti, eventuali altri fiori secchi e addobbi come fiocchi di neve riprodotti con ovatta, rugiada artificiale, campanellini e qualche ramoscello di pino.

Basta dare forma rotonda alla propria composizione servendosi di un po’ di fil di ferro oppure incollando il tutto su un cartone con ritaglio circolare. Per appenderla a un chiodo o alla porta di ingresso potete utilizzare dei nastrini colorati in tessuto oppure del semplice spago, se vi piace l’idea. Il tocco in più? Aggiungete dei bastoncini di cannella per renderla non solo bellissima ed evocativa, ma anche profumata.

decorazioni-natalizie-pigne-12

Decorazioni natalizie con pigne: foto e immagini

Le decorazioni natalizie con le pigne sono suggestive, evocative e si adattano a tutti gli stili di arredamento. Se fanno per voi, date un’occhiata alla galleria di immagini di seguito: ci sono tante ispirazioni da cui poter prendere spunto!

Maria Teresa Moschillo
  • Scrittore e Blogger
  • Redattore specializzato in Arredo e Design
Suggerisci una modifica
Commenti Espandi

Lascia una risposta

Accedi per lasciare un commento.