Come decorare un vecchio mobile con lo stencil: spunti creativi

Dagli stencil vintage o con pizzo, passando per quelli con scritte e lettere, sono tante le mascherine stencil con cui poter decorare i propri mobili. Ecco una serie di consigli su come decorare i mobili con questo trend e molte idee da cui prendere spunto.

come-decorare-mobile-con-stencil-cover

Spesso succede di provare insofferenza nei riguardi dei mobili che abbiamo in casa da molto tempo. La tentazione di liberarsene è forte, ma in realtà sono tanti i modi per ridare loro nuova vita e che ci danno un valido motivo per non sbarazzarcene. Per esempio, sapere come decorare un mobile con lo stencil, tecnica estremamente semplice e alla portata di tutti, può essere un asso nella manica in questo tipo di situazioni.

Stencil

Servendosi di apposite mascherine stencil è possibile decorare i mobili e abbellirli, addirittura trasformandoli in qualcosa di completamente diverso. Ci sono tante tipologie di stencil: quelli adesivi, che vanno semplicemente incollati sulla superficie del mobile che vogliamo decorare, e quelli da utilizzare a mo’ di mascherine con i colori acrilici. Questi ultimi richiedono un pizzico di manualità in più, ma con qualche accorgimento è comunque possibile imparare come fare.


Leggi anche: Abbinamento con mobili ciliegio

Sono tante le ispirazioni da cui poter trarre spunto, naturalmente tenendo conto del proprio gusto e dello stile di arredamento della propria casa. Gli stencil shabby chic, ma anche quelli etnici e quelli con pizzo sono solo alcuni dei tanti tipi di decorazioni a disposizione.

come-decorare-mobile-con-stencil-16

Come decorare i mobili con gli stencil? Il procedimento

L’applicazione degli stencil e il loro utilizzo è di per sé abbastanza semplice. Certo, c’è bisogno di acquisire dimestichezza con gli strumenti del mestiere, ma fare pratica può trasformarsi in un momento rilassante da dedicare in solitaria al fai dai te oppure in un passatempo per tutta la famiglia.

Occorrono:

  • stencil
  • tampone di gomma piuma
  • pennello con punta tonda
  • nastro adesivo di carta
  • colore acrilico

Per prima cosa, bisogna pulire la superficie del mobile che vogliamo decorare. Si può sia applicare lo stencil direttamente sul mobile oppure stendere prima una passata di colore per creare una base più uniforme, sempre che ovviamente si voglia stravolgere del tutto l’aspetto dell’elemento di arredo in questione.

stencil

Una volta scelta la disposizione della decorazione e su quali parti del mobile intervenire, occorre fissare la mascherina dello stencil con il nastro adesivo di carta. A questo punto, basta prendere il pennello e il tampone, con cui andremo ad applicare il colore negli spazi vuoti della mascherina. Un’alternativa facile e veloce è il colore spray, sicuramente più semplice da adoperare rispetto a quello liquido. Lo consigliamo specialmente ai principianti che non hanno dimestichezza con la tecnica.

Se vi state chiedendo dove trovare gli stencil per decorare i mobili, sappiate che sono di facile reperibilità. Si possono acquistare nei negozi di arredamento e in tutti quelli di casalinghi con un’area dedicata al fai da te. Inoltre, si trovano anche online: esistono, infatti, stencil per mobili da stampare e da scaricare in Rete.


Potrebbe interessarti: Decorare pareti bagno idee e colori

stencil-1

Idee creative e originali per decorare un mobile con la tecnica stencil

Sono tantissime le ispirazioni da cui prendere spunto per decorare i mobili con gli stencil. Tra i più richiesti e ricercati ci sono sicuramente quelli arabeschi. Sinuosi, delicati e raffinati, si rifanno all’immaginario dei paesi arabi e richiamano alla mente atmosfere calde, avvolgenti e intriganti.

Un altro trend molto in voga è quello del lettering, ossia la riproduzione di lettere o intere frasi sui mobili mediante l’utilizzo di stencil. Scegliete canzoni, poesie o semplicemente frasi che vi appartengono e che hanno per voi un valore importante: saranno proprio loro a decorare i vostri mobili rivestendoli di un’anima nuova.

Sapevate, poi, che si possono fare anche gli stencil con pizzo? Non solo effetto pizzo, ma anche utilizzando merletti veri e propri. Procuratevi dei vecchi pizzi ricamati di cui, magari, volete disfarvi e adoperateli come stencil ricreando così una perfetta atmosfera dal mood shabby-chic.

come-decorare-mobile-con-stencil-pizzo

Stencil adesivi per i mobili

Se armeggiare con stencil e vernice non fa per voi, non disperate. Ci sono anche stencil adesivi per i mobili che necessitano di essere semplicemente incollati sulla superficie esterna e che, ugualmente, riescono a stravolgere l’aspetto degli elementi d’arredo rendendoli completamente diversi, inediti e come nuovi.

Questi sono disponibili in tante fantasie diverse, proprio come le classiche mascherine, e hanno il vantaggio di poter essere rimossi in qualsiasi momento. Ci sono i fiori e gli elementi geometrici, ma anche scritte e lettere con cui poter decorare mobili in qualsiasi stanza della nostra casa.

Gli stencil adesivi sono adatti specialmente alle camere dei più piccoli: gli adesivi per gli armadi delle camerette, per esempio, possono allietare i bimbi ed essere rimossi quando, crescendo, non avranno più voglia di avere una stanza decorata.

Non esistono limiti alla fantasia e alla creatività quando si tratta di stencil. Cercate l’ispirazione giusta e fatela vostra, per decorare i mobili di casa in modo originale, creativo e assolutamente personale.

come-decorare-mobile-con-stencil-13

Come decorare un vecchio mobile con lo stencil: foto e immagini

Maria Teresa Moschillo
  • Scrittore e Blogger
  • Redattore specializzato in Arredo e Design
Suggerisci una modifica
Commenti Espandi

Lascia una risposta

Accedi per lasciare un commento.