Originale arredo fai da te: 4 soluzioni nuove di zecca direttamente dall’America

Lorenzo Renzulli
  • Dott. in Conservazione dei Beni Culturali

Il fai da te piace ad un crescente numero di persone in Italia così come in tutto il resto del mondo. In effetti, ha ottime frecce al suo arco, permette di tenersi impegnati con un passatempo molto creativo e divertente e può anche consentire di risparmiare parecchio denaro, ad esempio nell’arredamento di casa.

Galleria foto ed immagini

Arredo fai da te: 4 modi per renderlo possibile

Creare mobili, accessori e in generale arredi con il fai da te, non è assolutamente un’impresa complessa come si potrebbe in alcuni casi pensare. Tutti si possono avvicinare a questo mondo, magari inizialmente con piccoli interventi decorativi. Si potrà poi, se passione, tempo e tecnica ci sono e si rivelano sufficienti allo scopo, fare un eventuale salto di qualità e impegnarsi in modo più rilevante.

Arredo fai da te: 4 modi per renderlo possibile

1. Arredo fai da te per il salotto

arredo fai da te

Il salotto è una stanza molto importante e potremmo dire rappresentativa della casa; una di quelle più visibili e vissute, pertanto potrebbe sembrare azzardato optare in questo luogo per un arredo fai da te. In realtà con alcune attenzioni e  un po’ d’impegno anche in salotto si può dare con ottimi esiti sfogo alla creatività, ottenendo anche un significativo risparmio.

Realizzare mobili, tipici di un salotto, come un divano o altre sedute o un tavolino basso, utilizzando elementi di recupero, come ad esempio dei pallet, non sarà particolarmente complesso e il risultato sarà interessante, minimale, moderno e anche allineato alla comune e sempre più diffusa sensibilità su tematiche come l’economia circolare, il riuso creativo e la tutela dell’ambiente.

Riducendo rifiuti e sprechi in genere possiamo, non solo tutelare l’ambante in cui (è bene ricordarlo) tutti noi viviamo, ma anche risparmiare soldi e nel farlo non dovremo assolutamente rinunciare in alcun modo a mobili funzionali e molto interessanti anche sul piano estetico.

Potremo personalizzarli come più ci piace, in modo piuttosto facile e trovare nuove soluzioni in base a forma, dimensioni e principale uso che facciamo del nostro salotto. Aggiungendo delle ruote ai nostri mobili creati con dei comuni bancali, destinati alla discarica, potremo poi renderli ancor più versatili, visto che potremo spostarli con facilità per creare all’occorrenza nuove configurazioni, cosa più che mai interessante in un salotto, una delle stanze più multifunzionali della casa.

2. Arredo fai da te per la camera da letto

arredo fai da te

Anche in camera da letto si possono creare mobili e accessori personalizzati. A volte basta anche solo un intervento, purché ben progettato e realizzato, per dare personalità alla camera grazie al fai da te.

Potremo, ad esempio, andare a creare un’originale testiera per il letto. Per farlo potremo utilizzare del legno di recupero, magari dei vecchi infissi, senza andare a modificarli più di tanto.

Potremo in alternativa dipingere un pannello o creare delle originali composizioni. Ad esempio, se siamo degli appassionati lettori e il letto è uno dei luoghi in cui divoriamo i nostri volumi, potrebbe essere un’idea carina andare a creare una, senza dubbio originale, testiera con dei vecchi libri. Potremo fissarli ad un pannello chiusi o magari aperti, meglio se su pagine per noi particolarmente significative. In ogni caso l’effetto sarà gradevole, romantico e sognante.

3. Arredo fai da te per la cucina

arredo fai da te

La cucina è una stanza complessa, ricca di funzioni e per questo impegnativa da arredare, anche da un punto di vista economico. Si possono però ridurre i costi e al contempo dare sfogo alla creatività attraverso il fai da te. Le possibilità sono veramente numerose e se vi si ci approccia nel modo giusto ci si potrà anche divertire parecchio.

Anche in una cucina molto moderna, caratterizzata da elementi di design, minimali e raffinati, ci sarà sempre un po’ di spazio per il fai da te, che potrà anche andare a creare un contrasto interessante tra materiali e linee moderne e qualcosa di più rustico. Basterà, ad esempio, fissare un pallet ad una parete per avere con il minimo sforzo e investimento un originale supporto per appendere pentole e utensili vari.

L’elemento sarà al contempo decorativo e funzionale e quindi si rivelerà perfetto sia in una cucina classica che in una rustica e allo stesso modo anche in una dal gusto decisamente contemporaneo.

4. Arredo fai da te per il bagno

arredo fai da te

In bagno spesso non si ha molto spazio a disposizione. Delle soluzioni fai da te, del tutto personalizzate, possono risolvere non pochi problemi, anche con investimenti minimi.

Far progettare e realizzare mobili e accessori su misura costa molto, ma con un po’ di fantasia e manualità potremo arredare il bagno, rendendolo più interessante e soprattutto funzionale con piccoli interventi fai da te, ad esempio andando ad utilizzare in modo innovativo elementi in origine pensati per altri scopi.

Cestini e organizer da ufficio possono essere adattati al bagno per contribuire allo sfruttamento del suo spazio verticale, in genere sempre poco utilizzato e raramente valorizzato a dovere.

Creare ripiani, scomparti e contenitori, usando ad esempio cassette di frutta o elementi metallici di recupero, aiuta ad avere sempre sott’occhio e a portata di mano rotoli di carta igienica, asciugamani e tutto quello che serve di più in un bagno, anche quando ha dimensioni molto ridotte.

Questo tipo di soluzioni, oltre che molto pratiche, funzionali ed economiche, sono poi perfette se per la propria casa se si è scelto un mood che strizza l’occhio al sempre più trendy stile industriale.

Galleria idee e foto di arredo fai da te

Arredare casa con il fai da te è una strada percorribile potenzialmente da chiunque non tema di mettersi alla prova e magari di sporcarsi un po’ le mani, nel senso più letterale del termine. Può essere un’attività divertente, rilassante, indubbiamente creativa e capace anche di far risparmiare un bel po’ di soldi, il che, come noto, non guasta mai.