10 idee e foto per creare un segnalibro

Come possiamo creare con le nostre mani un segnalibro carino che allieti le nostre letture? Basta utilizzare vecchi biglietti della metro o scontrini trovati nella borsa. In questo articolo abbiamo raccolto 10 idee e foto che vi faranno venir voglia di realizzare un segnalibro ad hoc.

10-idee-e-foto-per-creare-un-segnalibro-fai-da-te-01

Galleria foto ed immagini

Che si tratti di una lettura di piacere o di un manuale di studio, il problema è sempre lo stesso: tenere il segno. Il segnalibro è infatti quell’oggetto più pratico, ma al tempo stesso meno utilizzato che esista. Ci basti pensare che spesso viene sostituito con biglietti, scontrini o, peggio ancora, antiestetiche orecchie delle pagine.

Eppure un segnalibro può rendere la lettura, anche di studio, molto più piacevole. Spesso però non troviamo quello che ci ispira, o semplicemente abbiamo voglia di distrarci. Niente di meglio allora del prendersi qualche minuto per creare un segnalibro personalizzato.


Leggi anche: Biglietti da visita ecologici

Le idee per realizzare questo oggetto sono davvero tantissime. Se volessimo realizzarle davvero tutte non mancherebbero mai più segnalibri in casa. In questo articolo abbiamo raccolto le 10 idee e foto più pratiche e semplici per realizzare un segnalibro. Sono progetti adatti anche a chi ha poca manualità o a chi desidera fare un regalo personalizzato.

10-idee-e-foto-per-creare-un-segnalibro-fai-da-te-02

Creare un segnalibro: plastificare i fiori secchi

Un’idea romantica della lettura è quella che ci vede immersi nella natura con un libro da sfogliare. Magari, per mantenere il segno delle pagine, utilizzare un fiore che, con il tempo, resti in quel libro a ricordo della giornata.

Ciò non è sempre possibile, ma possiamo in qualche modo richiamare l’idea romantica e accostarla alla natura, creando un segnalibro con fiori secchi. Il progetto è più facile di quanto si creda.

Per realizzarlo ci occorreranno i fiori secchi, raccolti in giro per il giardino o acquistati in cartoleria. Disponiamolo su un foglio trasparente per laminatrice assicurandoci che formino un rettangolo della grandezza che desideriamo.

Una volta plastificato il foglio non dovremo far altro che tagliarlo e arrotondare i bordi. Possiamo decidere di impreziosirlo con un nastro, creando un foro nella parte centrale in alto oppure usare un pennarello indelebile per scrivere una frase. Si rivela essere anche un’ottima idea regalo per un lettore appassionato.


Potrebbe interessarti: Biglietti per Natale fai da te

10-idee-e-foto-per-creare-un-segnalibro-fai-da-te-03

Creare un segnalibro: i bastoncini di gelato

I bastoncini di gelato ci hanno sempre permesso di realizzare divertenti progetti e tornano utili anche per creare un segnalibro. Questi infatti, si rivelano davvero ideali per mantenere il segno, proprio perché non molto doppi e adatti a diverse idee.

Da un semplice bastoncino possiamo realizzare tantissime idee di segnalibro, dalle più semplici alle più elaborate. Per chi non ha molta manualità un’idea può essere quella di colorare e decorare il bastoncino a piacere. In questo modo avremo già ottenuto il nostro segnalibro.

Un’altra idea prevede di incollare sulla parte superiore del bastoncino un decoro in fimo o in pannolenci per rendere il segnalibro più particolare. Possiamo anche decidere di impreziosire il nostro progetto scrivendo un nome o una frase. Quest’idea, infatti, si rivela essere anche una soluzione per bomboniere fai da te potendo scrivere il nome del festeggiato e la data da ricordare.


Idee design personalizzate per te? Iscriviti al gruppo

10-idee-e-foto-per-creare-un-segnalibro-fai-da-te-04

10-idee-e-foto-per-creare-un-segnalibro-fai-da-te-05

Creare un segnalibro: i ricordi di viaggio

In molti casi le cartoline o i biglietti dei nostri viaggi diventano il segnalibro ideale. Con il tempo, però, questi potrebbero rovinarsi e rivelarsi poco pratici sia come ricordo che come segnalibro. Possiamo però, allungare la loro vita.

Un’idea per ottenere un segnalibro prevede proprio la creazione di un collage con i diversi ricordi di viaggio. Possiamo tagliare e incollare tutte le parti dei biglietti e delle cartoline non ancora rovinate. Sarà sufficiente incollare questi pezzi prima su un cartoncino e in seguito plastificare il tutto.

La plastificazione ci aiuterà a rendere il progetto ancora più duraturo e lucido. Possiamo decidere se creare il collage su entrambi i lati del segnalibro o lasciare una parte per scrivere il luogo in cui siamo stati, le date e una frase che ci riporti alla mente quel viaggio.

10-idee-e-foto-per-creare-un-segnalibro-fai-da-te-06

10-idee-e-foto-per-creare-un-segnalibro-fai-da-te-07

Creare un segnalibro: elastico con il segno

Spesso si lascia il libro durante la lettura di un capitolo e, quando si torna a leggere, dimentichiamo il punto esatto in cui eravamo arrivati. Grazie ad un semplice progetto di segnalibro fai da te, è possibile risolvere anche questo problema.

Un’idea per creare un segnalibro prevede di utilizzare un elastico e un decoro. Per realizzare questo progetto sarà sufficiente procurarci un elastico lungo più o meno 38 cm. Il colore e la larghezza di questo dipende dai nostri gusti.

Per trasformarlo in un segnalibro dovremo chiudere l’elastico e aggiungere la decorazione nella giunzione, che potrebbe essere proprio una freccia colorata e plastificata, che indichi il rigo al quale siamo arrivati; anche un qualsiasi altro decoro sottile potrà essere usato all’interno del libro per segnare il punto esatto da cui ripartire con la lettura.

10-idee-e-foto-per-creare-un-segnalibro-fai-da-te-08

10-idee-e-foto-per-creare-un-segnalibro-fai-da-te-09

Creare un segnalibro: nastro con ciondoli

Spesso ci troviamo in casa ciondoli di vecchi bracciali o collane da cui diventa difficile separarsi per i colori o per il soggetto che riproducono. Un’idea può essere quella di riciclarli e usarli per creare un segnalibro fai da te.

Questo progetto è molto semplice e divertente. Sarà sufficiente procurarci un nastro di un colore a piacere, che sia di 3 centimetri più lungo del libro che stiamo leggendo. Leghiamo i ciondoli alle due estremità del nastro e in pochi gesti avremo ottenuto un segnalibro davvero particolare. Di questi oggetti ne possiamo realizzare tanti quanti sono i ciondoli e cambiarli ogni volta che desideriamo.

10-idee-e-foto-per-creare-un-segnalibro-fai-da-te-10

10-idee-e-foto-per-creare-un-segnalibro-fai-da-te-11

Creare un segnalibro: il ricamo

Chi ha la passione per il cucito può unire questa a quella per la lettura. Un’idea davvero interessante per realizzare un segnalibro fai da te è quella di usare il ricamo, o il cucito in generale, per realizzare un accessorio personale che si rivela essere anche una bellissima idea regalo.

Possiamo usare un rettangolo di feltro o pannolenci e decorarlo a piacere, ricreando un paesaggio o realizzando un personaggio animato. È un’ottima idea per i libri di fiabe dei bambini che ogni volta che apriranno la storia troveranno un segnalibro divertente e morbido.

Un’altra idea è quella di usare il punto croce per realizzare un segnalibro personalizzato, con nome o un decoro. Questa idea è sicuramente più impegnativa, ma davvero particolare per chi ama leggere e quindi, adatta anche come idea regalo.

10-idee-e-foto-per-creare-un-segnalibro-fai-da-te-12

10 idee e foto per creare un segnalibro: immagini e foto

Per chi ama leggere i segnalibri non sono mai abbastanza, ma quelli in commercio sono anche troppo impersonali. L’ideale è realizzarli con le nostre mani. in questa galleria di immagini è possibile trovare 10 idee a cui ispirarsi per creare un segnalibro fai da te.

Fabiola Criscuolo
  • Titolo di studio: Laurea Magistrale in Scienze Politiche
  • Autore specializzato in Arredamento, Design
Suggerisci una modifica