Balcone per l’estate: 6 idee innovative

Fabiola Criscuolo
  • Dott. in Scienze Politiche

In che modo possiamo arredare e decorare un balcone per l’estate? Come possiamo trasformare questo piccolo spazio in uno degli ambienti più suggestivi ed eleganti della nostra casa? Basteranno pochi accorgimenti e il risultato è garantito! Sbagliare sarà impossibile.

Balcone per l’estate: 6 idee innovative

Galleria foto ed immagini

Avere uno spazio esterno da arredare, per quanto sia piccolo, è sempre un plus da non sottovalutare in particolare nella stagione più calda quando possiamo utilizzarlo per godere della brezza fresca che di tanto in tanto ci allieta le giornate.

Affinché ciò sia possibile è però necessario arredare e decorare correttamente il balcone. Un errore che spesso commettiamo è quello di pensare che soltanto ambienti come il terrazzo o il giardino possano essere idonei a farci trascorrere del tempo all’aria aperta anche in città. Eppure, il balcone, per quanto più piccolo e ristretto, nasconde in sé numerose possibilità. Il trucco consiste nell’utilizzare gli accessori e gli elementi adatti che valorizzino tutto lo spazio a nostra disposizione.

Attrezziamoci, quindi, con un metro, consideriamo le misure reali del nostro balcone e addentriamoci nelle opportunità che abbiamo per sfruttare al massimo questo spazio. In questo articolo abbiamo raccolto una serie di idee innovative che ci consentiranno di vivere appieno il balcone durante l’estate.

Balcone per l’estate: 6 idee innovative

1. Valutare le funzioni e gli spazi

Balcone per l’estate: 6 idee innovative

La prima valutazione da compiere quando dobbiamo arredare o decorare un balcone per l’estate è riguarda le sue funzioni. Questo spazio, infatti, non sarà utilizzato soltanto per i momenti di relax, ma con molta probabilità anche per altri usi.

Conoscere in anticipo tutto ciò per cui sarà necessario utilizzare il balcone, come riposare, stendere il bucato o anche cucinare, permetterà di gestire lo spazio scegliendo l’arredo adatto ad ogni occasione. In questo caso dovremo quindi procedere a creare delle microzone che permetteranno di poter vivere in ogni momento il nostro spazio aperto senza che una funzione interferisca con l’altra.

Avremo, quindi, modo di poter gestire completamente il nostro balcone e di ricavarne il massimo beneficio. Consideriamo però che spesso le misure del balcone ci obbligano a dover puntare su arredi polifunzionali, ovvero che ci diano la possibilità di essere impiegati per più “mansioni”.

2. Creare zone d’ombra

Balcone per l’estate: 6 idee innovative

Vivere lo spazio aperto può non essere sempre piacevole, in particolare se possediamo un balcone interamente esposto alla luce del sole. In questi casi è ancora più importante ricreare delle zone d’ombra che ci permettano di vivere al fresco il nostro balcone anche durante i momenti più caldi e soleggiati della giornata.

L’utilizzo di tende da sole è la soluzione più pratica per creare ombra sul nostro balcone, ma attenzione alle regole condominiali da rispettare. In alternativa, se preferiamo qualcosa di più leggero e traspirante, potremo abbinare tra loro tende dai tessuti in lino o in cotone leggero dai colori tenui e delicati. Con il bianco non si sbaglia mai, mentre per le altre tonalità potrebbe essere necessario dare un’occhiata al regolamento condominiale, benché si tratti di elementi rimovibili.

3. Arredo a scomparsa

Balcone per l’estate: 6 idee innovative

Come accennato, le dimensioni del balcone rendono ancora più importante la necessità di valutare attentamente gli spazi e di creare microzone funzionali. Qualora ciò non fosse possibile, per esempio perché le dimensioni sono davvero ristrette, sarà fondamentale ricorrere a piccoli trucchi.

Per arredare e decorare un balcone per l’estate in questi casi, ad esempio, potremmo puntare su un arredo a scomparsa. Tavoli, sedie, ma anche poltroncine e divani possono essere acquistati in versione pieghevole. Questi consentono non solo di recuperare spazio al momento opportuno, ma anche di poterli rimuovere facilmente in caso di maltempo per evitare che possano danneggiarsi.

Le soluzioni che si presentano dinnanzi a noi sono davvero molteplici. Possiamo utilizzare tavolini da ringhiera con complementi pieghevoli, oppure puntare su modelli di reticolati con tavoli e sedie a scomparsa. La scelta è interamente personale e dipende molto dai singoli casi e dalla tipologia di arredo che si preferisce utilizzare.

4. Aggiungere colore

Balcone per l’estate: 6 idee innovative

Anche nello spazio aperto come il balcone, per l’estate non può mancare un tocco di colore. Considerando che le scelte su elementi come le tende oscuranti devono essere vincolate ad un regolamento prestabilito, possiamo contare su altre tipologie di decorazioni.

Anche in presenza di un arredo pieghevole non dobbiamo mai dimenticare di decorare il balcone con cuscini e teli colorati. Utilizzare tinte tipiche dell’estate come ad esempio il giallo, l’arancione o il rosso è un’idea da non sottovalutare. Consideriamo sempre però lo stile di arredo scelto e assicuriamoci di utilizzare una palette in linea.

Anche l’utilizzo di un tappeto può aiutare a colorare. Questo dovrà essere scelto in un modello adatto allo spazio esterno, anche se è preferibile proteggerlo da piogge e temporali estivi.

5. La natura nostra alleata

Balcone per l’estate: 6 idee innovative

Per decorare il balcone per l’estate non possiamo non sfruttare la bellezza e la suggestività della natura. L’utilizzo di fiori e piante colorate consente di arricchire il nostro spazio esterno con pochi gesti.

Poiché si tratta di un balcone è possibile valutare l’utilizzo di vasi da appendere alle ringhiere. Non sottovalutiamo quello di modelli da appendere al soffitto e dai quali far scendere una cascata di petali colorati e profumati. Attenzione però: se abbiamo montato un ventilatore da soffitto per sopperire al caldo estivo, potrebbe non essere la soluzione adatta. Vale sempre la regola, quindi, di basare le nostre scelte sulle condizioni soggettive del nostro ambiente esterno.

6. Creare atmosfera

Balcone per l’estate: 6 idee innovative

Il balcone per l’estate può essere vissuto in ogni momento della giornata, dalla colazione fino alla cena. Per quest’ultima è però fondamentale avere la giusta illuminazione. Ecco perché non può mancare la giusta atmosfera di luci per il nostro balcone.

Al fine di avere un ambiente sempre decorato ma che non infastidisca i vicini e che, soprattutto, ci consenta di ammirare il cielo stellato, utilizziamo piccoli fili di luce che illuminino la zona senza appesantirla. Una bella candela sul tavolino, poi, darà il tocco finale al tutto!

Galleria idee e foto di balcone per l’estate

Decorare e arredare il balcone per l’estate è un modo per vivere lo spazio aperto con le belle giornate. In questa galleria una rassegna di tante idee da utilizzare.