Miglior rubinetto smart: 6 modi di utilizzo e caratteristiche

Fabiola Criscuolo
  • Dott. in Scienze Politiche

La tecnologia Smart è ormai entrata nelle nostre case per rendere più agevoli diverse funzioni, come nel caso del rubinetto Smart. Cosa sapere per scegliere il migliore? Quali sono le caratteristiche e le modalità di utilizzo di questo accessorio? Scopriamo insieme in questo articolo come scegliere il modello più adatto alle nostre esigenze.

Galleria foto ed immagini

Miglior rubinetto smart: 6 modi di utilizzo e caratteristiche

L’aumento degli elementi di domotica all’interno della casa è sempre più frequente, merito soprattutto della loro utilità. Questi sono infatti accessori che ci consentono un notevole risparmio sui consumi e sulle bollette. È sufficiente pensare alle lampadine o anche ai sistemi di riscaldamento e raffreddamento della casa.

Tra tanti dispositivi smart che possiamo montare all’interno della nostra casa troviamo i rubinetti. Questi elementi sono nati principalmente per le attività commerciali ma si sono pian piano fatti strada anche all’interno delle nostre abitazioni proprio per il risparmio idrico che consentono di apportare.

Ciò non è un bene soltanto per l’ambiente ma anche e soprattutto per le nostre tasche. Anche se si tratta di complementi dispendiosi, il loro prezzo sarà pian piano smaltito sulle bollette.

Sono diverse le caratteristiche che posseggono i rubinetti smart e proprio per questo potrebbe risultare difficile trovare il migliore, adatto alle nostre esigenze. In questo articolo abbiamo quindi selezionato le modalità di utilizzo e le caratteristiche principali che dobbiamo considerare al momento dell’acquisto per compiere la scelta perfetta.

Miglior rubinetto smart: 6 modi di utilizzo e caratteristiche

1. Valutare l’utilizzo

Miglior rubinetto smart: 6 modi di utilizzo e caratteristiche

La prima cosa che dobbiamo considerare quando scegliamo il miglior rubinetto smart è la modalità di utilizzo dello stesso. Si tratta infatti di un elemento che può essere utilizzato in diverse stanze, dalla cucina al bagno, dal lavandino al lavatoio.

Considerata la caratteristica del risparmio, ogni modello potrebbe avere una capacità di potenza differente e, proprio per questo motivo, essere più utile rispetto ad un altro per un determinato utilizzo. Comprendere in anticipo dove andremo a posizionare il rubinetto ci consente di definire quali sono le caratteristiche più o meno importanti che occorrono al modello.

2. Estetica

Miglior rubinetto smart: 6 modi di utilizzo e caratteristiche

Quando dobbiamo scegliere il rubinetto smart è necessario non trascurare l’estetica dello stesso. Sia che questo sarà posizionato all’interno della cucina sia all’interno del bagno, è importante che si abbini, così come un normale rubinetto, al resto dell’arredamento.

La modalità di utilizzo quindi diventa ancora più importante per consentirci di scegliere il modello più adatto alle nostre esigenze. Fortunatamente sono diversi i brand che si sono dedicati alla realizzazione dei rubinetti smart anche per uso domestico. Ciò consente di poter scegliere tra un’ampia gamma di prodotti a nostra disposizione.

3. Miscelatore

Miglior rubinetto smart: 6 modi di utilizzo e caratteristiche

Trattandosi di modelli a risparmio idrico non tutti i rubinetti smart posseggono un miscelatore. Gran parte di questi sono composti da un sensore che si attiva sono dal momento in cui rileva un oggetto nelle sue vicinanze. È proprio questo a consentire il risparmio.

Al tempo stesso però, con un modello del genere, non sarebbe consentito di poter stabilire di volta in volta la temperatura dell’acqua dunque, per l’uso domestico diventa necessario valutare un modello che possegga un miscelatore. Questo può essere tradizionale, come quello dei rubinetti classici, oppure smart e quindi touch screen.

4. Filtro

Miglior rubinetto smart: 6 modi di utilizzo e caratteristiche

Anche se può apparire come un elemento superficiale, la tipologia di filtro posseduta dal rubinetto smart è importante per la pulizia della casa e per il nostro benessere. Questo dovrà infatti essere scelto sulla base delle necessità che abbiamo all’interno della casa e non soltanto della stanza all’interno della quale il rubinetto sarà montato.

Il filtro infatti è un elemento fondamentale per il filtraggio dei sedimenti dell’acqua. Se siamo consapevoli di vivere in una zona in cui l’acqua è molto pesante, ovvero ricca di calcare e altri minerali pesanti, un filtro più potente potrebbe essere la soluzione adatta.

5. Alimentazione

Miglior rubinetto smart: 6 modi di utilizzo e caratteristiche

Quando parliamo di rubinetti smart non dobbiamo dimenticare che si tratta di elementi tecnologici. Rispetto ai tradizionali rubinetti questi dovranno essere alimentati in qualche modo. La tipologia di alimentazione è quindi una caratteristica da tenere in considerazione al momento dell’acquisto in quanto potrebbe compromettere la praticità dell’elemento stesso.

In commercio esistono modelli con le pile ricaricabili o con un’alimentazione costante USB. Il miglior rubinetto smart è quello che consente di avere il miglior compromesso. Se questo elemento dovrà essere collocato lontano da una presa elettrica potrebbe essere preferibile un elemento con batterie classiche.

Diversamente se abbiamo la possibilità di collegarlo anche relativamente vicino ad una presa di corrente, potremmo valutare un modello con batteria al litio o con alimentazione costante USB.

6. Controllo da remoto

Miglior rubinetto smart: 6 modi di utilizzo e caratteristiche

Come tutti gli elementi smart anche per il rubinetto è possibile valutare il controllo da remoto. Ciò ci consentirà non soltanto una regolazione attraverso dispositivi esterni al rubinetto, ma anche la gestione del risparmio idrico.

Gran parte degli elementi possiede un sensore che non permette loro di attivarsi se non in presenza di un oggetto. Con il controllo remoto possiamo però valutare anche la gestione della temperatura dell’acqua oltre che dell’apertura e della chiusura della stessa.

Galleria idee e foto di miglior rubinetto smart

La tecnologia domotica è ormai parte di ogni casa e tutti gli elementi si adeguano. In questa galleria di immagini abbiamo raccolto le caratteristiche dei migliori rubinetti smart.