Laboratorio sulla domotica, investire sui giovani per il futuro

Autore:
Andrea Proietti

I giovani sono il futuro anche per quanto riguarda la conoscenza della domotica. Un Istituto di Lecco insieme con altre realtà del settore sceglie la formazione dei ragazzi su una tecnologia che già adesso sta rivoluzionando la nostra vita all’interno di casa.

Guarda il video

A Lecco un laboratorio per formarsi alla domotica
Photo by nikolayhg – Pixabay

La domotica è una tecnologia relativamente giovane, forse è meglio dire che la domotica investe sui giovani. È questa la motivazione che ha spinto importanti realtà del settore a Lecco a sostenere un’interessante riqualificazione del laboratorio “appartamenti tradizionali domotici”.

Destinatari di questa idea che guarda al futuro sono stati i ragazzi dell’Istituto Fiocchi di Lecco, una scuola che potrà contare sulle più avanzate tecnologie con lo scopo di formare nuovi esperti e tecnici di un settore sempre più in espansione.

Insomma, iniziative per i giovani di domani ma anche per il domani di tutte le aziende specializzate in quella zona. Questa riqualificazione è stata sostenuta fortemente da Confartigianato Lecco, Consorzio Radio Televisivo (CRT) e Periti Industriali.

Questa, che riguarda la tecnologia domotica, è una straordinaria possibilità per i giovani che vorranno entrare in un mercato che già oggi registra numeri incredibili. Moltissime sono le nuove abitazioni così come quelle in ristrutturazione che sono caratterizzate da una tecnologia che permette una gestione della casa sempre più facile e sicura.

Gestire diversi dispositivi tramite un click sul cellulare o attraverso un comando vocale grazie ai più famosi assistenti vocali. Programmare le singole impostazioni anche quando si è lontani fisicamente, controllando in tempo reale ciò che succede all’interno della casa grazie a specifiche applicazioni.

Ma serve personale altamente qualificato. Una formazione lunga e approfondita che introdurrà questi giovani non solo nel mondo del lavoro ama che in una realtà che potrebbe ulteriormente rivoluzionare la concezione di gestione degli spazi casa così come la conosciamo oggi.

La domotica anche in futuro rivoluzionerà casa

Servono tecnici specializzati per il futuro della domotica
Photo by geralt – Pixabay

Questo laboratorio al Fiocchi di Lecco sarà un punto di riferimento anche per altri Istituti che vorranno seguirne l’idea insieme alle linee guida.

La riqualificazione dei laboratori consentirà di fornire ai ragazzi nuove conoscenze e competenze tecniche. Nel confronto con le aziende, ci siamo accorti di una carenza rispetto alle nuove tecnologie, lacuna che andiamo a colmare con i nuovi laboratori.

Così la scuola e i docenti di riferimento , presentano questo interessante progetto.

Gli fa eco Confartigianato Lecco:

La collaborazione con l’istituto Fiocchi è ormai ventennale. Abbiamo deciso di dare un contributo concreto per andare incontro alle esigenze della scuola ma anche dei nostri associati che chiedono persone sempre più preparate e aggiornate sulle nuove tecnologie. I Periti Industriali guardano al futuro: ““Fate buon uso di questo laboratorio perché il mercato ha fame di tecnici”.

In fondo la tecnologia non ferma la sua corsa verso il futuro e l’occasione è adatta per ricordarlo:

La tecnologia corre veloce, da qui nasce l’esigenza delle imprese di essere sempre aggiornate. La domotica è il futuro sotto tanti aspetti come quello della sostenibilità, ma anche a disposizione di anziani e diversamente abili”.

Così, riporta in una nota il CRT.

Insomma, un ottimo inizio verso la scoperta non solo della domotica che oggi gestisce facilmente le nostre case ma anche di tutto ciò che il futuro può ancora riservarci sotto questo aspetto. Il tutto nelle capacità delle nuove generazioni.