Alexa compie cinque anni in Italia

Autore:
Andrea Proietti

Presente in moltissime case ha completamente rivoluzionato il modo di vivere gli spazi privati e di relazionarci con i dispositivi presenti. Dalle interazioni sulla musica fino alla cucina per arrivare alla gestione degli elettrodomestici. In cinque anni Alexa è diventata un punto di riferimento.

Guarda il video

Alexa festeggia cinque anni in Italia
Photo by finnhart – Pixabay

Alexa, assistente vocale di Amazon, festeggia i cinque anni di interazioni qui in Italia. Un compleanno non certo da sottovalutare viste le grandi innovazioni che questo assistente vocale ha apportato nel nostro Paese e nella concezione di rapportarci con la tecnologia.

Basti pensare che soltanto nel 2023 è stata usata per le notizie oltre 45 milioni di volte, 192 milioni di volte invece è stata richiesto ad Amazon di fornire notizie sul meteo. In totale dal 2018 ad oggi le interazioni sono state 28 miliardi di cui 11 proprio in quest’anno.

Si può dire senza ombra di dubbio che ogni modalità di Alexa viene utilizzata tutti i giorni: dalla riproduzione della musica alle news, dalle funzioni personalizzate fino alla gestione della smart home.

Diversi studi hanno dimostrato proprio come in Italia abbia conquistato gli utenti il modo con cui si possono gestire e controllare diversi dispositivi. Il tutto comodamente seduti sul divano di casa mentre si spinge un tasto sul proprio telefono cellulare.

Cose da non credere fino a poco più di cinque anni fa, una splendida realtà alla portata di tutti al giorno d’oggi.

Alexa e domotica, binomio vincente

Ascoltare la musica è una delle attività preferite grazie ad Alexa
Photo by kaboompics – Pixabay

Noi italiani amiamo programmare l’accensione o lo spegnimento delle luci, impostare l’allarme, controllare l’impianto audio o decidere quando mettere in funzione diversi elettrodomestici. La domotica ed Alexa rappresentano un binomio perfetto.

Per fare un altro esempio rimaniamo nel campo della possibilità di riprodurre e/o impostare la musica. Le ore di streaming musicale riprodotte tramite Alexa in questi 5 anni sono più di 1.3 miliardi. Stesso discorso per quanto riguarda la gestione di promemoria, impegni, sveglie, appuntamenti: qui Alexa ha visto impostazioni per 1,4 miliardi di volte.

Numeri pazzeschi che testimoniano come le nostre abitudini siano cambiate all’interno degli spazi di casa e come la tecnologia abbia preso il sopravvento nelle nostre vite. Non che la notizia giunga nuova ma probabilmente il vivere nel quotidiano queste innovazioni ci fa capire il cambiamento che non esitiamo a definire epocale.

Anche la zona “sacra” della cucina in un certo senso si è dovuta arrendere alla domotica e ad Alexa. Le ricette che abbiamo chiesto ad Alexa sono state ben 15 milioni! I piatti più richiesti? Quelli tipici come spaghetti alla carbonara o risotto allo zafferano fino al riso alla cantonese e tortillas di farina.

Si è fatto un gran parlare di questi assistenti vocali, il mercato del settore ne presenta diversi modelli, tutta molti affidabili. C’è chi li apprezza e chi ancora oggi storce il naso di fronte a così tanti passi in avanti della tecnologia. Sembra però che questa strada intrapresa non possa più essere interrotta e che questi dispositivi faranno sempre più parte della nostra vita. Una vita totalmente cambiata nell’ambiente più bello e privato per ognuno di noi, la nostra casa.