Ecco le uniche piante adatte allo stile Newyorkese: 6 tipologie confermate dagli esperti

Elisabetta Coni
  • Perito per il turismo

Lo stile Newyorkese si ispira ai loft della Grande Mela, alle vedute di Manhattan e soprattutto allo stile moderno, ma in pochi sanno che per arricchirlo e vivacizzarlo ci vuole un tocco in più, ovvero le piante! Di seguito, ecco le piante ideali per lo stile Newyorkese: 6 idee bellissime e pratiche per dare un tocco di verde al vostro appartamento.

Galleria foto ed immagini

Piante ideali per lo stile Newyorkese: 6 idee bellissime

Siete patiti di design e arredamento, ma vi incuriosisce il discorso sostenibilità? Volete rinnovare la vostra casa e magari dare un tocco rilassante ma al contempo vivace? Non esiste nessuna vernice miracolosa, o mobile magico per arrivare a questo scopo.

I mesi trascorsi in casa hanno stimolato i designer avanguardisti che sono arrivati a una sola conclusione: si può arredare con le piante. A patto di scegliere quelle giuste, anche per una stanza o una casa in stile Newyorkese.

Abbellire uno spazio come un appartamento o un loft New York style potrebbe sembrare un paradosso, visto che si presenta con colori neutri, mobili moderni e soprattutto vedute e scorci di New York tra cui grattacieli o la vista di edifici in mattoni attraverso finestre enormi.

Avere della vegetazione in casa migliora l’umore, riduce lo stress e migliora la qualità dell’aria. Inoltre, pare che alcune piante abbiano la capacità di ridurre i rumori di fondo. Per questo motivo, il nuovo trend a New York è proprio quello di arredare con le piante!

Ma allora, quali piante usare e soprattutto come collocarle affinché ricevano luce, acqua e possano avere tutto il necessario per sopravvivere? Di seguito, ecco delle piante ideali per lo stile Newyorkese: 6 idee bellissime dedicate a tutti, sia per chi ha poco tempo, poco spazio o per chi, invece del pollice verde, ha il pollice nero.

Piante ideali per lo stile Newyorkese: 6 idee bellissime

1. Kalanchoe

Piante ideali per lo stile Newyorkese: 6 idee bellissime

Iniziamo con una pianta molto versatile e ideale anche per dare colore a uno stile Newyorkese. Si tratta di una pianta grassa presente sul territorio africano, ma anche in Asia e Australia. Non teme la siccità e si adatta perfettamente anche a un ambiente indoor.

Un loft in New York Style potrebbe essere abbellito da una o più piantine grazie alla varietà dei colori delle sue infiorescenze, le quali variano dal bianco al rosa, al giallo, arancione, rosso.

Ama la luce ma non tanto l’acqua, quindi le innaffiature dovranno essere scarse e solo quando il terreno è completamente asciutto. Al contrario, si rischia il marciume radicale e la pianta, che già contiene acqua nelle sue foglie, imploderebbe su se stessa.

Se non avete spazio, potete tranquillamente sfruttare le altezze e posizionare degli scaffali extra intorno alle finestre. Magari riciclando i contenitori del vino in legno o le cassette della frutta. Abbinare il legno a un muro di mattoni a vista darà un effetto scenografico in più.

2. Spathiphyllum

Piante ideali per lo stile Newyorkese: 6 idee bellissime

Lo Spathiphyllum è molto bello perché può diventare da medio a grande in poco tempo e fa dei bei fiori bianchi, oltre che purificare l’aria da sostanze potenzialmente nocive. Una su tutti, la formaldeide. Tenete presente che i fiori resistono per parecchie settimane e poi appassiranno completamente, ma prima cambieranno colore in un verde simile alle foglie, per diventare marroni e secchi.

Non ha bisogno di tanta manutenzione, ma consigliamo di asportare le foglie rovinate e i fiori appassiti per non causare danni irreparabili. A seconda della dimensione della piantina, potete benissimo collocarla davanti a una finestra o su un davanzale.

3. Pothos

Piante ideali per lo stile Newyorkese: 6 idee bellissime

Una pianta che potrebbe risolvere il problema della mancanza di spazio. Qualora vi mancasse in pavimento e superfici, è ora di sfruttare il soffitto grazie agli appositi accessori per le piante sospese.

Assicuratevi di appenderli bene e che i vasi non siano troppo pesanti e il gioco è fatto. Cercate però di non farvi prendere la mano, perché un conto è mettere un paio di piantine, un altro è trasformare la stanza in una giungla urbana. Con il Pothos, il rischio c’è, perché è impossibile da uccidere e si sviluppa anche in condizioni estreme.

Essa infatti sopravvive anche con luce veramente scarsa e irrigazioni ancora più scarse. In bagno, il Pothos crescerà rigoglioso e bisognerà ogni tanto recidere i gambi del fogliame o di rinvasare l’intera pianta.

In alternativa, potrete optare per il suo sviluppo in orizzontale e collocarla magari su una scala, in modo che il corrimano sia il suo traliccio. Sarebbe un bellissimo effetto scenografico e darebbe un tocco il più al loft.

4. Felce

Piante ideali per lo stile Newyorkese: 6 idee bellissime

Si tratta di una pianta particolarmente decorativa grazie alla forma delle sue foglie. Infatti, il fogliame ha la caratteristica di essere simile a dei gambi che si trasformano in fronde, partendo dal centro.

È una pianta ideale per abbellire una scala o il bagno in stile Newyorkese, in particolare perché ama l’umidità. Le foglie si manterranno idratate a lungo e naturalmente. Potreste appenderla, ma anche sfruttare il piano mobili e bagno, posizionandola in un vaso adatto.

Sappiate che esiste una credenza popolare che elegge la felce come simbolo di buon auspicio e ricchezza. Inoltre, venivano utilizzate per curare dei disturbi specifici, ma attualmente sappiamo che queste piante sono in grado di assorbire grandi quantità di sostanze nocive presenti nell’aria. Non temete, non è impegnativa: gli esperti raccomandano di spuntare le cime secche e di mantenere costantemente il terriccio umido, ma non fradicio.

5. Pilea Peperomioides

Piante ideali per lo stile Newyorkese: 6 idee bellissime

Di origini asiatiche, è conosciuta come la Pianta delle Monete per la curiosa forma delle sue foglie. È perfetta in un loft in stile Newyorkese luminoso, anche perché sopporta temperature tra i 15 e i 25 gradi. Non è una pianta impegnativa da curare a patto che vi ricordiate di innaffiarla quando il terreno è veramente troppo asciutto, specialmente nella stagione calda.

Se curata a dovere, si sviluppa raggiungendo il metro di altezza, una cosa da tenere conto per rinvasi e collocazione. Ama tanto la luce: noterete che tenderà a incurvarsi verso la fonte luminosa e addirittura, qualora una parte resti all’ombra e l’altra illuminata dai raggi solari, quest’ultima diventerà più folta. Per questo, si consiglia di ruotare spesso il vaso e di posizionarla sul pavimento.

La soluzione per la sua collocazione potrebbe palesarvi davanti ai vostri occhi, se vi siete stancati di vedere quell’angolo vuoto accanto al divano o in camera da letto. Perché? Per poter sfruttate lo spazio a disposizione collocarvi la Pilea ormai alta più di un metro.

Gli spazi in stile Newyorkese sono ben illuminati, e spesso le piante di grandi dimensioni aiutano anche a ridurre i rumori di fondo nell’area in cui sono presenti. Insomma, avreste aria sana e purificata naturalmente e rumori attutiti, un bell’affare!

6. Sansevieria

Piante ideali per lo stile Newyorkese: 6 idee bellissime

Bellissima, resistente e apprezzatissima quanto il Pothos perché facile da curare e mantenere. È una pianta sempreverde ed è più conosciuta come Lingua di Suocera. Ama il caldo e la luce indiretta, ma teme molto le correnti d’aria. Pertanto, una soluzione sarebbe quella di collocarla nelle immediate vicinanze di una finestra o porta finestra in disuso, anche dotata di un tendaggio leggero, in modo da filtrare i raggi e non danneggiare il fogliame.

Si deve innaffiare quando la terra nel vaso è secca, ma guai a farlo direttamente sul colletto, in quanto teme i ristagni. Meglio nebulizzare o mettere l’acqua in un sottovaso. Viene scelta soprattutto da chi abita a Manhattan e sapete perché? Pare sia in grado di eliminare monossido di carbonio, monossido di azoto, formaldeide, cloroformio e altre 107 sostanze inquinanti, secondo uno studio effettuato dalla NASA.

Piante ideali per lo stile Newyorkese: 6 idee bellissime

Galleria idee e foto piante ideali per lo stile Newyorkese

Ci auguriamo che queste idee, come quelle presenti nella galleria immagini, possano stimolarvi e darvi una idea di come si possa decorare un loft in stile Newyorkese con le piante. Provate diverse soluzioni, perché una casa in stile Newyorkese si presta bene ad accogliere le varietà di piante sopra descritte.

Volete provare a mettere le piante in camera da letto, per sfruttare i loro benefici? Meglio collocarle in uno dei due comodini. Esiste una credenza popolare errata, ovvero che dormire con delle piante possa essere pericoloso visto che producono anidride carbonica di notte.  È vero, la producono, ma in quantità talmente esigue che neanche ve ne accorgerete. Più che altro, assicuratevi di avere luce sufficiente per non farle soffrire di carenze e che le dimensioni siano consone, per non crearvi disagio invece di benessere.

Ultimo suggerimento che vi sentiamo di darvi: tenete conto se con voi vivono degli animali domestici, in quanto alcune piante di appartamento risultano essere dannose per i nostri amici pelosi. Chiedete consiglio al vostro veterinario.