Piano cottura modulare: consigli e suggerimenti

Come tutti i grandi appassionati di cucina sanno, il vero passo per chi vuole avere una cucina professionale, è la scelta di un piano cottura modulare. Come suggerisce la parola si tratta di un piano cottura formato da diversi moduli che possono essere di varie tipologie, combinati insieme in base alle proprie esigenze. Andiamo a scoprire tutto quello che c’è da sapere sul piano cottura modulare.

Galleria foto ed immagini

piano-cottura-modulare-consigli-suggerimenti-1

Chi ama la cucina e si diletta a preparare pietanze da gustare insieme ai suoi ospiti, avrà sicuramente sentito parlare del piano cottura modulare. Questo particolare piano cottura offre la possibilità di disporre di diversi elementi che servono a dar vita a piatti anche molto elaborati.

Quando si preparano dei piatti complicati, che richiedono numerosi metodi di cottura, per cui è necessario utilizzare diversi tipi di tecnologia, l’unica cosa su cui fare pieno affidamento è un piano cottura modulare.

Grazie a questo strumento sarà possibile preparare in casa propria piatti del tutto simili a quelli che siete abituati a gustare al ristorante.


Leggi anche: Piani cottura hi tech: consigli per i meno esperti

Ma che cos’è esattamente un piano cottura modulare? Quali moduli scegliere per completare il proprio piano cottura ideale? Andiamo a scoprirlo insieme.

piano-cottura-modulare-consigli-suggerimenti-3

Piano cottura modulare: cos’è?

Per capire cosa sia un piano cottura modulare è indispensabile comprendere cosa si intenda per moduli. I moduli non sono altro che gli elementi che compongono la cucina e quindi di conseguenza un piano cottura.

Disporre di un piano cottura modulare significa avere a disposizione una combinazione di diversi sistemi di cottura, che vi consentirà di sperimentare in cucina come mai prima d’ora.

Trovare la giusta combinazione per il vostro piano cottura modulare, vi permetterà infatti di preparare con facilità piatti che richiedono diversi tipi di cottura.

piano-cottura-modulare-consigli-suggerimenti-4

Piano cottura modulare: misure

Ovviamente più un piano cottura modulare sarà grande, più saranno i moduli da poter inserire. Naturalmente con l’aumentare delle dimensioni aumenta anche il costo per l’acquisto di tutti i moduli necessari. Le misure più diffuse sono le seguenti:

  • 30 cm
  • 40 cm
  • 60 cm
  • 75 cm
  • 90 cm

Quando si decide di installare nella propria casa un piano cottura modulare è sempre consigliabile sceglierne uno abbastanza grande da ospitare tutti i moduli che servono.

Per questo non deve meravigliare che la soluzione più utilizzata nelle cucine degli italiani è quella da 60 cm, ma anche le misure più grandi sono molto diffuse.


Potrebbe interessarti: Librerie design modulare

piano-cottura-modulare-consigli-suggerimenti-5

Moduli del piano cottura modulare

Andiamo adesso a scoprire tutti i moduli che è possibile combinare nella propria cucina per dar vita al proprio piano di cottura professionale.

Piano cottura gas

Nella maggior parte delle cucine si utilizza il piano di cottura a gas. In una cucina modulare sarà presente con moduli da 2 o da 4 bruciatori con grandezze differenti, in modo da poter essere utilizzabili con pentole di dimensioni differenti.

In molti preferiscono la cottura sui fornelli a gas perché questo tipo di piano cottura consente di controllare al massimo la fiamma e quindi di regolare al meglio la cottura.


Idee design personalizzate per te? Iscriviti al gruppo

piano-cottura-modulare-consigli-suggerimenti-6

Piano cottura induzione

Negli ultimi anni il piano da cottura ad induzione si sta facendo strada nelle case di molti italiani, parallelamente al diffondersi di cucine dal design decisamente più moderno.

Il piano cottura ad induzione si è molto diffuso, perché garantisce un risparmio energetico che arriva anche al 50% in alcuni casi, perché l’induzione limita il consumo all’effettiva permanenza della pentola sul fornello.

Quando la pentola viene rimossa infatti il dispositivo va in spegnimento, evitando in questo modo inutili dispersioni di calore.

piano-cottura-modulare-consigli-suggerimenti-8

Brasiere

Si tratta di un modulo estremamente flessibile che consente di brasare, stufare e cuocere carni, salse, zuppe, ragù e tanto altro.

L’alimentazione può essere sia elettrica che a gas con una temperatura costante regolata tramite termostato tra 100° C e 300°C.

Ovviamente tutti i moduli brasiere sono completati da un coperchio coibentato e bilanciato, che consente di mantenere il calore alla perfezione.

piano-cottura-modulare-consigli-suggerimenti-7

Fry top

La piastra Fry Top è lo strumento ideale per ottenere delle grigliate di pesce, di carne o di verdure al top. Questa piastra è molto semplice da pulire ed offre una cottura perfettamente uniforme dei cibi, poiché mantiene una temperatura costante che può oscillare tra i 100° ed i 300°.

La piastra del Fry Top può essere riscaldata attraverso un bruciatore a gas o attraverso una resistenza. La piastra inoltre, potrà essere sia liscia che rigata oppure una combinazione delle due soluzioni.

piano-cottura-modulare-consigli-suggerimenti-2

Friggitrice

Uno dei motivi per cui si preferisce un piano cottura modulare ad uno classico, è senza ombra di dubbio la possibilità di inserire un modulo friggitrice. Grazie alla friggitrice non sarà complicato ottenere una frittura dalla doratura perfetta, proprio come quella che è possibile trovare al ristorante.

È possibile trovare in commercio sia moduli ad una che a due vasche friggitrici, con uno o con due cestelli. Il riscaldamento dell’olio avviene o tramite resistenza elettrica o tramite un bruciatore a gas.

piano-cottura-modulare-consigli-suggerimenti-9

Piano cottura modulare: foto e immagini

Dopo avervi offerto tutti i nostri suggerimenti e consigli sul piano di cottura modulare, vi consigliamo di dare uno sguardo alla nostra galleria fotografica per lasciarvi ispirare e scegliere la giusta combinazione in base alle vostre esigenze.

Nicola Mirone
  • Diploma di liceo Scientifico
  • Giornalista Pubblicista
  • Autore specializzato in: Design, Arredamento e Arte
Suggerisci una modifica