Parquet laminato: manutenzione

Il parquet in laminato è un’ottima soluzione per chi è alla ricerca dell’eleganza tipica dei pavimenti di legno, ma vuole spendere meno ed avere meno problemi nella manutenzione. In questa guida parleremo proprio della manutenzione del parquet laminato, cercando di capire come pulirlo e come conservarlo al meglio.

Galleria foto ed immagini

parquet-laminato-manutenzione

Il parquet in laminato rappresenta per molti un’alternativa più che valida rispetto a quello in legno, principalmente perché la manutenzione del parquet di legno è molto più complicata. Al contrario, pulire e prendersi cura del parquet laminato è molto semplice, come vedremo in questa guida.

Il laminato inoltre, offre anche visivamente un’ambiente molto simile a quello del legno per questo sono in molti ormai, a considerarlo come prima scelta per la pavimentazione.

Ovviamente anche il parquet in laminato ha bisogno di manutenzione, andiamo a vedere come pulirlo nel modo migliore senza rovinarlo.

parquet-laminato-manutenzione-3


Leggi anche: Parquet laminato: vantaggi e svantaggi

Parquet laminato: che cos’è

Il laminato non è un vero e proprio parquet ma, se posato nel modo giusto, può imitarlo in modo molto verosimile.

Il parquet in laminato è formato da pannelli di legno pressato su cui vengono applicati dei fogli decorativi ad alta definizione, che riproducano in modo molto fedele le finiture del legno, più un film protettivo, detto overlay, che serve a preservarlo il più possibile da graffi e macchie.

I pannelli di laminato hanno uno spessore variabile che solitamente va dai 6 mm ai 12 mm. Anche la loro posa è molto semplice, spesso vengono infatti applicati sul vecchio pavimento, dopo aver installato un tappetino isolante.

In linea generale un parquet laminato consente una posa molto più veloce, è più economico e più resistente rispetto al parquet in legno.

parquet-laminato-manutenzione-6

Parquet laminato: come fare la pulizia quotidiana

Il parquet in laminato è più resistente rispetto al parquet in legno ma questo non vuol dire che non sia necessario prestare la giusta attenzione alla sua manutenzione per evitare di deteriorarlo e rovinarlo.

parquet-laminato-manutenzione-02


Potrebbe interessarti: Parquet laminato: idee per la casa

Il pavimento in laminato è generalmente piuttosto resistente al calpestio ed ai graffi, questo soprattutto grazie al rivestimento in resina che lo ricopre.

Per mantenere il parquet laminato in buone condizioni e non rovinarlo durante le operazioni di pulizia quotidiana, è bene seguire le seguenti regole:

  • Utilizzare scope a setole morbide o in alternativa panni statici.
  • In mancanza di panni statici ricoprire la scopa con una calza di nylon.
  • Evitare le scope tradizionali a setole dure perché potrebbero graffiare il pavimento.
  • Preoccuparsi di rimuovere lo sporco con frequenza per evitare che si formino macchie e graffi.
  • Per pulire è consigliabile utilizzare anche un’aspirapolvere senza alcun tipo di problema.

parquet-laminato-manutenzione-4


Idee design personalizzate per te? Iscriviti al gruppo

Parquet laminato: come lavarlo

Dopo aver capito come pulire il parquet in laminato andiamo a vedere come lavarlo in modo più profondo. Eliminare lo sporco che si deposita in profondità è infatti, molto importante per evitare che sul pavimento si accumulino detriti e fango.

Tutte le sostanze che contengono granelli e detriti possono causare graffi sul pavimento e rovinare il laminato. Le regole da seguire per lavare il parquet in laminato sono le seguenti:

parquet-laminato-manutenzione-7

  • Pulire il prima possibile quando il pavimento si sporca, soprattutto quando cadono dei liquidi.
  • Non lasciare i liquidi sul laminato troppo a lungo.
  • Non utilizzare l’acqua in modo diretto per lavare il laminato.
  • Utilizzare un panno assorbente ben strizzato da passare sul pavimento.
  • Preferire detergenti delicati.
  • Utilizzare poca acqua a una temperatura tiepida.
  • Lo shampoo per bambini può essere utilizzato al posto del detersivo delicato in caso non ne abbiate in casa.

parquet-laminato-manutenzione-9

Parquet laminato: come lucidarlo ed eliminare le macchie

Adesso andiamo a scoprire come lucidare il parquet in laminato e come eliminare eventuali macchie che dovessero formarsi. Con il tempo questa tipologia di pavimento può infatti, macchiarsi se ad esempio cadono dei liquidi particolarmente abrasivi.

Alcune tipologie di macchie sono difficili da rimuovere, ma utilizzando i trucchi giusti è possibile liberarsene nella maggior parte dei casi. Per lucidare il vostro parquet in laminato e rimuovere le macchie seguite i seguenti consigli:

parquet-laminato-manutenzione-2

  • Se sono presenti delle macchie o incrostazioni un buon rimedio per eliminarle, è qualche goccia di detersivo per piatti su un panno umido da strofinare direttamente sulla macchia.
  • Molto utile la classica miscela naturale di acqua ed aceto (1 litro di acqua, 60 ml di aceto) applicata con uno spruzzino nei punti del pavimento che necessitano di pulizia, su cui passare successivamente uno straccio. In questo modo le eventuali incrostazioni presenti sul vostro laminato saranno eliminate e il pavimento sarà anche disinfettato e lucidato.
  • Tra le macchie più difficili troviamo quelle di sangue. Per eliminarle è possibile ricorrere al detergente per vetri, spruzzato direttamente sulla macchia, su cui bisogna passare un panno umido per eliminare qualsiasi residuo.
  • Evitare assolutamente di utilizzare detergenti aggressivi o ammoniaca che potrebbero rendere opaco il laminato o rovinarlo irrimediabilmente.

parquet-laminato-manutenzione-03

Parquet laminato, manutenzione: foto e immagini

Dopo aver visto come effettuare una corretta manutenzione del parquet in laminato, vi consigliamo di visualizzare la nostra galleria fotografica a tema.

Nicola Mirone
  • Diploma di liceo Scientifico
  • Giornalista Pubblicista
  • Autore specializzato in: Design, Arredamento e Arte
Suggerisci una modifica