Dove mettere la lavatrice in un bagno quadrato

Che sia a vista, sospesa alla parete o nascosta in un mobiletto del bagno la lavatrice, oggi è l’elettrodomestico che non può mancare in casa. Ma come possiamo sistemarla quando il nostro bagno è quadrato?

Dove-mettere-la-lavatrice-04

In una casa si può ancora fare a meno della lavastoviglie e di piccoli elettrodomestici per la preparazione dei cibi, come l’impastatrice o il forno a microonde, ma sicuramente non si può assolutamente rinunciare alla lavatrice.

Non sempre in casa, però, si dispone di uno spazio esclusivamente riservato alla lavanderia. Ma quando la planimetria del nostro bagno ci presenta uno spazio quadrato qual è il posto giusto in cui collocare la lavatrice? Ecco qualche idea che ci è venuta in mente per ottimizzare al meglio lo spazio quadrato di un bagno.

modern bathroom with washing machine

Progettazione dello spazio

Per massimizzare lo spazio in un bagno quadrato la prima cosa da fare è studiare la planimetria, in modo tale da decidere dove è più funzionale sistemare ogni elemento del bagno. Quando quest’ultimo è l’unico posto in cui possiamo sistemare la lavatrice inizia ad essere opportuno prendersi del tempo e valutare quale modello scegliere e dove posizionarla.


Leggi anche: 10 trucchi per tenere in ordine un bagno

Per fortuna, oggi, tante aziende propongono modelli e dimensioni diverse che si adattano a tutti gli spazi, anche a quelli più scomodi e stretti. Oltre ai modelli standard di 60 x 60 cm sono stati creati anche tipologie slim che vanno dai 35 cm ai 45 cm e sono più bassi della media. Sicuramente la loro capacità di carico è ridotta ma scegliere una lavatrice slim potrebbe permetterci di sfruttare meglio uno spazio quadrato.

Nella foto che trovate sotto come esempio, hanno sistemato su un lato il piatto doccia e il mobile/lavandino e sull’altro i sanitari e la lavatrice. In questo modo l’ambiente è stato occupato in modo funzionale senza lasciare vuoti gli spazi sfruttabili.

Dove-mettere-la-lavatrice-01

Lavatrice sotto i lavandino

Se invece il vostro bagno non vi consente uno spazio riservato esclusivamente alla lavatrice, esistono dei lavelli e dei lavatoi che coprono interamente l’elettrodomestico. Con vasche meno profonde dei lavandini standard lasciano sotto di essi lo spazio necessario per sistemare la lavatrice. Ecco come:

Dove-mettere-la-lavatrice-06

Sostituendo la vasca con la doccia

Non c’è niente di più rilassante di un bagno caldo. Ma in un’area quadrata spesso la vasca occupa quasi tutta la lunghezza della parete senza lasciare troppo spazio ad altri elementi del bagno. Una soluzione potrebbe essere quella di utilizzare quello spazio in lunghezza rimuovendo la vasca e sostituendola con un piatto doccia. Con questa modifica riusciremo sicuramente a recuperare spazio per una lavatrice standard.

Dove-mettere-la-lavatrice-08B


Potrebbe interessarti: Guida per decorare casa con collage di foto

Sospesa a parete

Innovazione e tecnologia vanno di pari passo. Se non c’è proprio spazio sul pavimento per posizionare la lavatrice allora sistemiamola sospesa! Con il classico oblò rotondo questa lavatrice ha una capacità di carico ridotta di circa 3/4 kg e pesa intorno ai 17 kg. Oltre ad essere funzionale nella gestione di uno spazio quadrato, è anche molto bella da vedere grazie al suo design ultra moderno.

Dove-mettere-la-lavatrice-02

A scomparsa

Non tutte le abitazioni purtroppo dispongono di una lavanderia dove poterci sistemare la lavatrice, l’asciugatrice e tutto il necessario per il lavaggio dei capi sporchi. A volte si ha addirittura un unico bagno che fa anche da lavanderia. Una lavatrice a vista, soprattutto se non troppo nuova, potrebbe “guastare” il design che avete scelto per la vostra casa.

Come sistemarla facendo in modo che non sia troppo evidente? Semplice, con la soluzione a scomparsa! All’interno di un mobile da bagno o dietro una parete di cartongesso potrebbero essere due ottime soluzioni. Se scegliamo di sistemarla in un mobiletto accanto al lavabo potremmo addirittura sfruttare gli attacchi d’acqua e lo scarico già esistenti. Una volta richiusa l’anta del mobiletto nessuno immaginerà che al suo interno si trovi proprio una lavatrice.

Dove-mettere-la-lavatrice-10

Sotto un ripiano di mensole

Rispetto ad un bagno stretto e lungo, quello quadrato presenta pareti lineari spesso più ridotte. Se, sistemati i sanitari, la doccia e il lavandino, ci resta spazio solo per un mobiletto, non dobbiamo per forza rinunciargli per mettere la lavatrice.

Esistono infatti soluzioni di mobiletti che partono dal pavimento ma si sviluppano in mensole e ripiani con ante partendo da un punto al di sopra della lavatrice. Questo consentirà di avere lo stesso un mobiletto sfruttando lo spazio superiore dell’elettrodomestico.

Dove-mettere-la-lavatrice-05

Nicchia riservata

E’ di fondamentale importanza il posizionamento a norma della lavatrice. Infatti si rendono necessari almeno 60 cm di distanza tra la doccia o la vasca e la lavatrice. Eventualmente questa distanza può ridursi nel momento in cui tra le due cose decidiamo di creare una parete o una nicchia riservata alla zona lavaggio.

Con una parete divisoria viene così garantita una tenuta stagna e non si deve per forza rispettare questo limite. Se continua a non piacervi l’idea della lavatrice a vista potreste optare a nasconderla dietro una tenda o una porta scorrevole.

Dove-mettere-la-lavatrice-09

Dove mettere la lavatrice in un bagno quadrato: foto e immagini

Benedetta Giusto
  • Titolo di Studio: Liceo socio-psico-pedagogico
  • Autore specializzato in Arredamento, Design, Lifestyle
Suggerisci una modifica
Commenti Espandi

Lascia una risposta

Accedi per lasciare un commento.

Iscriviti alla Newsletter

Vuoi seguire le novità in tema di casa, design, vedere le migliori idee per arredare, dipingere e tanti altri contenuti originali. Registrati gratuitamente alla nostra newsletter