Cosa mettere nella calza della Befana: idee originali a cui ispirarsi

Quando l’Epifania si avvicina, sorgono spesso dubbi su cosa mettere nella calza della Befana. Fortunatamente sono tante le idee alternative ai classici dolciumi, in grado di fare contenti sia i bambini che gli adulti.

cosa-mettere-calza-befana-9

La calza della Befana è un’usanza davvero molto antica. Basti pensare che affonda le sue radici nell’Antica Roma e nel paganesimo, nonostante siano tanti i punti di contatto anche con la religione cristiana.

Pare, infatti, che il Cristianesimo abbia rivisitato la precedente usanza pagana, creando un legame tra la figura della Befana – come la conosciamo oggi – e il ruolo dei Re Magi. Secondo la tradizione, infatti, questi chiesero indicazioni a un’anziana donna per raggiungere Gesù. La vecchina, però, si rifiutò di aiutarli. Dopo essersi pentita per il suo comportamento, iniziò a vagare per le case offrendo doni e dolciumi ai bambini, sperando che uno di questi fosse proprio Gesù.

Da allora, l’usanza della calza della Befana ne ha fatta di strada, diffondendosi a macchia d’olio in Italia. La figura della Befana, infatti, non esiste nel resto del mondo e non viene in alcun modo citata nei festeggiamenti per la ricorrenza dell’Epifania. Di solito la calza della Befana contiene dolci o carbone, ma queste non sono le sole possibilità a nostra disposizione.


Leggi anche: Scritte, testi, simboli e disegni ASCII

cosa-mettere-calza-befana-10

Non solo dolci: la calza della Befana è molto di più

Riporre dolci di ogni genere nella calza della Befana è ormai una tradizione consolidata, ma nulla vieta di regalare una calza personalizzata. C’è chi, infatti, non ama i dolci o non può mangiarli e, quindi, non apprezzerebbe questo genere di omaggio.

L’alternativa è personalizzare la calza della Befana fai da te, evitando di acquistare quelle già preparate e pronte per scegliere in autonomia quali doni riservare alle persone amate.

Esiste, per esempio, la possibilità di una calza della Befana salata, da riempire con snack e stuzzichini di vario genere, ma anche tantissime altre idee che nulla hanno a che fare con il cibo.

Molto dipende, ovviamente, dal destinatario della calza. Che sia per il ragazzo, per il marito, per la ragazza o per la moglie, quando si tratta di adulti le possibilità si moltiplicano letteralmente. Lo stesso dicasi per i bambini, in quanto la calza va differenziata tenendo conto dei loro gusti e nondimeno dell’età.

cosa-mettere-calza-befana-3

Per i bambini

Il giorno dell’Epifania, si sa, è una grande festa specialmente per i bambini, che si divertono all’idea di scoprire se la Befana ha portato loro dolciumi o carbone. Se l’idea della classica calza piena di caramelle, cioccolatini o carbone dolce non vi stuzzica, potete sempre optare per calze della Befana fai da te. Tenendo conto delle preferenze dei bambini che la riceveranno in dono è possibile personalizzare il contenuto della calza.

Per esempio, riempitela di cartoncini, colla e forbici per coinvolgere i piccoli di casa in lavoretti fai da te. Un’altra alternativa è far trovare loro grembiule, formine e cappello da chef per poi cimentarsi insieme in cucina con la preparazione di una bella torta o dei loro biscotti del cuore.


Potrebbe interessarti: Idee originali per preparare la tavola di Capodanno

cosa-mettere-calza-befana-5

Per lui

Che sia per il ragazzo, per il marito o per un amico, sono tanti gli interrogativi che spesso ci si pone su cosa mettere nella calza della Befana da uomo. Se il lui in questione non può o non ama mangiare i dolci e neppure l’idea dell’alternativa salata vi convince, provate a riempire la calza con oggetti che possano farlo felice. Un esempio? Gadget hi-tech come cuffie bluetooth e chiavette USB personalizzate, per chi ama la tecnologia e non può vivere senza.

Ma anche un profumo da regalare all’uomo appassionato di fragranze o una vostra foto incorniciata per suggellare il legame che vi unisce in modo speciale. L’idea in più è regalare… la calza stessa! Scegliete dei calzini particolari e coloratissimi se il destinatario della calza è, per esempio, un accanito fashionista.

cosa-mettere-calza-befana-per-lui

Per lei

Allo stesso modo, i dubbi sono tanti quando la calza è per la propria ragazza, per la moglie o per un’amica che non predilige i dolci. Anche in questo caso a guidarci nella scelta devono essere i gusti della destinataria della calza. Si tratta di un’appassionata di make up e beauty?

Date un’occhiata in profumeria e online perché sono tantissimi i brand ad aver proposto per le feste prodotti beauty in mini size perfetti da mettere nella calza della Befana. In alternativa, potete scegliere una cover personalizzata per lo smartphone oppure qualche accessorio fashion, dai bijoux a un avvolgente foulard.

cosa-mettere-calza-befana-per-lei

Per i neonati: 6-12 mesi

Quando si prepara la calza per bambini neonati o comunque molto piccoli, è importante prestare attenzione al contenuto e fare in modo che questo sia sicuro per il bimbo che riceverà la calza. Per esempio, una bella idea è posizionare all’interno della calza uno o più peluche. Morbidi e senza dettagli che possano risultare pericolosi, diventeranno i migliori amici dei più piccoli.

Per i bambini che stanno mettendo i dentini, la calza della Befana può essere la giusta occasione per familiarizzare con giochi da mordere pensati appositamente per il momento della dentizione. Questi giochi masticabili, di solito a forma di frutti o animaletti, saranno di grande sollievo in questo momento delicato.

Nella calza della Befana per i neonati si possono anche inserire giochi galleggianti per il bagnetto oppure, se si è a corto di idee, optare per un paio di calzini soffici o un bel berretto caldo con cui riparare la testolina per l’inverno.

cosa-mettere-calza-befana-neonati

Cosa mettere nella calza della Befana: immagini e foto

Sono tantissimi gli spunti su cosa mettere nella calza della Befana, differenziati ovviamente a seconda del destinatario di questo affettuoso pensiero. Nella gallery, alcuni spunti di cui fare tesoro per una calza un po’ diversa dal solito.

Maria Teresa Moschillo
  • Laurea in Editoria, informazione e sistemi documentari
  • Blogger specializzato in Design, Lifestyle, Tendenze
Suggerisci una modifica
Commenti Espandi

Lascia una risposta

Accedi per lasciare un commento.

Iscriviti alla Newsletter

Vuoi seguire le novità in tema di casa, design, vedere le migliori idee per arredare, dipingere e tanti altri contenuti originali. Registrati gratuitamente alla nostra newsletter