Come valorizzare una parete

Fabiola Criscuolo
  • Dott. in Scienze Politiche

In che modo possiamo far risaltare una parete di una stanza? Esistono modi per decorare con facilità anche la superficie più anonima? In questo articolo scopriremo qualche idea che ci permetterà di valorizzare e personalizzare anche le pareti di casa.

come-valorizzare-una-parete-01

Galleria foto ed immagini

Quando pensiamo all’arredamento di casa di solito la nostra mente viaggia subito verso i mobili da inserire in una stanza, i complementi necessari per personalizzarla e ai colori da utilizzare per coniugare uno stile, al nostro personale punto di vista.

Le pareti sono sempre l’ultima parte che viene considerata, anche riguardo le tinte da utilizzare. Sempre più spesso quindi ci ritroviamo ad avere una stanza arredata ma effettivamente vuota e anonima. Di solito si compensa con qualche oggetto da poggiare sui mobili, senza riflettere sulle possibilità di arricchimento date dalla parete.

In molti casi è proprio l’impersonalità della parete a rendere l’ambiente asettico. Il trucco è quello di valorizzarla e abbellirla non tanto in base allo stile di arredo, quanto al nostro carattere. In questo modo riusciremo a percepire l’ambiente come veramente completo e adatto a noi. In questo articolo vedremo qualche idea da adottare per seguire questa strada.

come-valorizzare-una-parete-02

Settori colorati sulle pareti

Valorizzare una parete non è difficile e si può partire già al momento della verniciatura. Invece di scegliere una sola tinta, infatti, possiamo utilizzarne di più per creare dei settori di colori che diano movimento.

Oltre infatti alla classica parete più scura nella stanza, è possibile giocare creando forme geometriche dai colori diversi che permettono di valorizzare una superficie anonima. Possiamo ad esempio decorare un angolo come se ci fosse un punto luce o creare un insieme di esagoni di grandezze diverse. Questo progetto è facile da realizzare anche per i meno esperti. Basterà procurarsi della carta adesiva e divertirsi con colori e decori.

come-valorizzare-una-parete-03

Rullo stencil

Un modo semplice per valorizzare una parete verniciandola è quella di decorarla con i rulli stencil. In commercio si trovano diverse fantasie che, in pochi gesti, permetteranno di rendere una parete anonima una vera opera d’arte.

Grazie a questo metodo possiamo giocare con i contrasti di colore e realizzare un decoro chiaro su una parete scura o viceversa. È un’idea che rende molto elegante l’ambiente e per questo è adatta a stanze come il soggiorno o la camera da letto, soprattutto se si utilizzano tinte neutre e delicate.

come-valorizzare-una-parete-04

Carta da parati

Per valorizzare una parete, un evergreen, è la carta da parati. Questo è sicuramente un metodo più duraturo rispetto ai decori con la vernice, ma è anche quello di maggior impatto. Sempre più spesso infatti si trovano carte dai decori e fantasie che permettono di far risaltare anche le superfici verticali delle stanze più piccole.

Dalle classiche a righe, a quelle con piccoli decori fino a veri e propri capolavori. Alcune carte da parati riprendono paesaggi naturali, viste sui balconi delle più belle città del mondo, tutti decori che ci permettono di ricreare un effetto di profondità nella nostra stanza e al tempo stesso di valorizzare una parete anonima.

come-valorizzare-una-parete-05

Stencil adesivi

Se l’idea del rullo stencil ci sembra troppo complicata e quella della carta da parati troppo definitiva, possiamo adottare una via di mezzo. Esistono infatti degli stencil adesivi che ci permettono di decorare con semplicità la nostra parete vuota o anche solo una sezione di essa.

Grazie a questo metodo una semplice parete monocolore può essere esaltata con forme geometriche colorate, fiori stilizzati, un orologio artigianale o anche decori più originali perfetti per la cameretta del bambino. Non è difficile trovare lo stencil adesivo che più si adatta allo stile dell’arredo, alla stanza e alla nostra personalità e il pregio è quello di poterlo cambiare con facilità quando vogliamo.

come-valorizzare-una-parete-06

Sistema di mensole

Un’idea particolare per valorizzare una parete è quella di usare un sistema di mensole. Non si tratta solo di quelle classiche rettangolari, ma anche delle più inconsuete dalle forme quadrate, esagonali o anche circolari.

Questi tipi di mensole rendono subito più originale la nostra parete. In pochi gesti avremo esaltato la superficie anonima che tanto ci infastidiva e avremo trovato una collocazione più innovativa a vari oggetti che di solito poggiamo sui mobili.

come-valorizzare-una-parete-07

Stampe con cornici

I quadri hanno da sempre valorizzato le pareti delle nostre case. Non sono necessarie vere e proprie opere d’arte, bastano anche semplici stampe in bianco e nero o foto dei nostri ricordi più belli per personalizzare l’ambiente. Il trucco è nella cornice.

Una semplice cornice colorata, scelta in abbinamento ai toni utilizzati nella stanza, permette di far risaltare la parete oltre alla stampa posizionata all’interno. Possiamo giocare con le diverse dimensioni e creare una parete originale grazie ai vari modelli proposti dagli stessi rivenditori di cornici. Il pregio di quest’idea è che per cambiare stile ci basterà cambiare la stampa all’interno della cornice.

come-valorizzare-una-parete-08

Piatti ricordo

Valorizzare una parete è anche personalizzarla con i ricordi. Ciò è possibile non solo con le foto, ma anche con i classici piatti decorati. Questi sono da sempre uno dei souvenir più ambiti dei viaggi, quelli che ci ricordano i bei momenti e che meritano di trovare un posto d’onore.

Grazie a questi è possibile decorare in modo particolare una parete anonima, magari quella della cucina o di un soggiorno dallo stile classico, e al tempo stesso rivivere le sensazioni provate durante il viaggio.

come-valorizzare-una-parete-09

Decorare una parete con le piante

Per un pollice verde un’idea originale per valorizzare una parete è quella di decorarla con piante da interno. Con questa soluzione si aprono infinite strade dinnanzi a noi. Possiamo infatti decidere di posizionare piccoli vasi su mensole originali oppure riciclare i lucernari da parete per accogliere le nostre piantine.

Un’altra idea è quella di utilizzare una pianta rampicante da interni, e fare in modo che da sola decida come decorare la nostra parete. Per far risaltare questa soluzione possiamo adottarla su una parete bianca o verde menta, che esalterà il colore scuro delle foglie creando un contrasto naturale.

come-valorizzare-una-parete-10

Come valorizzare una parete: immagini e foto

Dopo aver decorato l’intera stanza manca ancora qualcosa che renda l’ambiente davvero nostro. È il caso quindi di valorizzare anche una parete anonima e in questa galleria di immagini potete trovare alcune idee da ricreare.