Come scegliere la bistecchiera per carne e verdure

La cottura alla griglia e in padella è sicuramente una delle più salutari, ideale non solo per chi ama il fitness ma anche per famiglie e amanti della cucina. Questo tipo di cottura permette di ottenere specialità saporite e gustose senza troppo condimento e molti grassi aggiunti. Scegliere la bistecchiera più adatta alle proprie necessità però non è facile: scopri tutte le informazioni e i consigli su quale prodotto scegliere per marchio o materiale.

bistecchiera

Scegliere la bistecchiera più adatta alle proprie esigenze non è facile. Le caratteristiche da considerare possono essere infatti moltissime, che possono cambiare a seconda delle proprie esigenze.

Certamente la bistecchiera è un oggetto che non può mancare in cucina, non solo per gli amanti della cucina ma anche per coloro che vogliono ottenere ottimi piatti in poco tempo e seguendo semplicissime ricette. Materiali e modelli possono essere determinanti per la cottura corretta e per ottenere prelibatezze e alimenti di alta qualità. Scopri quindi come scegliere la bistecchiera per carne e verdure in pochi e semplici consigli.

bistecchiera-02


Leggi anche: Come decorare una parete con foto, stampe e cornici

Caratteristiche della bistecchiera

Le pentole e gli strumenti per cucinare e preparare tante prelibatezze culinarie possono essere moltissimi. Scegliere i prodotti più adatti a seconda del tipo di cottura desiderato è fondamentale per cucinare bene e con meno fatica.

La bistecchiera in questo panorama è sicuramente uno degli strumenti più particolari tra cui scegliere. Le componenti da considerare sono tantissime: materiale, modello, forma, prezzo, tipo di piano cottura, antiaderenza… Non è facile trovare quella adatta ma seguendo alcuni semplici consigli la ricerca sarà più rapida ed efficiente.

bistecchiera-03

Il tipo di piano cottura

I fattori che possono modificare la scelta della bistecchiera per carne e verdure sono moltissimi. Ad esempio il tipo di piano di cottura è fondamentale nella scelta del modello desiderato. Le bistecchiere per piani a gas molto spesso non sono compatibili con i principali piani di cottura a induzione ed elettrici.

Per questo motivo il primo fattore da considerare è il tipo di piano cottura sul quale verrà utilizzato questo tipo di padella. Nel caso delle bistecchiere per piano a induzione la tecnologia è completamente diversa e bisogna prestare attenzione alla compatibilità della bistecchiera con il piano.

bistecchiera-04

Le dimensioni

Un altro fattore da considerare nella scelta della bistecchiera più adatta alle proprie esigenze è sicuramente la dimensione. Questa caratteristica che può sembrare banale è infatti in grado di determinare in modo importante il risultato finale in termini di bontà del piatto.

Infatti una dimensione troppo grande per i propri fuochi del piano cottura potrebbe portare alla distribuzione del calore non omogenea, che non sia la stessa su tutta la superficie, quindi che il risultato finale sia pessimo. Infatti in questo caso è possibile ottenere alcune zone più cotte e altre più crude, senza avere così una cottura uniforme. Soprattutto nel caso della carne e delle bistecche questo fattore è fondamentale per la riuscita del piatto.


Potrebbe interessarti: Perché scegliere la cucina a L

bistecchiera-08

Bistecchiera in ghisa

Il materiale è uno dei fattori certamente decisivi nella scelta del modello di bistecchiera più adatto alle proprie esigenze. Sempre più persone scelgono la ghisa, in quanto è un materiale di altissima qualità. Questa componente è in grado di distribuire in modo uniforme il calore, garantendo la stessa temperatura su tutta la superficie.

Inoltre è in grado di mantenere il sapore della carne e di aiutare ottenere una cottura con pochi grassi, grazie alla sua capacità antiaderente è sufficiente un filo d’olio per evitare che la carne si attacchi alla padella, rovinandone il sapore e rendendo difficile poi la pulizia.

bistecchiera-05

Bistecchiera in pietra ollare

Una valida alternativa per gli amanti della carne e delle grigliate, che non vogliono rinunciare alla comodità di cucinare in casa un’ottima bistecca, è sicuramente la bistecchiera in pietra ollare. Certamente questa tipologia di materiale è più costosa ma il risultato è ottimo e per questo viene scelto dai più appassionati di cucina.

La pietra ollare è famosa per la sua capacità di mantenere le temperature, in particolare le sua proprietà di trattenere il calore, anche dopo aver spento il fuoco. Questa caratteristica la rendere una delle prime scelte di coloro che vogliono mantenere calda la carne senza rovinare la cottura. Un altro fattore che contraddistingue la pietra ollare è poi la possibilità di mantenere la fonte di calore uniforme cuocendo la bistecca in modo omogeneo in ogni sua parte, anche alle estremità.

V0734;V0779;V0780;v0780;v0780

Bistecchiera in alluminio

Tante persone optano invece per la soluzione più tradizionale in alluminio. Questo materiale viene reso antiaderente sempre più spesso con l’applicazione di rivestimenti appositi.

Lo svantaggio è che se non pulito correttamente questo materiale può rovinarsi e staccarsi nel tempo. Nonostante questo però molti amanti della cucina optano per questa scelta in quanto è una delle più economiche tra quelle di qualità medio-alta.

bistecchiera-07

Come scegliere la bistecchiera per carne e verdure: foto e immagini

La guida su come scegliere la bistecchiera per carne e verdure ti è servita? Scopri nella gallery fotografica diverse immagini che ti ispireranno su quale prodotto scegliere per le tue pietanze!

Francesca Siani
  • Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione
  • Laurea magistrale in Marketing e Comunicazione d’impresa
  • Autore specializzato in Interior design, Arredamento, Giardino
Suggerisci una modifica
Commenti Espandi

Lascia una risposta

Accedi per lasciare un commento.

Iscriviti alla Newsletter

Vuoi seguire le novità in tema di casa, design, vedere le migliori idee per arredare, dipingere e tanti altri contenuti originali. Registrati gratuitamente alla nostra newsletter