Come riciclare il passeggino: 6 idee interessanti

Fabiola Criscuolo
  • Dott. in Scienze Politiche

Il passeggino è un accessorio indispensabile nei primi anni di vita del bambino e qualcosa da cui diventa difficile separarsi in futuro. Ecco quindi varie idee per riciclare il vecchio passeggino.

Passeggino

Galleria foto ed immagini

Uno dei primi regali ai neo genitori è il passeggino, un elemento indispensabile nella prima infanzia del bambino sia per cullarlo che per trasportarlo. Come tutto ciò che riguarda la prima infanzia del bambino anche questo accessorio è difficile da abbandonare. Non ci legano a lui solo esperienze, ma piccoli ricordi che hanno reso unico quel periodo particolare della nostra vita.

Riutilizzarlo con il secondo (e magari terzo, quarto) figlio è la soluzione più scontata e ovvia, ma quando questi crescono? Come possiamo riciclare quel pezzo della nostra vita senza dovercene per forza separare? Vediamo insieme qualche piccola soluzione.

Come-riciclare-il-passeggino-09

1. Passeggino per cani

Gli accessori per i neonati di certo non costano poco, ma anche quelli per animali non scherzano! Il nostro amico a quattro zampe è parte della famiglia proprio come nostro figlio e allo stesso modo lo curiamo e ci preoccupiamo per lui.

Fortunatamente con il tempo sempre più esercizi commerciali e alberghi hanno compreso l’importanza di accettare il nostro animale domestico con noi e per questo non dobbiamo affrontare il distacco, seppur temporaneo. Resta però il fatto che non sempre i cani (l’animale domestico più diffuso) possono camminare liberamente come i loro padroni.

Se abbiamo un cane di piccola taglia come un Chihuahua possiamo portarlo in una borsetta, ma se è già un po’ più grande? Se nostro figlio “umano” non usa più il passeggino possiamo pensare di riutilizzarlo per il “nostro figlio a quattro zampe” e portarlo sempre con noi ovunque, durante lo shopping o in vacanza, senza dover subire il trauma del distacco.

Come-riciclare-il-passeggino-10

2. Carrello per la spesa

Molte volte ci ritroviamo ad andare al supermercato per fare la cosiddetta “spesa settimanale”. Ancora più spesso il giro da compiere è lungo: supermercato, macellaio, fruttivendolo… Se per acquistare i beni di prima necessità ci vediamo costretti a prendere la macchina è un conto, ma se potessimo evitare di usarla avendo tutti gli esercizi commerciali nelle vicinanze?

Non è pensabile girare con tante buste pensanti, in questo caso quindi possiamo riciclare il vecchio passeggino come carrello della spesa, magari modificandolo con supporti più utili al nuovo utilizzo.

Questo è un modo semplice per renderci felici senza dover rinunciare al passeggino che amiamo e fare del bene a noi con una bella camminata all’aria aperta e all’ambiente evitando di inquinare con l’auto e un rifiuto in più.

Come-riciclare-il-passeggino-04

3. Carrello per il fai da te

Un carrello può rivelarsi utile in ogni momento della nostra quotidianità non solo quando ci rechiamo a fare la spesa. L’esempio è nei momenti in cui ci dedichiamo alle nostre passioni che richiedono manualità.

Che sia nel giardinaggio, per il cucito o per i lavori di casa fai da te un vecchio passeggino riciclato come carrello per i materiali può tornarci utile per trasportare i numerosi attrezzi in nostro possesso senza doverci spostare più volte per le stanze o gravare con i pesi sulla nostra schiena.

Come-riciclare-il-passeggino-07

4. Carrello per i picnic

Restiamo sempre in abito di carrelli. Dopotutto il passeggino è ideato proprio per il trasporto di una persona e quando questa cresce sono infinite le cose che possiamo spingere senza dover arrecare troppo sforzo al nostro fisico.

Un altro utilizzo in questo senso quindi, può essere quello di utilizzare il vecchio passeggino come carrello da picnic. Una soluzione utile per trasportare una borsa frigo pesante, alimenti, bibite, tovaglie e posate che ci serviranno per goderci il nostro pasto all’aria aperta in compagnia o da soli. Inoltre possiamo appendere ai manici più buste per la raccolta dei rifiuti ricordandoci così di essere rispettosi dell’ambiente che ci ha accolto per il nostro momento di svago.

Come-riciclare-il-passeggino-05

5. Vaso per fiori

Quando si parla di riciclo e fai da te il pollice verde è sempre presente. Il giardinaggio può trasformarsi non solo in una passione, ma anche in un modo per riciclare vecchi materiali e accessori che abbiamo in casa e non sappiamo come riutilizzare. Un esempio è proprio il passeggino.

Se vogliamo abbellire il nostro giardino non solo con fiori colorati ma anche con vasi particolari e d’effetto non possiamo non valutare l’idea di riciclare il vecchio passeggino come fioriera da posizionare in giardino.

Un riciclo utile e comodo in quanto questa innovativa fioriera può essere spostata a piacere così da trovare sempre la giusta esposizione o liberare lo spazio nel caso si intenda piantare qualcos’altro in quel posto del giardino.

Come-riciclare-il-passeggino-03

6. Postazione mobile per fotografi

Un vecchio passeggino può essere riciclato come postazione mobile per fotografi. Trasportare infatti luci, macchine fotografiche, obiettivi e quanto è necessario per la professione non è semplice, ma con questo metodo di riciclo si può agevolare il lavoro. Si può decidere di rendere alcune attrezzature fisse, altre solo di appoggio. Le scelte sono tante e spetta solo a noi gestire il riciclo.

Come-riciclare-il-passeggino-11

Come riciclare il passeggino: immagini e foto