Come riciclare i negativi fotografici: 10 idee e foto

Riutilizzare un vecchio negativo per le foto: quali sono le soluzioni più originali? Ecco 10 proposte per riciclare i negativi analogici che avete ancora in casa in modo utile e al tempo stesso creativo.

come-riciclare-i-negativi-delle-foto-02

Galleria foto ed immagini

Chi non è più giovanissimo ricorda con un certo affetto l’epoca in cui la fotografia non era ancora digitale. Tutti avevano in casa una macchina fotografica analogica con cui immortalare un avvenimento importante, una vacanza o semplici momenti di vita da tenere come ricordo, esattamente come si fa ai giorni nostri con le moderne fotocamere.

Ma la vera differenza rispetto ad oggi è che allora le foto non si potevano vedere subito; anzi, bisognava attendere con pazienza che il rullino dei negativi arrivasse alla fine per portarlo in un negozio specializzato a farlo sviluppare.

Il tutto senza sprecare a vuoto nemmeno uno scatto, perchè anche le foto venute male si dovevano pagare. E come dimenticare il momento in cui si andavano a ritirare, con la curiosità e l’euforia di rivederle dopo settimane, se non addirittura mesi.


Leggi anche: 10 idee per abbellire un vecchio divano

Tuttavia, da quando la fotografia si è digitalizzata le vecchie macchine fotografiche sono andate in pensione, e con loro anche i negativi necessari allo sviluppo delle fotografie. Sicuramente molti di voi ne avranno ancora qualcuno nascosto in qualche cassetto, già utilizzato oppure no, senza sapere cosa farne ma dispiaciuti dall’idea di buttarlo via.

Perché dunque non provare a dargli una nuova vita con il riciclo creativo? Proseguendo la lettura, scoprirete 10 idee per riadoperare i vecchi negativi delle foto e trasformarli in originali accessori.

come-riciclare-i-negativi-delle-foto-03

1. Come riciclare i negativi fotografici: un portacandela

come-riciclare-i-negativi-delle-foto-04

Un modo simpatico per riutilizzare un vecchio negativo usato è creare un originale portacandela fai da te. In questo modo la luce della candela permetterà di visualizzare le immagini immortalate sulla pellicola. Per realizzarlo non dovete fare altro che rivestire la parte esterna di un vasetto o di una tazzina di vetro trasparente con lo stesso negativo.

2. Come riciclare i negativi fotografici: un cerchietto per capelli

come-riciclare-i-negativi-delle-foto-05

Se avete conservato un negativo vergine e tra i vostri vecchi accessori vi è rimasto un cerchietto di plastica un po’ scolorito, potreste trasformarli in un unico oggetto semplicemente incollando l’uno con l’altro. Ne otterrete un cerchietto come nuovo e soprattutto eccentrico.


Potrebbe interessarti: 10 idee e foto per riciclare un vecchio libro

3. Come riciclare i negativi fotografici: un paralume

come-riciclare-i-negativi-delle-foto-07

Un altro sistema per utilizzare i vecchi negativi sfruttando la luce prodotta da una fonte artificiale è riciclare una vecchia lampada dal paralume rovinato, rivestendo quest’ultimo con la pellicola dei negativi. Una singolare idea decorativa che vi consentirà di vedere i vostri vecchi scatti mai sviluppati.

4. Come riciclare i negativi fotografici: una lampada

come-riciclare-i-negativi-delle-foto-06


Idee design personalizzate per te? Iscriviti al gruppo

E se la lampada fosse così malridotta da riuscire a recuperare solo l’attacco della lampadina? Niente paura, anche in questo caso c’è una soluzione per poterla riadoperare.

Basta che vi procuriate una plafoniera semitrasparente, di qualsiasi forma e materiale, la ricoprite con i vecchi negativi e inserite la lampadina con l’attacco al suo interno.

5. Come riciclare i negativi fotografici: un contenitore portaoggetti

come-riciclare-i-negativi-delle-foto-08

Un’altra divertente idea per utilizzare i negativi vergine è trasformarli in un grazioso portaoggetti da tavolo. Se avete un po’ di manualità e di pazienza, potete intrecciarli tra loro in modo da realizzare sia il contenitore sia il suo coperchio.

6. Come riciclare i negativi fotografici: luci di Natale

come-riciclare-i-negativi-delle-foto-09

Oltre ai negativi usati, anche i loro contenitori possono avere una seconda chance trasformandosi in originalissime illuminazioni natalizie da appendere sull’albero o per decorare la casa.

Per realizzarle dovrete innanzitutto incollare i negativi all’interno dei contenitori, quindi procurarvi un fascio di luci intermittenti e inserirne le lampadine una ad una all’interno di ogni contenitore.

7. Come riciclare i negativi fotografici: una borsa

come-riciclare-i-negativi-delle-foto-10

I negativi mai utilizzati possono essere riciclati anche per dare una nuova vita ad oggetti di uso quotidiano come vecchie borse o portafogli.

Vi basterà semplicemente procurarvi una colla adatta per i tessuti e rivestirli interamente o in parte con la pellicola, a seconda dei vostri gusti personali.

8. Come riciclare i negativi fotografici: gioielli

come-riciclare-i-negativi-delle-foto-11

Rimanendo in tema di accessori moda femminili, un’altra simpatica idea è realizzare dei singolari gioielli con i negativi, ad esempio incollandone uno su una piattina di plastica per dare origine a una collana, oppure creare degli orecchini infilando l’uncinetto in uno dei buchi laterali del negativo.

9. Come riciclare i negativi fotografici: una tendina

come-riciclare-i-negativi-delle-foto-12

Non solo l’illuminazione artificiale può essere d’aiuto per visualizzare le immagini stampate sui negativi, ma anche quella del sole. Perché dunque non utilizzarli per creare delle originalissime tendine da finestra?

Potreste utilizzare una vecchia tenda di plastica morbida, ad esempio quella per la doccia, purché sia totalmente o in parte trasparente, incollarvi i negativi e applicarla alla finestra che riceve il maggior quantitativo di luce.

10. Come riciclare i negativi fotografici: una coccarda

come-riciclare-i-negativi-delle-foto-13

Per concludere, un altro modo spiritoso per riciclare dei negativi vergine è trasformarli in una coccarda da utilizzare durante le feste. Vi basterà tagliare la pellicola in due parti uguali, incollarle tra loro in alcuni punti e attorcigliarle in modo tale da dare loro una forma arrotondata.

Infine attaccate con la colla le due estremità e la vostra coccarda sarà pronta per essere affissa ovunque preferiate.

Galleria idee e foto per riciclare i negativi fotografici

Cosa ve ne pare delle nostre proposte per riutilizzare i negativi delle foto in modo creativo? Avete già trovato la soluzione che più vi piace? Se volete pensarci ancora un po’, vi suggeriamo di dare un altro sguardo alla galleria con tutte le nostre immagini.

Barbara Seregni
  • Dottoressa in Mediazione Linguistica e Culturale
  • Autore specializzato in Design, Arredamento
Suggerisci una modifica